Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Come affrontare il giudice se la relazione dell'Asl è penalizzante?

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Come affrontare il giudice se la relazione dell'Asl è penalizzante?

    ciao
    l'altro ieri abbiamo avuto una relazione da parte della nostra Asl nella quale - per vari motivi, molti non condivisibili - ci ha indicato come adeguati per un bambino fino a 6 anni e non per quelli più grandicelli. Molti sarebbero felici di questo 'limite' ma per noi è quasi una condanna alla non-adozione poichè non siamo più giovani e perchè dobbiamo rivolgerci all'area Est-Balcani poichè non possimo prendere aerei.
    Eravamo infatti motivatissimi ad andare in Ucraina dove perٍ non sono disponibili bimbi piccoli...
    Il 10 gennaio ci aspetta il tribunale e noi siamo terrorizzati che il giudice segua le indicazioni dell'Asl e ci imponga dei vincoli di età.
    Abbiamo tantissimi dubbi su come sia meglio affrontare il giudice per evitare che la sentenza - semprechè sia di idoneità - non sia penalizzante ma sia 'aperta' ad ogni età possibile.
    C'è qualcuno che puٍ darci dei consigli?
    grazie, un abbraccio e AUGURISSIMI DI BUON ANNO!
    Roberto

  • #2
    Basta richiedere durante il colloquio con il giudice di non farsi mettere la dicitura con l'età massima dell'adottato, spiegare bene il perchè di questa scelta..........ma ancora oggi fanno i decreti con il vincolo dell'età ????? Quando l'abbiamo avuto noi il decreto la nostra relazione diceva età prescolare ( che poi è 0-6 in Italia e non in tutti i paesi del mondo per esempio in Ucraina si va a scuola a 7 anni compiuti ) 0-6 anni ma noi abbiamo chiesto al giudice di darcela fino all'età del nostro primogenito ( come di legge ) e lui è stato molto felice di avere finalmente una coppia aperta ad adottare un bimbo grandicello poi in realtà è arrivato giusto giusto per iniziare la prima elementare...........

    Comment


    • #3
      Noi abbiamo fatto il colloquio il 12 dicembre e ancora non sappiamo come è andata. Confidiamo nel fatto che il tribunale di firenze è notoriamente piuttosto aperto, e quindi se l'idoneità ci sarà non dovrebbe avere molti vincoli. Non è facile dare consigli, ogni tribunale è diverso dal'altro ( non dovrebbe ma pare che sia cosى) e ogni giudice diverso dall'altro. Non avendo ancora la "sentenza" i miei pareri potrebbero non essre quelli giusti ma la "tattica" d seguire secondo me è sempre la sincerità. Farsi vedere troppo convinti ( come si fa a esserlo in questi casi non lo so'..io almeno son perennemente piena di dubbi) non convince. Bisognerebbe capire anche la motivazione di questo tipo di relazione. Io penso che direi la verità, e cioè che vorreste avere più possibilità possibili ( scusa il gioco di parole) e continuare il percorso di maturazione con l'ente per arrivare a decidere l'età.

      Comment

      Working...
      X