Dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri,*arriva ad Ai.Bi. l’autorizzazione nella Repubblica del Congo. ب il quinto Paese della grande Africa per Ai.Bi., che sale a quota 28 nel numero di Paesi in cui lavora come ente autorizzato.*Un nuovo successo, contemporaneamente una nuova sfida: solo un altro ente ha l’autorizzazione nel Congo-Brazzaville, è la Fondazione Rapahael. Ai.Bi. potrà procedere a potenziare*i progetti già avviati di accoglienza ai minori e di adozione internazionale. LEGGI TUTTO...

Più...