Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Letture consigliate

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Letture consigliate

    Ciao a tutti....giorni fa ho chiesto informazioni sull'adozione, e non mi ricordo chi (non me ne voglia ma avete risposto davvero in tanti, siete stati degli angeli!) mi aveva consigliato di leggere molto.
    Ho letto solo un libro, una sorta di manualetto "guida pratica all'adozione" di Procaccini e Zimpo.
    Mi sapete consigliare dei libri o riviste o qualsiasi cosa che possa essere d'aiuto?
    Tempo ne ho perchè purtroppo la strada è molto lunga (abbiamo il 26 e 27 il corso a vercelli per poter dare la disponibilità) e voglio imparare più cose per poter arrivare preparata al meglio al momento più importante della nostra vita...........

  • #2
    io ti consiglio "Ci siamo adottati" di Mery La Rosa (diario di due successive adozioni) e "Abbiamo adottato un bambino" di Anna Genni Miliotti. Anche "Cavalcando l'arcobaleno" (manuale per creare favole che spieghino ai bambini l'adozione) e "Ti racconto l'adozione". Cerca su Amazon.com ha buoni prezzi e spedisce a casa, nelle librerie è difficile trovare questi libri. Poi ce ne sono tanti, anche più pesanti o tecnici, ma non mi sembra il caso, io inizierei da queste storie vere, ovvero testimonianze dirette di famiglie adottive. Ciao e buon percorso.

    Comment


    • #3
      Ciao, sono Bonnie. Io ringrazio tutti i giorni l'amica che ci ha consigliato Fabio Selini "IL PADRE SOSPESO" - La storia di un'adozione raccontata da un papà, Casa Ed. Mammeonline!

      Comment


      • #4
        Grazie ragazze, li cercherٍ...

        Comment


        • #5
          ....e per il dopo.... AnnaGenniMiliotti e CinziaGhigliano - Mamma di pancia mamma di cuore, Un libro da leggere insieme (Ed.Scienza).

          Ciao, buon inizio!

          Comment


          • #6
            io ti consiglio"Storia di Paquito" di Mariateresa Zattoni Gillini...
            bellissimo

            Comment


            • #7
              Nice post----------

              Comment


              • #8
                Consiglio vivamente " aspettando andrea" di elena poma ( e' la mia bibbia), poi anche "mentre stai dormendo" di fabio selini (imperdibile, ho pianto dall'inizio alla fine, meno male che poi ho iniziato " due figlie e altri animali feroci" di leo ortolani e li' ho riso dall'inizio alla fine!!!)
                Come saggio sto leggendo "la ferita primaria" di nancy newton verrier, bello tosto e a tratti scomodo, e "cavalcando l'arcobaleno" su consiglio della asl.
                Ebbene si, con la principessa all'asilo ho di nuovo tempo per leggere!!!! La mia grande passione dopo mia figlia... Evviva!!

                Comment


                • #9
                  Originariamente Scritto da Nina 81 Visualizza Messaggio
                  Consiglio vivamente " aspettando andrea" di elena poma ( e' la mia bibbia), poi anche "mentre stai dormendo" di fabio selini (imperdibile, ho pianto dall'inizio alla fine, meno male che poi ho iniziato " due figlie e altri animali feroci" di leo ortolani e li' ho riso dall'inizio alla fine!!!)
                  Come saggio sto leggendo "la ferita primaria" di nancy newton verrier, bello tosto e a tratti scomodo, e "cavalcando l'arcobaleno" su consiglio della asl.
                  Ebbene si, con la principessa all'asilo ho di nuovo tempo per leggere!!!! La mia grande passione dopo mia figlia... Evviva!!
                  grazie per i consigli...io ho letto "la ferita primaria" e lo SCONSIGLIO. Troppo forte, troppo psicanalitico e fuorviante, troppo di parte. Troppo americano, la concezione dell'adozione è diversa che da noi e secondo me l'autrice vuole fare anche polemica su quel modo di intendere l'adozione. Io l'ho letto appena arrivato il mio frugoletto e mi ha fatto male, molto male, mi ha condizionata negativamente, e per il bene dei nostri figli è meglio essere pieni di fiducia e di positività che non di paure ed angosce, quindi meglio lasciar perdere la psicanalisi (ad es. il dott. Mastella per l'Italia). Quando mio figlio di pochi mesi piangeva disperato, io pensavo "ecco, piange il dolore di aver perso sua madre" poi mi rinsavivo e capivo che paingeva per le colichette!!! Ho reso l'idea di cosa intendo per "fuorviante"? prima bisogna cercare le spiegazioni più banali, poi eventualmente, se non basta, approfondire. Ma andare coi piedi di piombo sulla psicanalisi.

                  Comment


                  • #10
                    Originariamente Scritto da Stella Visualizza Messaggio
                    grazie per i consigli...io ho letto "la ferita primaria" e lo SCONSIGLIO. Troppo forte, troppo psicanalitico e fuorviante, troppo di parte. Troppo americano, la concezione dell'adozione è diversa che da noi e secondo me l'autrice vuole fare anche polemica su quel modo di intendere l'adozione. Io l'ho letto appena arrivato il mio frugoletto e mi ha fatto male, molto male, mi ha condizionata negativamente, e per il bene dei nostri figli è meglio essere pieni di fiducia e di positività che non di paure ed angosce, quindi meglio lasciar perdere la psicanalisi (ad es. il dott. Mastella per l'Italia). Quando mio figlio di pochi mesi piangeva disperato, io pensavo "ecco, piange il dolore di aver perso sua madre" poi mi rinsavivo e capivo che paingeva per le colichette!!! Ho reso l'idea di cosa intendo per "fuorviante"? prima bisogna cercare le spiegazioni più banali, poi eventualmente, se non basta, approfondire. Ma andare coi piedi di piombo sulla psicanalisi.
                    eh si, condivido, "la ferita primaria" è un libro da leggere con le dovute distanze. io credo di aver capito che è meglio evitare gli autori stranieri perchè in italia l'adozione è tutta un'altra cosa.
                    sono d'accordo con te stella quando dici che l'autrice polemizza su quel modo di intendere l'adozione. noi italiani siamo cosى tartassati da corsi e colloqui vari che non ce lo deve dire un libro che i nostri figli hanno subito un trauma e che bisogna tenerlo in considerazione!

                    Comment


                    • #11
                      I am new here and to say, I am quite happy to be here. I am an Indian my country, being a developing one has poverty all around. I have seen children begging for food and then there is this forum, where people are fighting for adopting children. I am not blaming anyone, but still!








                      why is outlook express problems in Windows computers

                      Comment


                      • #12
                        Anch'io ho letto il libro di Leo Ortolani (in un giorno) e sono d'accordo: fa piangere... dalle risate! E visto che di momenti bui ce ne saranno, fiondati a prenderlo!
                        Adesso sto leggendo "Adozione: Generare un figlio già nato", serie di saggi brevi scritti anche da famiglie adottive e curati da Lia Sanicola (Ed. Cantagalli). Punto di vista religioso, ma mi sta facendo bene.
                        Mia moglie invece sta leggendo "Ho adottato mamma e papà" (a cura) di Laura Monica Majocchi, dell'Associazione Amici Trentini ONLUS.
                        Seguirٍ qualcuno dei Vostri consigli, sperando che ce ne siano altri ;-)

                        Comment


                        • #13
                          Dopo letture di carattere generale (Oliverio Ferraris, Monaco Castellani, ecc...) ho trovato utilissimo "Primi passi nell'adozione" di Cinzia Fabrocini, Maria Teresa Niro, Irene Pavese: ricco di suggerimenti pratici sulle prime difficoltà che possiamo incontrare quando all'improvviso ci troviamo fra le braccia un esserino sconosciuto (soprattutto se piccolo).
                          Per accarezzare il cuore, invece, "Tutto il tempo che vuoi " di Cinzia Rovegno; per una spigolosa e introversa come me, ci si trovano tutte le parole per definire i sentimenti che travolgono una mamma che va incontro ad un figlio che viene da lontano. Libriccino nato da esperienza diretta e scritto in modo scorrevole e irresistibile.
                          Da leggere e rileggere.

                          Comment


                          • #14
                            Io invece vi consiglio "La memoria impossibile" di Emilia Marasco: si legge tutto d'un fiato.

                            Comment


                            • #15
                              buona giornata a tutti!
                              Ho letto alcuni dei libri citati. Ortolani: che spasso: ironico e divertente ma allo stesso tempo tratta aspetti reali!
                              "tutto il tempo che vuoi": l'ho letto veloce
                              ho letto "il linguaggio segreto dei fiori: un bel romanzo, con una struttura ben costruita!
                              "la memoria impossibile". mi piace, mi piace molto come è scritto...ma ... lo sto finendo e ... percio' avete altri consigli?
                              vedo le recensioni su alcuni siti ma un vostro parere mi aiuterebbe di più nella scelta, in particolare se avete qualcosa da suggerire sul dopo -adozione...
                              Col piccolo che mi tiene impegnata devo ritagliare dei momenti, ma un libro ci sta sempre!
                              buone letture

                              Comment

                              Working...
                              X