Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Aggiornamento decreto AI

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Aggiornamento decreto AI

    Il decreto AI non ha scadenza nel caso in cui sia stato conferito mandato all'Ente entro l'anno di emissione.
    Ma nel caso specifico siamo "fermi" per 5 anni per vicissittudini varie e non ultimo la ricerca del "miglior" inserimento del primo minore adottato nel contesto familiare.
    Per avere la sicurezza che lo Stato estero (vorremmo tornare in Ucraina) non crei future eccezioni di fronte ad un decreto "datato" volevo chiedervi se qualcuno di voi aveva avviato procedure per "aggiornare" il decreto rilasciato dal Tribunale per l'adozione internazionale.
    Cosa chiede il Tribunale...?
    Rinvia il tutto ai servizi sociali...?
    Fa una postilla in calce al decreto...?

    ... o non fa nulla ritendendo sufficiente la prima pronucia e rinviando all'Ente l'aggiornamento delle relazioni?

    Grazie

  • #2
    Ciao

    Come già postato nell'altro topic

    Devi affidarti all'ente e chiedere a loro. Se operano in un paese straniero, vuol dire che lo conoscono, o almeno dovrebbero

    Comment


    • #3
      Per il Tribunale non hanno saputo cosa dirmi...
      Riguardo alle richieste del Paese non erano sicuri che servisse... del genere meglio aver paura che buscarne!

      Comment


      • #4
        Originariamente Scritto da DueVolteMamma Visualizza Messaggio
        Per il Tribunale non hanno saputo cosa dirmi...
        Riguardo alle richieste del Paese non erano sicuri che servisse... del genere meglio aver paura che buscarne!

        Se non lo sanno loro? digli di informarsi bene tramite le referenti. Si prendono tanti soldi che almeno questo lo possono fare.

        Comment


        • #5
          Ciao,
          il tribunale ti rilascia un attestato di validità, io cosى ho fatto.

          Saluti

          Comment


          • #6
            Ciao duevoltemamma

            devi rivolgerti alla cancelleria del tribunale di competenza e farti fare un attestato in cui si dichiara che il decreto ha ancora validità. Lo stesso documento che poi dovrai produrre quando depositerai al dap unitamente ad altro doc che attesterà la validità anche della relazione sociale.

            Comment


            • #7
              Originariamente Scritto da DueVolteMamma Visualizza Messaggio
              Il decreto AI non ha scadenza nel caso in cui sia stato conferito mandato all'Ente entro l'anno di emissione.
              Ma nel caso specifico siamo "fermi" per 5 anni per vicissittudini varie e non ultimo la ricerca del "miglior" inserimento del primo minore adottato nel contesto familiare.
              Per avere la sicurezza che lo Stato estero (vorremmo tornare in Ucraina) non crei future eccezioni di fronte ad un decreto "datato" volevo chiedervi se qualcuno di voi aveva avviato procedure per "aggiornare" il decreto rilasciato dal Tribunale per l'adozione internazionale.
              Cosa chiede il Tribunale...?
              Rinvia il tutto ai servizi sociali...?
              Fa una postilla in calce al decreto...?

              ... o non fa nulla ritendendo sufficiente la prima pronucia e rinviando all'Ente l'aggiornamento delle relazioni?

              Grazie
              Scusami, ma non ho capito se avete data mandato all'ente prima che scadesse il decreto. Se cosى, credo che sarà necessaria un'attestazione di validità che vi rilascerà il tribunale. Stessa cosa la dovranno fare i servizi sociali. l'Ucraina, ma non solo questo stato, non accetterebbe un decreto ed una relazione dei servizi abbastanza datate (5 anni!). Mi sembra strano che il vostro ente non vi abbia dato informazioni in merito. Provate a contattarli nuovamente e fatevi spiegare bene come stanno le cose, è UN VOSTRO DIRITTO

              Comment


              • #8
                Se il mandato all'ente è ancora in corso e non c'è stata revoca da nessuna delle parti, allora non c'è prescrizione e il decreto è ancora valido. Anche se sono trascorsi degli anni il tribunale non puٍ rifiutarsi di rilasciare l'attestato. Quello che non capisco è perchè te lo debba porre tu questo problema, è l'ente che deve dirti volta per volta cosa fare o richiedere e in che modo farlo.

                Comment


                • #9
                  Originariamente Scritto da DueVolteMamma Visualizza Messaggio
                  Il decreto AI non ha scadenza nel caso in cui sia stato conferito mandato all'Ente entro l'anno di emissione.
                  Ma nel caso specifico siamo "fermi" per 5 anni per vicissittudini varie e non ultimo la ricerca del "miglior" inserimento del primo minore adottato nel contesto familiare.
                  Per avere la sicurezza che lo Stato estero (vorremmo tornare in Ucraina) non crei future eccezioni di fronte ad un decreto "datato" volevo chiedervi se qualcuno di voi aveva avviato procedure per "aggiornare" il decreto rilasciato dal Tribunale per l'adozione internazionale.
                  Cosa chiede il Tribunale...?
                  Rinvia il tutto ai servizi sociali...?
                  Fa una postilla in calce al decreto...?

                  ... o non fa nulla ritendendo sufficiente la prima pronucia e rinviando all'Ente l'aggiornamento delle relazioni?

                  Grazie
                  Come ti hanno già risposto il decreto una volta dato il mandato entro l'anno ad un ente non scade.
                  Quando sarà il momento di produrre i documenti da depositare nello stato estero, tra le varie carte vi sarà richiesto pure l'attestato di validità del decreto e della relazione sociale, una formalità. Nessuno chiederà di rivedervi di parlare con voi, semplicemente il tribunale dei minori dichiarerà che quanto scritto nel decreto di idoneità è ancora valido, stessa cosa faranno i servizi sociali per quanto riguarda la relazione.

                  Comment


                  • #10
                    Originariamente Scritto da Grizabella Visualizza Messaggio
                    Come ti hanno già risposto il decreto una volta dato il mandato entro l'anno ad un ente non scade.
                    Quando sarà il momento di produrre i documenti da depositare nello stato estero, tra le varie carte vi sarà richiesto pure l'attestato di validità del decreto e della relazione sociale, una formalità. Nessuno chiederà di rivedervi di parlare con voi, semplicemente il tribunale dei minori dichiarerà che quanto scritto nel decreto di idoneità è ancora valido, stessa cosa faranno i servizi sociali per quanto riguarda la relazione.
                    Il tribunale è effettivamente una formalità, circa i servizi sociali, non sono sicuro che rilasciano l'attestato di validità senza prima aver aver fatto qualche verifica, specie se è passato del tempo. Noi siamo stati reinterrogati da una nuova psicologa e assistente sociale prima che si decidessero a rilasciarci l'attestato di validità, perchè secondo loro era passato più di un anno da quando era stata stesa la relazione originaria e qualcosa poteva essere cambiato. Ah, il mondo degli psicologi e psicoterapeuti...come capiscono loro la mente umana nemmeno Einstein...

                    Comment


                    • #11
                      la questione della relazione dei servizi sociali dipende anche dal tribunale di competenza. In alcune regioni, come nel nostro caso, è il tribunale a rilasciare anche l'attestato di validità della relazione (non i servizi sociali).

                      Comment


                      • #12
                        Originariamente Scritto da antartide Visualizza Messaggio
                        la questione della relazione dei servizi sociali dipende anche dal tribunale di competenza. In alcune regioni, come nel nostro caso, è il tribunale a rilasciare anche l'attestato di validità della relazione (non i servizi sociali).
                        Strano, come possono dichiarare una cosa del genere in tribunale?
                        Non è che ti confondi con la copia della relazione sociale che in effetti fornisce il tribunale?
                        Almeno per quanto riguarda la nostra regione (Emilia Romagna), il tribunale fornisce: Copia del decreto, attestato di validità del decreto, copia della relazione sociale, il tutto ovviamente apostillato alla procura della repubblica.
                        I servizi sociali invece rilasciano l'attestato di validità della relazione.

                        Comment


                        • #13
                          Originariamente Scritto da Bellevue Visualizza Messaggio
                          Il tribunale è effettivamente una formalità, circa i servizi sociali, non sono sicuro che rilasciano l'attestato di validità senza prima aver aver fatto qualche verifica, specie se è passato del tempo. Noi siamo stati reinterrogati da una nuova psicologa e assistente sociale prima che si decidessero a rilasciarci l'attestato di validità, perchè secondo loro era passato più di un anno da quando era stata stesa la relazione originaria e qualcosa poteva essere cambiato. Ah, il mondo degli psicologi e psicoterapeuti...come capiscono loro la mente umana nemmeno Einstein...
                          Vedo che non c'è uniformità di comportamento tra le varie regioni.
                          Nel nostro caso abbiamo dovuto produrre i documenti 3 volte, una volta per l'ucraina, circa un anno dopo il rilascio della relazione sociale, poi per cambi normativi della CAI siamo stati costretti a cambiare stato. e alcuni mesi dopo abbiamo rifatto tutti i documenti per la Cambogia, appena consegnati la CAI ha chiuso i ponti con quello stato del sudest asiatico (era febbraio 2009 ed è ancora tutto chiuso)... tempo di capire se il blocco era breve o lungo e mesi dopo grazie al dietrofront della CAI sull'ucraina ci siamo rimessi in lista e rifatti ex novo tutti i documenti. Erano passati due anni e mezzo dal rilascio della relazione sociale.
                          Bene, dei 3 attestati di validità fatti in tempi diversi, il primo lo ha fatto l'assistente sociale che ha seguito il nostro caso, il secondo visto che era in ferie lo ha fatto una assistente sociale che nemmeno ci conosceva, il terzo, causa ancora ferie lo ha fatto la direttrice della cooperativa di cui fanno parte quelle assistenti sociali e anche in questo caso, chi l'ha mai vista.
                          Ogni volta noi abbiamo fatto pressione perchè ce lo preparassero in fretta e nessuno ha mai posto il problema dell'eventuale cambio di situazione.

                          Comment


                          • #14
                            No non mi confondo. E' un documento unico che rilascia il ns tribunale previa verifica.

                            Comment

                            Working...
                            X