Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Il dizionario della sopravvivenza!

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

  • Il dizionario della sopravvivenza!

    Dal secondo viaggio vi troverete da soli, con uno o più mostrini bulgari che non vi capiranno e voi non capirete loro!

    Propongo, dunque, un dizionario per sopravvivere ai primi giorni, in cui scrivere la pronuncia delle parole fondamentali.

  • #2
    PIKA = pipى

    ACAM = cacca

    CUCE = cane

    SPRI! = smettila, basta!

    NE VICAI = non urlare

    Comment


    • #3
      TOPLO = caldo

      Comment


      • #4
        VODA' = acqua

        KUATA = automobile (la fissazione di Riccardo)


        mannaggia mi rendo conto che non le ricordo piu'...


        i nostri cuccioli dicevano PIKAIA e non pika
        Last edited by carmyejoe; 06-03-12, 05:35 .

        Comment


        • #5
          I nostri invece dicevano:

          PIKAI= PIPI'
          ACCAI= CACCA
          NISKAM= NON VOGLIO
          ISKAM= VOGLIO
          NIAMA= NON C'E'
          BAVNO= PIANO LENTAMENTE
          STIGA= BASTA
          SLUSCIAM= OBBEDISCI
          CIAKA= ASPETTA
          ZUNKA= BACIO
          DOBRE= BENE
          TAKA’= COSI'
          UTRE= DOMANI
          POSLE= DOPO
          SPI= DORMIRE
          AS= IO
          MLIAKO= LATTE
          MORE'= MARE
          BABA= NONNA
          DIADO= NONNO
          ICIKA= LAVARE I DENTI
          CUCE= CANE
          SAMOLET= AEROPLANO

          Come per l'italiano ci possono essere delle differenze dialettali

          Comment


          • #6
            Cry!!! Sei strepitosamente unica e indispensabile!!!! Una fucina incredibile di idee!!! GRAZIE!!!
            Originariamente Scritto da crieroby Visualizza Messaggio
            Dal secondo viaggio vi troverete da soli, con uno o più mostrini bulgari che non vi capiranno e voi non capirete loro!

            Propongo, dunque, un dizionario per sopravvivere ai primi giorni, in cui scrivere la pronuncia delle parole fondamentali.

            Comment


            • #7
              Grande Cry!!!
              Bellissima idea

              Comment


              • #8
                BARBARA aggiungo alcune paroline che dicevano i miei:

                KOTE GATTO

                MAUKO POCO

                MOKO BAGNATO

                SOK SUCCO

                WAFUA BISCOTTO

                KRUC CHIUDERE

                ....e il mio passerotto usava NIAMA in un contesto che sembrava un offesa!!!!

                OSTE ANCORA

                SAMO SOLO

                JAKET GIACCA

                BUSKITE SCARPE

                ...inoltre due parole che credo siano "dialettali" OCCHIALI= CIOATTA E CRUCIUETTE= CHIAVI


                CRY ottima idea!!!!

                Comment


                • #9
                  loro dicevano anche:

                  CIABATTE= ZOECLI O PANTOFFE
                  BISCUIT= BISCOTTI

                  Credo che il nostro contributo finisca qui...

                  Comment


                  • #10
                    Cacsi? = come stai?
                    Obciamete=ti amiamo
                    Scoro sce te zmen= hai mangiato?
                    Se vidim scoro=ci veiamo presto
                    Quaden li si=hai fame
                    Giaden Li si = hai sete
                    Spilitisè=hai sonno
                    toilette=Piscalitisè=accalitisè=bagno
                    bolilitè=ti fa male
                    kakvo is cash=cosa vuoi?
                    karesva-li-ti
                    as=ioi
                    ti=tu
                    tvoe li è=è tuo
                    nè è tvoe=non è tuo
                    stiga=basta
                    netaka=non si fa
                    unimavai=attento
                    bravo=bravo
                    izcistisè=pulisciti
                    dobro de tè=buono((persona)
                    nè dobrٍ dete =non buono
                    cicco=zio
                    lelia=zia
                    kagi=triabva da kagesh=devi dire..
                    è la tuka=vieni qui
                    tuka=qui
                    èlla sas mene =vieni con me
                    ottivame v kasti=andiamo a casa
                    vodà=acqua
                    cliep=pane
                    dethe=bambino
                    momice=bambina
                    Iadenè=mangiare
                    Iash!=mangia!
                    Pia=bere
                    Piesh=Pii!!=bevi!
                    Mlako=latte
                    kisselo mlako=yougurt
                    Spi!=dormi
                    Diado=nonno
                    Baba=nonna
                    Pratovcedca=cigina
                    bratovced=cugino
                    Priatel=amico
                    Priatell ka=amica
                    uscitèlka=maestra
                    ucilistè=scuola
                    Imikakalka=penna
                    tetratka=quaderno
                    moliv=matita
                    kniga=libro di lettura
                    ucebnik=libro di scuola
                    ta ka li=è cosى
                    ta ka =cosى
                    ne taka=non fare cosى
                    mrasnoe=s*****
                    toplٍ=caldo
                    studeno=freddo
                    opasno è =pericoloso
                    poslè=dopo
                    ciàkai=aspetta

                    nè pipai=non toccare
                    kastà=casa
                    rashodka=passeggiata
                    stanni=alzati
                    is mise=lavati
                    potredى=metti a posto
                    umorenà som=sono stanca
                    Ne vikai=non gridare
                    nè udrai=non menare
                    stlushai=ascolta
                    ciuli!=hai sentito!
                    utrè=domani
                    obiat=pranzo
                    zagusca=colazione
                    veceria=cena
                    samolet =aereo

                    is kasch lى dà risuvash?=vuoi disegnare
                    Napravi si domashnotٍ=fai i compiti
                    Aidè=andiamo
                    Aide aidè=sbrigati
                    zatvorى=chiudi
                    otvorى=apri
                    nè hubavٍ=fa male?
                    sluscai me=mi devi ascoltare
                    sled malco=fra poco
                    kolà=macchiana
                    panizzà=zaino
                    doctor=dotore
                    nè bult=non fa male
                    strach li te è?=hai paura?
                    nè se straquvai=non devi aver paura
                    segà=adesso
                    sninca=foto
                    zàe dno =insieme
                    cac sè cas va=come si chiama?

                    Comment


                    • #11
                      Grande Rita!!!! Altro che sopravvivenza, qui si fa un vero corso!!!

                      Dimenticavo anche

                      VISH = guarda

                      AIDE = vai, andiamo (?), muoviti

                      Comment


                      • #12
                        Mio figlio Santiago, colombiano, in 5 giorni di Bulgaria ha impararato alcune parole di bulgaro (più di quelle inglesi imparate a scuola o viaggiando)
                        Merci =grazie
                        Dobre den=buongiorno
                        Zdraveiste=a presto
                        Sirene=formaggio bianco
                        Casc. Caval =formaggio stagionato
                        Sok=succo. Mi faceva leggere i menu in cirillico (ho studiato russo) per far capire e imparare tante cose quando ci sarà il fratellino!

                        Comment


                        • #13
                          Bellissima idea, grazie!!! io inizio a prendere appunti !!!

                          Sandra

                          Comment


                          • #14
                            Dimenticavo...

                            BATKU = fratello

                            e poi Giorgio dice qualcosa che inizia per PIM quando ha sete!

                            Comment


                            • #15
                              Cry o chi lo sa, ho due libretti, tipo dei diari, che ci hanno lasciato all'istituto quando siamo andati a prendere i bambini, sono in bulgaro e scritti a mano, sapresti/e indicarci qualcuno di fiducia a cui farli tradurre?

                              Comment

                              Working...
                              X