Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Sondaggio: adozioni internazionali verso la nuova legge

Collapse
This is a sticky topic.
X
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Sondaggio: adozioni internazionali verso la nuova legge

    Adozioni internazionali, verso la nuova legge: siete d’accordo che gli Enti debbano aprire una sede in ogni regione in cui operano?
    89
    Si
    46.07%
    41
    No
    53.93%
    48

  • #2
    Credo che aumenterebbe solo i costi.

    Noi siamo calabresi e veniamo seguiti dalla sede di Salerno.

    Non ci costa molto andarci, anche se sono 2 ore di macchina e 190 Km, perché è per i nostri figli.

    Una sede in ogni regione costa e con le adozioni che sono sempre meno, vorrebbe dire un aumento dei costi per chi adotta.

    Comment


    • #3
      se sforzo si deve fare per varare una nuova legge, si renda meno costosa l'adozione per le coppie, unica parte debole della catena.... lo so che lo facciamo per i nostri figli, me personalmente avrei preferito utilizzare parte dei 35.000 euro (avete capito bene) direttamente per i miei figli e non spenderli già prima di averli a casa....
      non parliamo di falsi problemi, ma di quelli veri

      Comment


      • #4
        Bravo pupi,concordo pienamente con ciٍ che dici!!!!!!!!è vero che x i figli si fa tutto ma è anche vero che i soldi preferiamo spenderli direttamente x loro!!!!!!!

        Comment


        • #5
          Originariamente Scritto da pupi Visualizza Messaggio
          se sforzo si deve fare per varare una nuova legge, si renda meno costosa l'adozione per le coppie, unica parte debole della catena.... lo so che lo facciamo per i nostri figli, me personalmente avrei preferito utilizzare parte dei 35.000 euro (avete capito bene) direttamente per i miei figli e non spenderli già prima di averli a casa....
          non parliamo di falsi problemi, ma di quelli veri
          concordo in tutto

          Comment


          • #6
            pupi sono d'accordo con te in tutto!!!
            cerchiamo di trovare un modo di aiutare concretamente le coppie adottive!

            Comment


            • #7
              Sono d'accordo con Jimmy, sarebbe un buonissimo motivo per aumentare i costi!!!

              E, dice bene Pupi, se vogliamo proporre una nuova legge badiamo di più alla sostanza: € 28.000 sono davvero un pٍ troppi e anche ame sarebbe piaciuto spenderli per loro anzichè ancora prima di averli a casa!!!

              Comment


              • #8
                Oltre a non essere d'accordo sull'apertura delle sede regionali, credo che sarebbe necessario e doveroso far chiudere quelle sedi, e io ci sono cascata, che per incapacità o superficialità o chiamala come vuoi, vendono aria fritta, promettono cose infattibili, giocano e soprattutto lucrano sulle persone,come tutti noi, che desiderano un figlio.Ovviamente sono d'accordo che buona parte della cifra erogata vada a finire a chi effettivamente ha curato e cresciuto i nostri figli, ma temo questa sia utopia.

                Comment


                • #9
                  Dire che gli enti devono aprire sedi in tutte le regioni è lo stesso che dire che gli enti piccoli devono scomparire?
                  Perchè se un ente più piccolo deve accettare solo coppie della sua regione, che magari è pure lei piccola, è probabile che scompaia naturalmente senza bisogno di fare una legge specifica per cancellarlo. Magari opera bene. Ma cosa significa ben operare? Quali sono i termini, i criteri, le caratteristiche?

                  Probabilmente non esiste una definizione condivisa di cosa sia un "buon ente". Ma si potrebbe provare a cercarla e magari richiedere, questa volta per legge, che gli enti autorizzati vi si conformino. Come in ogni cosa ci vorranno dibattito e compromessi ma forse il sudato e magari "imperfetto" risultato finale potrebbe eliminare la giungla dei particolarismi e ridare chiarezza, fiducia e consapevolezza a nuovi aspiranti genitori adottivi.
                  Last edited by waiting; 14-03-2012, 21:16.

                  Comment


                  • #10
                    Buonasera amici,a me sembra che vogliano speculare chidendo le piccoli sedi,non e' possibile il solo pensarci mi fa ARRABBIARE ...gia l'adozione ha un costo non indiffrente e va bene,ma lasciare le solo le sedi regionali e' impensabile..pensate che noi gia facciamo 90 minuti di macchina per raggiungere l'ente ,,,NO NON CI STO...

                    Comment


                    • #11
                      Il motivo di waiging per me è un altro validissimo motivo per dire no

                      Comment


                      • #12
                        Buon giorno a tutti, per quanto ci riguarda dalla Lommbardia abbiamo dato incarico ad un ente della Campania, consapevoli dei costi aggiuntivi per i viaggi da fare per gli incontri formativi pre adozione ed ora per quelli post. Detto questo siamo stati molto soddisfatti del nostro ente, e devo anche dire che se avesse avuto una sede anche qui al nord Italia la cosa non ci sarebbe dispiaciuta.......
                        Quindi forse una sede in ogni regione no, ma sedi dislocate in modo tale che la scelta dell'ente non sia vincolata dalla distanza, perchè abbiamo conosciuto coppie che hanno scelto l'ente "più vicino a casa" ma perٍ poi hanno avuto diversi problemi durante tutto il percorso

                        Comment


                        • #13
                          Danitiz il punto è: se il tuo ente non ha una sede in Lombardia, tu non puoi conferirgli l'incarico. Non si parla di "sarebbe meglio una sede vicina" ma del fatto che i residenti di una regione possono dare incarico solo agli enti che hanno una sede nella loro regione.

                          Io ho adottato felicemente con un ente di una regione limitrofa che non ha una sede nella mia. L'ente ha poi aperto un'altra sede, ma non nella mia regione.

                          Comment


                          • #14
                            Ciao Waiting, sono d'accordo con te sull'impatto di questa proposta sugli enti più piccoli, d'altra parte anche nel notiziario di Aibi qualche tempo fa ho letto una inquietante presa di posizione di Aibi stessa sulla chiusura degli enti piccoli. La motivazione portata era il contenimento dei costi, ma io penso che se un ente di qualsiasi dimensione è in grado di garantire costi allineati a quelli degli altri enti e trasparenti non c'è motivo di chiudere o accorpare: spesso le coppie scelgono enti piccoli perché preferiscono un rapporto più diretto e quasi "familiare".

                            Comment


                            • #15
                              esatto io nel 2008 prima di arrivare ad un piccolo ente ne ho visitati due tra i piu' conosciuti.... e devo dire che non mi avevano ispirato proprio per niente......infatti poi ho preferito un piccolo ente....ma credo che per serieta e competenza sia piu' grande di tutti...ed anche per molte altre coppie del forum.....quelli grabndi sono delle fabbriche e guardano solo i numeri e tu per loro sei un numero...questa e' solo la mia impressione avuta negli incontri imformativi....

                              Comment

                              Working...
                              X