Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Gli occhi addosso.

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Gli occhi addosso.

    Salve a tutti vorrei fare un piccolo sfogo, sono sposata da otto anni, non abbiamo figli a causa della sterilità di mio marito. Non siamo andiamo in giro da amici e parenti a dire che mio marito ha questo problema, sono fatti nostri, ma .....in otto anni siamo riusciti a fare una classifica di stupidi e gli uomini sono in pole-position. Si rivolgono a mio marito dicendo: "per il bene che ti volgio prendi tua moglie portala da qualche parte a farla vedere da un bravo dottore non pensare ai soldi, ascolta il mio consiglio", non puoi rimanere cosى.
    Tutti sono convinti che il problema sono io. Pensate a mio marito, quando si sente dire queste cose.Non trovo parole per spiegare il nostro stato d'animo, in quanto siamo delle persone molto schive e riservate e ci siamo sempre fatti gli affari nostri, forse ci eravamo illusi che tutti fossero come noi, invece ci troviamo circondati da un branco di stupidi che ci giudica e che viene anche a dircelo.
    Sono stanca di sentire i commenti alle mie spalle e di sentirmi gli occhi addosso, mi hanno etichettata di una cosa che non mi appartiene.Mio marito è tutta la mia vita lo amo e non voglio che tutto questo possano farlo a lui, continuerٍ a tacere e loro continueranno ad indicarmi come la donna che non puٍ generare figli e mio marito quel sant'uomo che l'ha sposata e continua a stargli accanto nonostante tutto.Che gente infame al mondo, spero che *** possa avere pietà di loro.
    Ciao a tutti Sunny.

  • #2
    Carissima, ti capisco, ma credo che proprio perché siete persone riservate, forse converrebbe "invitare caldamente" gli stupidi che si permettono simili commenti a farsi i fatti propri. Ho notato perٍ che spesso gli amici danno consigli indesiderati quando vedono dall'altra parte una sofferenza e, da i***ti e ignoranti (perché ignorano ciٍ che voi non ritenete giustamente di dire) pensano che con le poche loro parole, messe insieme alla leggera, possano risolvere i vostri problemi. Ho l'impressione, ma senza con questo esprimere un giudizio nei vostri confronti, ma solo paragonando la mia esperienza passata alla vostra, che forse il problema dell'infertilità non è ancora completamente digerito, cosa normalissima e che io stessa mi sono portata dentro per molto tempo. Non ci si deve sentire in imbarazzo se la cosa ancora non l'avete buttata alle spalle, per ogni cosa ci vuole il suo tempo, è inevitabile, ma sappiate che in questo non siete soli, ci siamo noi cosى come tante altre famiglie o future famiglie nella stessa situazione. La cosa credo si superi completamente quando finalmente arriva il proprio figlio, allora siamo molto più interessati a che gli altri non possano offendere lui, che non noi! Io, quando ancora non avevo la mia prima figlia, ho saputo che alcuni alle mie spalle dicevano che non volevo avere figli perché volevo far carriera, e la cosa mi ha fatto davvero tanto male, ma non ho voluto trovare l'occasione per smentirli se non quando è arrivata mia figlia. Non credo che vogliano ferirvi in qualche modo, ma quando vi dovessero risultare davvero antipatici, sollevare il dubbio "ma chi ti dice che il problema ce l'abbia io, o lui o entrambi o nessuno dei due?" potrebbe anche lasciarli spiazzati a dovere. No? una famiglia che abbiamo conosciuto, stessa situazione vostra, si è sentita dire da un medico come allegra battuta ( ma poi fino a che punto?):" ma perché non lasci andare tua moglie al mare da sola in ferie quest'estate?", alla presenza di entrambi i coniugi! Onestamente queste frasi devono lasciare il tempo che trovano, perchè se non è cosى forse vuol dire che deve ancora passare un po' di tempo, oppure bisogna chiudere la bocca a quegli amici, oppure cambiare amici. A me piace la seconda proposta, almeno voi potreste togliervi una soddisfazione e loro ... Imparare qualcosa! E comunque neppure noi abbiamo mai voluto dire ai nostri amici chi dei due era il "responsabile" dell'infertilità, convinti che quando ci si sposa si diventa una cosa sola, quindi le distinzioni non avevano ragione di esserci!Un abbraccio, federica
    Last edited by andrea&fede; 02-03-12, 05:50 .

    Comment


    • #3
      Ti dirٍ che a domanda diretta su chi di noi fosse il responsabile, ho risposto " è irrilevante".

      Comment


      • #4
        sono schifata che al mondo ci sono persone che si permettono di giudicare o dare consigli senza essere dottori,soprattutto in una circostanza cosى delicata.....
        continuate a camminare a testa alta, perchè non avete nulla da temere!!!!!!

        Comment


        • #5
          Conosco bene anch'io tante "boccuccie di rosa" sparasentenze.
          Non ho voluto avere figli biologici per una situazione dolorosissima vissuta da bambina e, mio marito, per amore, non ha mai forzato e preteso che procreassimo. E' capitato spesso che qualche ignorante di turno chiedesse il motivo della mancanza di figli e io rispodendevo sempre: "Non ne voglio". Non mi sono mai dilungata in spiegazioni dettagliate e capisco la riservatezza e la fatica nel parlare di certi argomenti.
          Ovviamente lo sguardo di ritorno era forse peggiore del tuo, sanny side, poichè, secondo il pensiero comune non volere figli significa essere aridi, egoisti, spregevoli.
          Nel mio cuore ho sempre sentito il desiderio di dare amore, a prescindere. Io e mio marito abbiamo sempre saputo che un giorno avremo condiviso il nostro cammino.
          Ora abbiamo quasi terminato l'iter di una adozione internazionale e sta iniziando per noi il nostro nuovo percorso di famiglia con una meravigliosa e terribile quasi quindicenne.
          Quando tornerٍ a casa diranno, lo so, che non potendo avere figli ho ceduto all'adozione, qualcuno l'ha già detto.
          Posso darti solo un consiglio: fa che il tuo amore non sia soffocato dalla rabbia e vedrai che tutto ciٍ che di negativo senti non avrà assolutamente più importanza.

          Comment


          • #6
            ......................................................
            Last edited by Emi; 15-05-12, 02:51 .

            Comment


            • #7
              E' che bisognerebbe aver pronte delle rispostacce per tappargli la bocca subito e farli sentire a disagio

              Comment


              • #8
                e ce na sarebbero cose da dire. un'infinità sarebbe dire poco.i parenti? sono i peggiori. ho sofferto tanto ma adesso me ne frego. è gente talmente piccola che non vedo e le loro parole ronzio per le mie orecchie.sono semplicemente mosche. ah come sono brava ad usare lo scacciamosche!e mio marito sta imparando in fretta. sarà il mio campione.

                Comment


                • #9
                  Grazie a tutte per il conforto e l'incoraggiamento che mi avete dato nelle vostre risposte.

                  Comment


                  • #10
                    Ciao Sunny side, ho letto solo oggi quanto hai scritto... Testa alta e avanti tutta non badare a quello che vi dicono, sono persone che aprono la bocca solo per dargli aria! E, purtroppo ce ne sono tante! A me, invece, mi dissero: "tu non puoi capire perchè non hai figli". Ci rimasi malissimo, quanto mi sono arrabbiata e quanto ho pianto: questa frase me la disse mio fratello. Quando mi sono calmata, ho pensato che non valeva neppure la pena controbattere, prima o dopo ce n'è per tutti! Un abbraccio, ciao!

                    Comment


                    • #11
                      ciao a tutte. non bisogna dar retta a certa gente che prima di parlare dovrebbe contare fino a mille. anche noi siamo una coppia in attesa di adozione dopo vari tentativi di avere un bambino tanti e esami tanti ospedali e tante delusioni abbiamo deciso per l adozione. e ne siamo felici e orgogliosi di questa scelta. senza vergogna e senza timori perchè è una cosa bellissima. ma quando l abbiamo detto ci siamo sentite tanti affettuosi complimenti e ammirazioni ma anche tante critiche da parenti e amici del tipo "un bimbo adottato non sarà mai tuo figlio oppure" ma come fate ad adottare chissà cosa vi danno" mi trovo a volte con persone che hanno figli e quando si entra nel discorso figli che parlano di caratteri di scuola o di altro mi dicono "te non puoi capire perchè non hai figli. o frasi tipo senza figli non si è una famiglia........ tutte frasi cosi che all inizio mi facevano male e mi ferivano ma dopo ho capito che dovevo fregarmene perchè le persone che parlano cosى sono solo ignoranti. io e mio marito siamo felici della nostra vita e della nostra scelta. la nostra vita siamo io lui e spero un giorno un figlio tutto il resto della gente sono nulla .

                      Comment

                      Working...
                      X