Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Mamma o non mamma?

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Mamma o non mamma?

    Sono mamma affidataria da 2 anni e nuova del forum. La bimba di 6 anni che ho accolto, dopo iniziali difficoltà rispetto a come chiamarmi, ha trovato pace chiamandomi Cer; probabilmente perché questo l’aiutava, e l’aiuta a tutt’oggi, a quietare un poco il senso di lealtà che nutre nei confronti della sua mamma biologica benché la veda e la senta ben di rado. Qualche giorno fa, sono stata in malo modo trattata da un’altra mamma affidataria che invece si fa chiamare “mamma” dal bimbo accolto; la motivazione di tanta rabbia sembra essere il fatto che questa crede che non farsi chiamare “mamma” privi i bimbi affidati di qualcosa di naturale, di essenziale per crescere serenamente. Io non condivido questo pensiero, credo che in una relazione dove i ruoli sono chiari e sinceri si possa trovare equilibrio e un minimo di serenità. Cosa ne pensate? Da qualche giorno questo pensiero mi torna alla mente … c’è una risposta?

  • #2
    ciao CER, benvenuta, innanzitutto.
    Non ho ben capito, la Signora, che ti ha apostrofato duramente, "SI" fà chiamare mamma..cioè lo ha scelto lei?? povera sciocca!! ha forse un bisogno insoddisfatto di maternità?? o non ha ben capito l"affido!!
    Ora, anche mati, il mio ragazzino, che ho in affido da quando aveva 7 anni, ora 15, mi chiama mamma, ma dopo un processo di elaborazione, suo, privato..ha cominciato ovviamente col chiamarmi per nome, poi con un diminutivo poi un bel mattino si è svegliato e mi ha chiamato mamma, che facevo? aprivo un processo? come dice bene BES, ho solo risposto: dimmi..che vuoi?? dopo un pٍ, gli ho chiesto mi chiami mamma, mi và bene, ma mi dici perchè? risposta: perchè sei una mamma! fine della storia, risposta saggia!
    perٍ è una scelta che ha fatto lui, ben consapevole che ha una madre, ben sapendo perٍ perٍ che è qui con noi, che ha conosciuto l"accudimento e l"amore di una mamma e un papà. dunque ha aftto il suo percorso, e poi la sua scelta!!
    Imporgli come chioamarci è pura violenza! sintomo di forte immaturità di quel genitore affid.
    Cara cer, stai facendo benissimo, lascia che la tua piccola scelga..magari nel tempo cambierà, arriverà a chiamarti mamma, se e quando lo riterrà lei.

    Comment


    • #3
      Ciao Cer

      premetto che sono un futur papà adottivo che sta facendo accoglienza di una bimba Ucraina, due mesi in estate e uno a Natale.

      Questa estate abbiamo ospitato una nuova bimba, perché la precedente non è potuta più venire per i nonni che ne hanno ottenuto la tutela.
      La piccola che è venuta fino al natale scorso ci ha chiamato da subito mami e papi e dopo un pٍ mamma e papà. Non gli abbiamo mai detto niente e neanche chiesto il perché.

      Nastia che è venuta la prima volta questa estate, mi ha fatto sentire un papà molto più di prima, mi chiama per nome prima Francesco e ora Fra a mia moglie la chiama anche per nome e ci ha anche detto che vuole essere adottata da noi, fa mille storie se non dorme in mezzo a noi e mai mi sognerei di dirgli chiamami papà.
      Non c'è bisogno lei un papà no c'è la, anzi non lo ha mai avuto perché anche se morto da un anno lo ha visto da molto piccola si e no 2 volte.
      La madre è alcolizzata dall'età di 14 anni e solo per il primo anno di vita non ha bevuta. Nastia fino all'età di 7 anni ha vissuto (si fa per dire) con la madre fino a quando 2 anni fa la zia ne ha ottenuto la tutela.
      La zia le vuole molto bene e anche se ne è gelosissima di noi, perché ha capito il rapporto dato che Nastia questa estate gli ha chiesto se potevamo adottarla.
      Fortunatamente ci ha accolto a Kiev per ben 11 gg (abbiamo dormito in un piccolo Hotel) e permetterà di proseguire l'accoglienza, infatti il 17 dicembre Nastia arriva in Italia per un mesetto.
      Quando gli ho detto tu chiamami come vuoi ma sappi che per me sei una figlia lei a sorriso e mi ha stretto la mano forte forte, stessa cosa ha fatto con mio suocero quando gli ha detto chiamaci Pinuccio e Cecilia, ma io per te sono nonno.
      Lei vuole fortemente una mamma e un papà e sa che noi ci siamo. Ha i suoi motivi per non chiamarci mamma e papà e francamente poco importa.
      Ti ho raccontato in breve la storia per dirti che nella vita penso sia più importante il comportamento e i gesti che le parole.
      La dimostrazione sta anche nel fatto che come cerca e piange per Francesco, Ester, Pinuccio e Cecilia non lo fa per nulla con i miei genitori perché si è accorta che qualcosa non va.
      Infatti fosse per loro Nastia non sarebbe mai dovuta venire in casa nostra e a maggior ragione che a inizio anno voleremo in Colombia ad abbracciare i nostri due gioielli.

      Non farti demoralizzare o metterti dei dubbi su quello che stai facendo e ascolta sempre il tuo cuore.

      Comment


      • #4
        Concordo pienamente, lasciala serenamente chiamarti come vuole: certo è che quello che chiedono i minori agli affidatari è quello di fare da genitori indipendentemente da come poi li chiamano (almeno quello è quello che ci dice la nostra esperienza dopo aver accolto dai 2 anni ai 16 anni): attualmente denisotta non ci chiama mamma e papà ma con gli altri riferendosi a noi ci chiama i miei genitori,... la susi chiama a mia moglie mamma ale, lei è cresciuta con due mamme e un papà e accetta serenamente la cosa, ci ricordiamo la preoccupazione della maestra al suo voler preparare due regalini alla festa della mamma, la cosa fu avvallata dalla psicologa che ne evidenziٍ la serenità della bimba ad accettare la sua situazione, infatti per lei sarebbe stato più preoccupante se avesse nascosto la sua situazione preparando un solo regalino.

        Comment


        • #5
          Noi ci chiamavamo mamma e papà per il nostro cane (la nosta figlia pelosa-e non ridete-) prima che arrivasse il principe, il quale, la prima volta che ascoltٍ come ci chiamavamo,sghignazzٍ...poi anche lui ha iniziato a chiamarci cosى, quando ha capito che di noi si poteva fidare.

          Comment


          • #6
            Inizialmente i nostri usavano chiamarci col nome, quando erano in casa famiglia e durante tutto l'iter dei fine settimana a casa, ma una sera che rientravamo in comunita', il piu' piccolo piangendo grido' mamma, e lui comincio infatti a farlo. Poi vennero definitivamente a casa, inizialmente se Cami parlava di noi usava dire mamma e papa', passo' qualche settimana e in un'occasione di una richiesta Cami mi chiamo' mamma, sembro' talmente naturale. Avverra' in modo spontaneo, benvenuta Cer!

            Comment


            • #7
              -------------------------
              Last edited by argoluna; 19-05-12, 05:24 PM.

              Comment


              • #8
                Kim ha iniziato subito a chiamarci mamma e papà... sin dal primo incontro. Poi un giorno mi ha guardata negli occhi e mi ha detto: "io lo so che tu non sei la mia mamma, ma a me piace chiamarti cosى!", cosa dovevo fare?
                Poi è stata la sua mamma ad avere un attacco di gelosia, quando se n'è accorta durante un incontro e allora, per un certo periodo, quando c'erano gli incontri mi chiamava per nome, per poi ritornare a chiamarmi mamma ad incontro finoto. Ora nemmeno questo... ha deciso che a mamma P. non deve interessare perchè siamo tutte e due mamme: quella che l'ha fatto nascere e quella che lo sta aiutando a crescere! Piccolo - Grande Kim! (non ha ancora 7 anni)

                Comment


                • #9
                  A volte, la saggezza di questi figli..è uno schiaffo morale all"ottusità dei...grandi"!!

                  Comment


                  • #10
                    Ciao, io mi trovo in difficoltà: le bimbe sono da noi solo dal 22 ottobre(ufficialmente) e la piccola, anche se abbiamo avuto 2 forti scontri e dopo una doccia fredda mi ha detto: ok Ile non mi comporto più cosى ma ora ti posso chiamare mamma? Va bene che ha bisogno di essere contenuta ma la cosa un pٍ mi spaventa. Sul momento le ho risposto che lei ha la mamma (l'affido è consensuale) ma che faccio?

                    Comment


                    • #11
                      Hai provato a chiederle perchè vuole chiamarti mamma? è importante capire.. che ha una madre, lo sà di certo, ma perchè ha bisogno cosi presto di fare di tè la mamma? difficile dare un parere..ma chidiglielo..prova, poi ne parliamo.ciao

                      Comment


                      • #12
                        Cosى di getto mi verrebbe da dire che è la prima che si è lasciata andare nei giochi e si è attaccata tantissimo anche a Marco, è anche la più piccola e non è mai stata portata su un'altra strada come invece è per la grande. Comunque oggi le chiederٍ

                        Comment


                        • #13
                          ecco mancavo solo io .Benvenuta Cer.

                          Mi piacerebbe fare due chiacchiere di persona con quella mamma affidataria che ti ha attaccato.
                          Suiamo genitori affidatari di un meraviglioso cucciolo di 4 anni .Ti puoi immaginare che bisogno ha di una mamma e di un papa.
                          Lui ha la mamma in carcere da quando aveva 2 anni e mezzo e il padre non lo ha mai visto se non quando è nato.
                          Cucciolo ha chiamato papa me per i primissimo mese poi a volte sono chiamato per nome a volte papa+ nome a volte papa .Come dice la grande Bes che dovrei fare ?Forse un discorso filosofico sul grado di parentela ?a 4 ANNI COSA POTREBBE DIRMI .
                          Io personalmente l'ho sempre lasciato chiamarmi come vuole.
                          Per mia moglie è diverso .Purtroppo cucciolo sta elaborando un grossissimo dolore che è quello del distacco forzato dalla sua mamma bio alkla tenera eta di 2 anni.Percui mia moglie inizialmente era Cinzia ora è mamma Cinzia .
                          Ti assicuro che cucciolo adora sia me che Cinzia (Mia moglie).
                          L'affetto e l'amore di un bimbo non lo vedi da come ti chiama ma tantissime altre cose piu grosse.
                          Cucciolo si addormenta solo se ci siamo sia io che mamma Cinzia
                          Cucciolo dorme solo se ha la mia mano e la mano di mamma Cinzia che tengono la sua .
                          Cucciolo se vado solo io a prenderlo all'asilo mi chiede e mamma Cinzia dove è e viceversa se ci va solo lei.
                          Morale lascia che sia la bimba a decidere di cosa ha bisogno .E' il piu grande aiuto che puoi dargli

                          Comment

                          Working...
                          X