Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Dall"Affido..all"Adozione Mite...

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • #46
    Eccomi, Giusto capitano è nel decreto.

    Mah in questa situazione di Gandalf di chiarezza ne vedo poca, se trattati si affido preadottivo sempre di affido parliamo con tutto il suo iter, indi assistenti sociali....incontri se sono previsti e da quello che leggo sembra di si.....etc etc....oppure magari, e lo spero per voi, manca qualche passaggio per tutela alla privacy? Spero di si altrimenti mi viene da dirvi attenti!!
    Rispondo a Lalle cosi' mi aggancio anche a Gandalf: non è raro che a una coppia che ha iniziato l'iter adottivo (e parliamo della nazionale) nel corso degli anni, ai rinnovi periodici, un qualche giudice possa chiedere ufficiosamente di aderire ...di dare una "disponibilita'" alla adozione aperta....mite....chiamatela come vi pare, sta di fatto che avviene a noi è successo, di fatto come ho detto tante volte giuridicamente non esiste, è solo uno escamotage da parte dei giudici (a loro dire) di levare dalle case famiglie bambini che non hanno perso la potesta' genitoriale di entrambi i genitori e quindi non adottabili e cosi' crescono e crescono e poi quando avviene nessuno, purtroppo li vuole. Detto cio' , se poi questa si trasformi in una adozione dei casi particolari, speciali ,questo questo sta solo in testa al giudice che ve lo propone, cioe' mi spiego meglio, magari pensa di creare quei presupposti (firma della fam bio) per creare un progetto adottivo diverso. Resta il fatto che se aderisci dai il via ad un affido (non puo' essere preadottivo se entrambi i genitori non hanno perso la potesta') è un affido e basta di due anni e poi si vede l'evolversi, a noi cosi' successo, il primo decreto era di affido, successivo rinnovato di altri due e poi una marea di problemi (ma questa è un'altra storia), pero' c'era un decreto dove era sentenziato che i servizi di competenza dovevano seguirci ed essere presenti agli incontri protetti, ancora oggi nel mio decreto di adozione speciale è previsto questo, poiche' i genitori bio hanno aderito, ben sapendo che mai i ragazzini sarebbero tornati in famiglia, se rifiutavano sarebbero ritornati in casa famiglia, avrebbero prima o poi perso la potesta' genitoriale e pure il diritto di visita , ma sarebbe stato troppo tardi x l'adozione. Alla frase dei servizi sociali "gestiteli voi gli incontri" ci siamo arrivati anche noi, ma dopo 7 anni e dopo soprattutto il rifiuto netto dei ragazzi di fare gli incontri, frase che noi contrastiamo sempre perche' da decreto per noi loro ci devono sempre essere....percio' dico state attenti se quello che avete scritto è la realta'. Dovete per forza avere un giudice di riferimento al quale chiedere delucidazioni in merito, altrimenti come dice il capitano come fate nella quotidianita'...scuola etc....Siete affidatari? allora il giudice deve regolare meglio il decreto se come dite voi non vi è riferimento agli incontri. Spero di aver chiarito un po' opinione personale poi sta' ado mite e' una grande cazz..... siamo sempre alla solita domanda...se li togliete....se decretato che non è piu' previsto il rientro in famiglia che li tenete a fare in un limbo, massacrante per loro, alla fine che differenza passa dall'affido sine die? Solo l'aggiunta del cognome....ma intanto i ragazzi sono sospesi comunque.....
    Last edited by rosmir; 29-10-12, 04:33 PM.

    Comment


    • #47
      ROS ha fotografato quasi in toto la nostra situazione.
      Il bimbo noi lo abbiamo conosciuto in casa famiglia facendo volontariato, lى è scattata la molla nel senso di rifare la domanda (siamo giànavigati) abbiamo due domande fatte in precedenza presso un altro TdM 13 anni di curriculum più o meno.
      Il Giudice venuto a sapere ciٍ ci ha individuati in quanto il bambino si era già legato a noi, ci ha proprio scelti, dichiarazione fatta al Giudice stesso. Quando la mamma bio, come abbiamo saputo, ha firmato per farlo andare in affido è venuto fuori il Decreto che sancisce L'AFFIDO EXTRA-FAMILIARE DEL MINORE PER UN ANNO presso..........omissis........ anche in vista di un adozione speciale....omissis.
      Il Decreto come ho già accennato nei post precedenti per quanto riguarda gli incontri è molto vago testualmente recita cosى....." delega i servizi Sociali competenti per territorio a seguire l'andamento dell'affido ed i rapporti con la madre relazionando trimestralmente a questo TM ".
      Non accenna alla cadenza degli incontri e nemmeno se protetti o no, siccome tra i servizi, abbiamo capito, e la casa Famiglia non corrono buoni rapporti, facilmente immaginabili, non si interfacciano e allora ci fecero capire che essendo il Giudice stato poco chiaro si intuiva che gli incontri dovevamo gestirceli noi.
      Noi abbiamo fatto pressioni, proprio come qualcuno accennava, sul fatto che tra noi non ci sarebbero state garanzie o meglio se la mamma facesse qualcosa al bimbo (non è il tipo sembrerebbe di primo acchito)chi ci avrebbe tutelato?
      Ora allo scadere quasi dell'anno abbiamo interrotto i rapporti proprio perchè loro hanno bisogno di relazionare.
      Spero di avervi schiarito un pٍ le idee e a questo punto vorrei sapere:
      Sento parlare di affido a 2 anni allora stiamo correndo il rischio di andare al Tribunale allo scadere (il 19 gennaio p.v.) e sentirci rinviareper quanto riguarda l'adozione?
      Sarebbe il caso di tutelarci o meglio informarci presso un avvocato esperto in materia?
      Rispondendo a qualcuno sulla nostra posizione giuridica nei confronti del bambino, il bambino è iscritto nella nostra situazione di famiglia.

      Comment


      • #48
        Mah, non sٍ che dire!! dunque si tratta di affido, il Decreto non è poi cosi vago, perchè DELEGA i servizi sociali!!a seguire l"andamento dell"affido..perciٍ i servizi si devono fare carico di mnitorarlo stٍ affido, e che cavolo, devono stilare il calendario incontri, devonovalutare se devono essere incontri protetti, opoure se, conoscendo loro la madre, ci si puٍ fidare..insomma..devono fare il loro lavoro!! scusa, ma se non seguono il ragazzo, voi, e gli incontri, che caspita hanno relazionato finora?? le loro beghe tra loro...e loro..sono cavolacci loro, che facciano quello per cui sono pagati!! se non lo fanno, voi inviate una bella raccomandata al Giudice, soiegando che siete laciati..cosi..in balia degli eventi!!
        comunque credo, o perlomeno la prassi è questa, che sarete convocati in tribunale, ora non sٍ in che modi, solitamente arriva una raccomandata sia a voi che ai servizi, dove è scritta la data della convocazione, e li il Giudice vi informerà su come intendono procedere, tieni presente che non è solo quel Giudice che stabilisce sia l"affido sine die, che una eventuale aod. m. ma dopo aver parlato con voi, ci sarà la Camera di Consiglio, dove più gidici visti gli atti, decreteranno..Mi lascia un pٍ perplessa, il termine si un anno dell"affido, perchè prassi vuole che l"affido parta per 2 anni, ma, puٍ benissimo essere che, ci siano forti probvabilità che per il bimbo, vogliano e possano procedere velocemente.
        Ci farebbe piacere sapere l"evolversi, puٍ essere utile a altri. buona fortuna

        Comment


        • #49
          Cara Gandalf il decreto nostro iniziale recitava la stessa cosa, e da questo scaturi' il problema che per ben sette mesi i servizi non si fecero sentire e noi non incontrammo nessuno...il giudice se la prese anche con noi tacciandoci di aver fatto finto di nulla, ovviamente non era cosi', Quindi come dice il capitano e te lo riconsiglio anche io rivolgetevi al giudice di competenza subito, assolutamente, chiarite che i srvizi l'hanno presa molto alla larga...non aspettate la convocazione potrebbero nascere altri problemi. Comunque gia il fatto che il decreto dica che i servizi sono delegati a seguire l'affido e la relazione con la madre, significa che andava stilato un programma di incontri ,fatto da servizi ovviamente, e che dovevano essere fatti anche se non protetti in una sede dei servizi, magari portavate il bambino a loro (i servizi) e poi riprenderlo dopo un'ora, inizilamente per noi era cosi'- Per il resto si vi arriva una convocazione tramite o raccomandata o portata a mano da qualcuno del tribunale, e per il resto è come ha scritto il capitano ci sara' una camera di consiglio che decidera'. Per quanto riguarda l'ultima domanda che hai fatto se tutelarvi o no, vi dico di non portare alcun avvocato presso il tribunale andate proma voi vedete prima il giudice che decisione prende, certo ci puo' stare il rischio che la mamma non accetti l'ado, perche' quello dovrebbe fare secondo il piano del giudice, lui da solo, a meno che non decida di levarle la potesta' genitoriale, non puo' decidere di dare un'adozione speciale. Correte il rischio, se cosi' lo volete chiamare, che vi venga rinnovato l'affido...
          Portare un avvocato significherebbe agli occhi del giudice fare una forzatura, mettere sul chi va la' la madre bio, ti scrivo cosi' perche' piu' o meno ci trovammo nella stessa situazione e anche a noi fu consigliato cosi', quindi ripeto vedi prima il progetto del giudice. Tanto presentarvi con l'avvocato non eviterebbe il rinnovo dell'affido se quello è necessario per il giudice se non ha il consenso della madre! In bocca al lupo
          Last edited by rosmir; 05-11-12, 04:22 PM.

          Comment


          • #50
            Eccomi qua dopo una lunga pausa, e'arrivata gia' da un po' la sentenza di adozione definitiva sentenza appunto che sancisce anche il cambio del cognome il bambino ha anteposto il nostro (mio) cognome al proprio. E' cambiato anche il codice fiscale per fare un esempio.
            Alcuni stralci della sentenza ".........omissis dispone farsi luogo all'adozione ex art.44 lett. D.l.184/83.........omissis"
            ritenuto che gli istanti appaiono adeguati alla crescita psicofisica, rispettando la sua necessita’ di incontrare la madre biologica………………………….., la quale ha dato pieno consenso all’adozionedel figlio.
            Vengo subito al punto vogliamo chiedere al giudice, sotto quale forma non saprei, se si puo’ sottoporre il bambino a questo stillici*** visto che il bambino ha capito qual’e’ la vera famiglia la vera mamma e si mostra stufato a questi incontri. Il nostro legale ci ha predicato prudenza anche se ci consigliera’ un’altro legale visto che lei non si occupa di adozioni.
            Tra l’altro la madre si sta rifacendo una vita e il suo compagno la sa ben indirizzare qui mi fermo.
            Ha postato delle foto su facebook quando noi lo abbiamo blindato per certe cose e inoltre ha preso una cadenza settimanale di telefonate futili e la cosa stufa anch’essa il bambino .
            Tutto questo ha un senso, noi possiamo opporci a questo flusso??? In che modo ad esempio possiamo gestire le telefonate???
            Saluti.
            Gandalf59
            Last edited by gandalf59; 17-06-14, 07:40 PM.

            Comment


            • #51
              Cara Gandalf è un bel traguardo no? Comincia la stabilita'-
              Posso dire che il tuo decreto è, per quello che è dato leggere, uguale al nostro.A noi tutt'ora è anteposto il nostro cognome al suo cosa che Camy il piu grande a 16 anni ha deciso di chiedere al giudice di eliminarlo completamente. Il fatto che la madre abbia dato pieno consenso, cosi' come fu per noi, è strettamente legato a questo tipo di adozione, nel senso che ci devono essere i contatti, loro dicono nell'interesse del minore, io dico che altresi non potrebbe sussistere tale tipo di adozione. Inizialmente noi abbiamo dovuto effettuare incontri, sempre protetti, nonostante i continui rifiuti dei ragazzi, all'incirca per un anno ogni mese o giu di lى...poi piano piano si sono diradati, con noi sempre gli assistenti sociali , ai quali ho sempre ribadito, nonostante loro ci provassero a lasciarci liberi, che dovevano essere presenti per tutelare anche noi.
              Ti posso dire che per il giudice una volta decretato la questione è chiusa, e solo gli assistenti sociali potrebbero rivolgersi ad esso per eventuali problemi e riaprire un qualcosa che a mio parere, credimi, io non smuoverei. Al tempo la vedevo come te, totalmente destabilizzanti i ragazzi che si facevano venire crisi e dovevo quasi trascinare, mi sono rivolta anche io da un'avvocato che pero' mi ha seguito da lontano, perche' aveva intuito che non era il caso di smuovere le acque...tutti mi facevano capire che col tempo tutto si sarebbe attenuato, all'epoca avevo contatti anche col garante dell'infanzia della mia regione, nonche nostro psicoterapeuta che seguiva il piu grande, e anche lui mi consigliava di aspettare poiche' questo tipo di situazione finiscono per concludersi quasi automaticamente, tutti mi dicevano che le famiglie bio col tempo lasciavano perdere perche' non realmente interessate e soprattutto non era un caso se non erano stata dichiarate idonee no? Io non ci credevo, chi sta nella tormenta, soprattutto quando ci sono bambini che soffrono, non vede il cielo limpido oltre no? A distanza di tre anni ormai posso dirti che e' vero, abbiamo resistito, tre anni fa appunto il piu grande ormai dodicenne si stende sul letto nel giorno dell'incontro e ci dice..."dovrete trascinarmi di peso perche' io non vengo" Chiamai gli assistenti che ovviamente non forzarono e si decise insieme alla fam bio di lasciar perdere per un po', ci fecero la proposta di organizzare un incontro casuale da li a qualche mese giusto per farglieli vedere, sai cosa? Ci avrebbero dovuto chiamare e non lo hanno piu fatto....tre anni son passati.
              Tutto questo innanzitutto te lo dico perche', ripeto, i casi come il tuo e il mio sono pochi in Italia ed è ancora tutto un work in progress per i tribunali....da quello che leggo abbiamo in comune un po' di cose, anche con noi tentarono tramite consigli di qualcuno approcci diretti via facebook, io segnalai subito la cosa agli ass.ti sociali che li ripresero, la differenza per noi era proprio questa che non telefonavano mai, anzi inizialmente solo al compleanno del piu' grande che fino ai 12 anni appunto costringevamo quasi a rispondere...poi ha cominciato a rifiutarsi e ci parlavamo noi dicendo la verita' che il ragazzo non voleva ma che stava bene. Non hanno piu chiamato. Ecco ti ho raccontato a livello emotivo e pratico cosa abbiamo fatto noi, sono sicura che Bes ti abbia ben consigliato anche lei e sicuramente piu esaustiva di me....per qualsiasi cosa sono qui! spero di esserti stata di aiuto.

              Comment


              • #52
                Rosmir ti ho inviato un messaggio privato!

                Comment


                • #53
                  Buongiorno e benvenuta/o ALY!

                  Comment


                  • #54
                    Grazie Amanda!!!!!!!

                    Comment


                    • #55
                      ALY, vuoi raccontarci qualcosa di te? ti stai avvicinando all"affido? se ti va, qui sopra ti ascoltiamo volentieri. a presto

                      Comment


                      • #56
                        Io sono stata figlia affidataria! Poi io e mio marito abbiamo deciso di ridare quello che mi era stato donato cosى nel 2009 siamo divenuti famiglia affidataria abbiamo avuto con noi 6 bambini di cui 5 sono tornati in famiglia. Ora siamo in attesa di un decreto di adozione mite con tutte le ansie del caso!!!!

                        Comment


                        • #57
                          Caspita!!!!! non oso farti domande sul tuo vissuto di figlia affidata, ma mi piacerebbe tanto sapere se ancora hai rapporti con la fam. affid. un enorme in bocca al lupo per l"ado. resta qui, raccontaci come andrà con questo tuo figlio. e..grazie

                          Comment


                          • #58
                            Scusamela insito con il dire mite e quello che dici tu aspettiamo il decreto x la settimana prossima!!!

                            Comment


                            • #59
                              Originariamente Scritto da amanda Visualizza Messaggio
                              Caspita!!!!! non oso farti domande sul tuo vissuto di figlia affidata, ma mi piacerebbe tanto sapere se ancora hai rapporti con la fam. affid. un enorme in bocca al lupo per l"ado. resta qui, raccontaci come andrà con questo tuo figlio. e..grazie
                              Assolutamente si sono la mia famiglia insieme a mia madre!!!!! L'affido mi ha salvato la vita!

                              Comment


                              • #60
                                Bes ti ho mandato un messaggio privato

                                Comment

                                Working...
                                X