Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Sondaggio: adozioni internazionali verso la nuova legge

Collapse
This is a sticky topic.
X
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • #16
    Salve a tutti, chi di Voi Amici del Forum ha gia' ricevuto indietro cartolina A/R per rimborso spese Adozioni Internazionali? Grazie per l'informazione!!!BUONA SERATA!!!

    Comment


    • #17
      sono pienamente d'accordo con Jimmy73 e pupi.
      Anch'io preferirei spendere i 30.000,00 euro circa che spenderٍ, direttamente per mio/a figlio/a e per le sue necessità.
      Ho dato mandato ad un ente che ha sede nella regione limitrofa alla mia, per andarci ci vuore 1 ora e mezzo/due, ma sinceramente la cosa non mi pesa affatto!

      Comment


      • #18
        Originariamente Scritto da andrea e gianna Visualizza Messaggio
        Salve a tutti, chi di Voi Amici del Forum ha gia' ricevuto indietro cartolina A/R per rimborso spese Adozioni Internazionali? Grazie per l'informazione!!!BUONA SERATA!!!
        Per chi non l'avesse ricevuta basta chiedere al proprio ufficio postale la copia autentificata da loro.......arriva dopo una quindicina di giorni per raccomandata.

        Comment


        • #19
          Grazie per tutte le informazioni!!! Buona Pasqua e Pasquetta a Todos!!!!

          Comment


          • #20
            Originariamente Scritto da lorenzoboo Visualizza Messaggio
            esatto io nel 2008 prima di arrivare ad un piccolo ente ne ho visitati due tra i piu' conosciuti.... e devo dire che non mi avevano ispirato proprio per niente......infatti poi ho preferito un piccolo ente....ma credo che per serieta e competenza sia piu' grande di tutti...ed anche per molte altre coppie del forum.....quelli grabndi sono delle fabbriche e guardano solo i numeri e tu per loro sei un numero...questa e' solo la mia impressione avuta negli incontri imformativi....
            La stessa cosa e' capitata anche a me..... quoto in pieno Lorenzobooo !!!!

            Comment


            • #21
              ci sono già numerosi casi di sedi condivise tra diversi enti... i costi rimarrebbero invariati e il servizio alle coppie migliorerebbe se solo gli enti fossero meno in competizione tra loro e più mirati allo scopo unificante per tutti: cercare genitori per i bambini abbandonati e farli incontrare.

              Comment


              • #22
                Io penso che la nuova legge garantisca principalmente gli enti grossi e di sicuro non noi genitori adottivi.

                Vi posto un messaggio che avevo gia' postato in over 40:

                1. Ridurre il numero dei colloqui con gli psicologi lo trovo assurdo. Dovrebbero invece i colloqui da una parte valutare la coppia, ma soprattutto prepararla all'adozione. Il problema non e' il numero di colloqui, quanto il giudizio sulla coppia che e' sbagliato. La coppia deve essere preparata, e non penalizzata, su questo punterei.
                2. Eliminare il tribunale per i minorenni, e quindi essere in balia degli enti? Ma scherziamo? Gli enti che anche se Onlus, lo fanno a scopo di lucro?
                3. Ridurre a 20 il numero degli enti??? Si dovrebbe assicurare che ci siano controlli sugli enti, ma piu' ce ne sono e piu' bambini saranno adottati. Lo stato dovrebbe certificare gli enti ed assicurarsi che funzionino correttamente e non siano solo un'associazione a delinquere. Centralizzare invece le infrastrutture nei paesi di origine dei bambini garantirebbe una riduzione dei costi, non che ogni ente ha un suo referente!
                5. Aprire l'adozione ai single. Perche' solo dei bambini speciali?

                Insomma, secondo me dovremmo essere noi che abbiamo adottato e subito a proporre delle regole giuste e che ci garantiscano. Mi sembra che la proposta garantisca gli enti (soprattutto i grandi) e non i genitori adottivi.

                Comment


                • #23
                  Parole sante.

                  Più di 5100 hanno messo la firma alla proposta di legge.

                  Più di 5100 persone stanno tentando di ipotecando il futuro di molte altre persone che verranno dopo di loro. Con quale cognizione di causa? Con quale consapevolezza? Non esiste su questo forum uno spazio ufficiale dedicato alla discussione su questo tema e si danno questi piccoli contentini di sondaggetti....

                  Non una persona che ha firmato sembra avere voglia di darsi la pena di spiegare in modo esauriente ed articolato le motivazioni della propria firma.

                  Se dovesse passare per intero una legge come questa vorrٍ sentire i commenti dei futuri aspiranti genitori adottivi di cui una schiera di comemotivati? firmatari sta impacchettando il futuro senza una approfondita riflessione e discussione.

                  Auguri a tutti i futuri aspiranti genitori adottivi. Ne avete bisogno.


                  Originariamente Scritto da vero Visualizza Messaggio
                  Io penso che la nuova legge garantisca principalmente gli enti grossi e di sicuro non noi genitori adottivi.

                  Vi posto un messaggio che avevo gia' postato in over 40:

                  1. Ridurre il numero dei colloqui con gli psicologi lo trovo assurdo. Dovrebbero invece i colloqui da una parte valutare la coppia, ma soprattutto prepararla all'adozione. Il problema non e' il numero di colloqui, quanto il giudizio sulla coppia che e' sbagliato. La coppia deve essere preparata, e non penalizzata, su questo punterei.
                  2. Eliminare il tribunale per i minorenni, e quindi essere in balia degli enti? Ma scherziamo? Gli enti che anche se Onlus, lo fanno a scopo di lucro?
                  3. Ridurre a 20 il numero degli enti??? Si dovrebbe assicurare che ci siano controlli sugli enti, ma piu' ce ne sono e piu' bambini saranno adottati. Lo stato dovrebbe certificare gli enti ed assicurarsi che funzionino correttamente e non siano solo un'associazione a delinquere. Centralizzare invece le infrastrutture nei paesi di origine dei bambini garantirebbe una riduzione dei costi, non che ogni ente ha un suo referente!
                  5. Aprire l'adozione ai single. Perche' solo dei bambini speciali?

                  Insomma, secondo me dovremmo essere noi che abbiamo adottato e subito a proporre delle regole giuste e che ci garantiscano. Mi sembra che la proposta garantisca gli enti (soprattutto i grandi) e non i genitori adottivi.
                  Last edited by Roberta 68; 21-06-2012, 12:30.

                  Comment


                  • #24
                    quoto in tutto e per tutto vero e Roberta 68...
                    .... noi siamo solo alla prima fase del percorso e già ne abiamo subite di ogni... vuoi per ingenuità, buona fede e una quota di "sana" ignoranza, nonostante abbiamo cercato informazioni (del resto all'atto pratico inesistenti) per tempo...
                    la ventilata riduzione del n° dei colloqui con psicologi è una assurdità belle e buona. La nostra esperienza con i servizi sociali territoriali è pessima, opinione condivisa da altre coppie ( che perٍ quando abbiamo proposto di scrivere tutti insieme una nota di lamentela a chi di dovere hanno tutte fatto marcia indietro... W LA COERENZA!): Occorrerebbe invece potenziare in qualità la fase dei colloqui con i servizi psicosociali territoriali: specie degli operatori.... con tutto il rispetto noi, coppia di over 40 ci siamo sentiti un po' ... a disagio.... quando siamo stati brutalmente e spietatamenete giudicati da un "tecnico" di meno di 25 anni, senza esperienza di genitorialità e single convinto...); per non parlare della qualità scadente dei corsi preparatori; che spesso non hanno alcunchè di preparatorio ( anche per esperienze raccolte da altre coppie in altre regioni) .... solo l'esposizione di una serie di psicobanalità sull'adozione... Al nostro, mi sembrava di sentire le chiacchiere della gente in fila ad una cassa e non un corso tenuto da tecnici professionisti: non sono stati nemmeno in grado di fornirci quelle prime informazioni rudimentali ma essenziali per affrontare con consapevolezza dei nostri diritti i colloqui successivi. E poi, davanti alle rilevazioe di evenuali criticità, dovrebbero essere in grado di proporre e di svolgere un cammino di ulteriore apporfondimento: non solo di emettere una sorta di sentenza.
                    Per quel che riguarda la questione delle sedi, piuttosto che avere delle sedi "fantasma" che promettono e poi non mantengono (perchè non possono mantenere, poichè spesso condividono il personale con altre sedi di altre regioni) e rinviano colloqui, corsi e quant'altro di 15 gioni in 15 gioni, facendo solo perdere tempo/energie/denaro.... allora ben venga la condivisione delle sedi tra più enti, perchè non è nemmeno giusto che, oltre alle note difficoltà, al notorio onere di tempo e denaro, la coppia debba anche caricarsi dell'ulteriore fardello delle trasferte in altre regioni per poter affidarsi all'ente che le ha ispirato fiducia...
                    Credo inoltre, come già scritto, che se legge deve essere, allora che si concentrassero sui veri problemi e soprattutto sulla riduzione dei costi dell'adozione internazionale e di ottimizzare invece l'adozione nazionale.

                    Comment


                    • #25
                      Tutto vero..... Ma chi sono questi 5000 , parenti e amici di chi lavora negli enti? Nel " cartello" dei 20 ????

                      Comment


                      • #26
                        Originariamente Scritto da waiting Visualizza Messaggio
                        Danitiz il punto è: se il tuo ente non ha una sede in Lombardia, tu non puoi conferirgli l'incarico. Non si parla di "sarebbe meglio una sede vicina" ma del fatto che i residenti di una regione possono dare incarico solo agli enti che hanno una sede nella loro regione.

                        Io ho adottato felicemente con un ente di una regione limitrofa che non ha una sede nella mia. L'ente ha poi aperto un'altra sede, ma non nella mia regione.
                        Ottimo punto.
                        Premetto che sono "arrivata ora" e sicuramente non ho il quadro generale chiaro e completo, ma leggendo vari post io credo che vorrei Qualità:
                        se ci fossero in Toscana enti incapaci, o addirittura truffaldini, è perfettamente inutile e controproducente che si debba essere vincolati ad andare da loro solo perché abitiamo lى.

                        Altrettanto perٍ mi piacerebbe che gli Enti seri e con ottimi servizi avessero una sede/referente nella mia regione proprio perché le spese sono tante e le tempistiche spesso pesanti: un aiuto anche solo "logistico" non sarebbe male.

                        Quindi magari proporrei una legge in cui non sia obbligatorio avere l'Ente della regione di appartenenza, e contemporaneamente promuova la selezione, il controllo e la diffusione degli Enti "meritevoli" nelle varie regioni - appoggiando queste attività (selezione, controllo e diffusione) con fondi a sostegno delle adozioni internazionali.

                        Concordo pienamente con chi dice anche che bisognerebbe avere una legge che parifichi o sostenga maggiormente i genitori adottivi dell'internazionale.
                        Personalmente non ho idea di quanto siano "realistici" i costi che ci presentano: chi controlla che le cifre richieste siano legittime, coerenti con "il mercato" (passatemi questa parola)?
                        Chi (e se) puٍ eventualmente mediare tali importi?

                        E soprattutto, il fatto che la "detrazione del 50%" sia in verità non un rimborso spese ma una diminuzione dell'Irpef la ritengo un po' una presa in giro: se spendo 10.000 euro, tali sono che io abbia un reddito da Rockfeller o no.
                        Io ne vorrei indietro 5.000 e non 600 (come nell'esempio di qualcuno), perché sarebbero innegabilmente a vantaggio dei bambini adottati e a maggior ragione per quelle coppie Non-Rockfeller ma con un reddito tale da consentirgli di adottare.

                        Comment


                        • #27
                          Viviamo nel tempo di un bit...di un pixel...di un invio...dello scanner...delle mails benedette...dei formati JPEG...e pure della posta celere con racc. a/r in uno-due giorni...quindi...perchè complicarci la già particolarmente precaria sussistenza economica...devastata da costi per l'adozione particolarmente elevati?...e' già difficile cosى provare a non pensare che i nostri bimbi li stiamo "comprando"...abbattiamo i costi là dove possibile...

                          Comment


                          • #28
                            Originariamente Scritto da pupi Visualizza Messaggio
                            se sforzo si deve fare per varare una nuova legge, si renda meno costosa l'adozione per le coppie, unica parte debole della catena.... lo so che lo facciamo per i nostri figli, me personalmente avrei preferito utilizzare parte dei 35.000 euro (avete capito bene) direttamente per i miei figli e non spenderli già prima di averli a casa.... non parliamo di falsi problemi, ma di quelli veri
                            Concordo pienamente con PUPI, ma per adottare in quale paese avete speso 35.000 euro?
                            Secondo i dati ufficiali i paesi dove la procedura è più onerosa sono HAITI E RUSSIA (circa 23.000.=euro la somma dei costi Italia + Estero)

                            Comment


                            • #29
                              Originariamente Scritto da ari & mario Visualizza Messaggio
                              Concordo pienamente con PUPI, ma per adottare in quale paese avete speso 35.000 euro?
                              Secondo i dati ufficiali i paesi dove la procedura è più onerosa sono HAITI E RUSSIA (circa 23.000.=euro la somma dei costi Italia + Estero)
                              + costo biglietti aerei + costo permanenza nel paese estero + mance e mancette varie. Si arriva facilmente a oltre 30k€.

                              Comment


                              • #30
                                scusate se mi intrometto
                                ma questo rimborso da parte della Cai
                                Va fatto dopo adozione conclusa
                                lo dico perché per me è ancora presto
                                per adozione conclusa volevo sapere poi come si fa ad ottenere questo rimborso ?Grazie

                                Comment

                                Working...
                                X