Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Giorno dopo giorno..racconto il mio affido...

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Per dire, agli incontri protetti il padre si presentavsa con la nuova fidanzata, che raccontava a Matti, di una bellissima futura vita insieme!! io pendo il Decreto, lo leggo bene, e dice che, l"incontro deve avvenire in sede protetta, col padre, e basta! vado dai serv. mostro il Decreto (che ben conoscevano) e dico che invio una raccomandata al TDM, se la signora si ripresenta! sparita! E che cavolo, noi si dovette correre al Pronto soccorso, per vomito violentissimo dopo l"inconntro con sta....signora!! Quindi vigilare e..agire!!

    Comment


    • Ciao ragazze,
      Data la serietà della situazione per tutelare noi affidatari dovrò portare il piccolo e lasciarlo alle assitenti evitando qualsiasi contatto con la famiglia. Però io non saprò come si svolgeranno gli incontri perché non vedrò nessuno. Quindi mi devo per forza fidare delle assistenti sociali (che tra parentesi finora hanno fatto un ottimo lavoro).

      Comment


      • Se quando torna a casa è particolarmente nervoso, agitato, che ci sta tutto è! ma ti pare troppo, e riesce a parlare e magari ti dice, papà, o mamma--mi hanno detto che sei scema, per dire eh!! ma capita!! O mamma mi ha detto che mi porta a casa tra 5 giorni,,ecco sono cose che l"operatore che assiste, deve stoppare immediatamentee dovrebbe anche riferirti che è successo! se le cose si mettono male, l"operatore può interrompere l"incontro..

        Comment


        • Mila che bella questa attesa !
          In bocca al lupo per tutto. meglio che gli incontri siano protetti. così gli assistenti intervengono se necessario e i genitori un po' si devono limitare nel parlare.
          Bene l'accoglienza da parte di colleghi ed amici.
          Per me si è rivelata un'arma a doppio taglio. Non tutti sono in grado di capire che si tratta di bambini speciali e che a volte possono avere comportamenti buffi, strani o diversi da altri.
          e anche noi siamo mamme speciali l'impegno e la responsabilità richieste sono enormi. e spesso messe a confronto con mamme bio non si capisce che noi stiamo affrontando grandi difficoltà con i nostri cuccioli in affido. perché c'è da capire tutto.
          Quando poi le cose non sono andate come avremmo voluto non è mancato chi ha sparato la propria sentenza... ma te cosa pensavi di fare ... voi avete le vostre colpe ... avresti dovuto etc
          ecco giusto domenica mi son tolta qualche sassolino dalla scarpa. Chi non compie errori con i propri figli ? Ma chi si permette di giudicare una famiglia in affido dovrebbe averlo provato cosa significa lottare quotidianamente con queste creature ferite e la burocrazia e la famiglia di origine, e talvolta non riuscirci. la realtà è molto complessa. Mai giudicare e se posso permettermi, evita chi si mostra tanto amica e facile al giudizio. A me hanno ferito non poche volte.
          in compenso ieri Udienza al TDM il grande prosegue un affido comunitario, il piccolo resta con noi. il grande ci ha ringraziati e abbracciati. resteremo cmq un punto di riferimento, e per lui ci saremo sempre, anche se la convivenza non ha funzionato. Il Giudice ci ha ringraziati per il lavoro svolto e per la disponibilità.
          Il piccolo continua il percorso di vita che si è scelto lottando come un leoncino.

          Comment


          • Ciao ragazze,
            è vero che molti non capiscono la situazione. Stamattina al ritorno dall'ufficio postale ho incontrato una conoscente che aveva avuto difficoltà ad avere figli. Quando gli ho raccontato di Oliver lei mi ha risposto che lei ha fatto una trafila lunghissima per avere un figlio perché loro non avrebbero mai cresciuto i figli di altri
            Ho lasciato perdere ... neanche perdere tempo a spiegare che un bambino ha sempre diritto di ricevere amore anche quando i suoi genitori non sono in grado di darglielo.

            Comment


            • Mila, a me è capitato di sentire di peggio.
              Gente che sostiene sia meglio praticare un "utero in affitto" più che fare adozione o affido perché così si ha un figlio che si sente proprio e poi non hai a che fare con i servizi sociali..

              Comment


              • Originariamente Scritto da mila74 Visualizza Messaggio
                Ciao ragazze,
                Data la serietà della situazione per tutelare noi affidatari dovrò portare il piccolo e lasciarlo alle assistenti evitando qualsiasi contatto con la famiglia. Però io non saprò come si svolgeranno gli incontri perché non vedrò nessuno. Quindi mi devo per forza fidare delle assistenti sociali (che tra parentesi finora hanno fatto un ottimo lavoro).
                iniziammo anche noi cosi'..,poi dopo vari errori di alcuni assistenti sociali, tipo alla fine dell'incontro esordiva "stiamo cercando di favorire il rientro" frase che riferimmo subito al giudice chiedendo un' udienza di urgenza visto che da decreto affido non era proprio previsto, oppure un ceffone a Camy e non se ne erano accorti risultato ? Ci cambio'subito sede ed assistenti... e Camy si rifiuto' di entrare da solo e da quel momento entrammo anche noi! Quindi occhio, tanta pazienza se torna un po' destabilizzato e per ultimo non ti curar di chi giudica ne' sentirai tante, io ormai lascio di sasso ...iniziano a parlare giro le spalle e me ne vado.

                Comment


                • Ciao ragazze, in effetti ho notato un nervosismo più accentuato e molti più capricci dopo l'incontro. Su come sia andata e su cosa si siano detti durante l'incontro non so nulla perché Oliver non ne ha parlato e io non ho chiesto nulla

                  Comment


                  • In genere i bimbi fanno una gran fatica a parlarne, anche perché spesso non capiscono nemmeno loro se certi comportamenti siano normali o meno, vista l’età.
                    Però percepiscono un disagio intorno, sensazioni date dai toni di voce...e il disagio darebbe fasti*** anche a noi adulti...

                    Comment


                    • Concordo con Osv fanno fatica a parlarne e non è facile vivere quell'atmosfera...l'importante che voi siate sempre gli stessi ... Punti fermi. Piano piano si tranquillizzano.

                      Comment


                      • Ciao ragazze!
                        nottata di fuoco... ieri sera Oliver giocando con il mio compagno cade dal lettone e prende una piccola botta in un piede. Messo il ghiaccio, il piede sta bene e addirittura lui cammina a volte dimenticandosi di zoppicare, ma continua a lamentarsi del dolore: Ho male, ho male, ho male! Portetemi all'ospedale!
                        allora decidiamo di reggere la sceneggiata, carichiamo il piccolo in macchina in piena notte e fingiamo di andare al pronto soccorso. Morale della favola: dopo 3 minuti lui prende sonno in auto e giriamo la macchina per tornare a casa. Una volta arrivati gli abbiamo fatto credere che i medici lo avevano visitato e detto che non c'era nulla di grave. Per fortuna che oggi è domenica e si dorme..

                        Comment


                        • Nottata buffa e sveglia insomma...
                          buona giornata

                          Comment


                          • MILA...ha voluto "pesare" quanta cura avete di lui!! ora ha un tassello "buono" in più! vi siete preoccupati, forse, forse, magari..può pensare di fidarsi un pochino di più!!!

                            Comment


                            • Ciao ragazze, qui siamo alle prese con i fantasmi... il piccolo mi chiede di dormire nello stesso suo letto perché ha paura dei fantasmi e mi chiede di accarezzargli la schiena. Gli ho risposto che ogni sera prima di andare a letto io passo in rassegna la casa per controllare che non ci siano fantasmi e può star tranquillo perché li scaccio con la scopa. Sentite le educatrici, mi hanno detto che i fantasmi sono il nome che lui dà alle ansie causate nel rivedere la sua famiglia di origine.
                              Poveri piccoli, cosa devono rivivere in questi incontri ...

                              Comment


                              • EH!!! si comincia!! è buona cosa che ti voglia vicina, accontntalo, fagli i "grattini" sulla schiena..serve!!

                                Comment

                                Working...
                                X