manifesto
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: quando si adotta in Russia la cittadinanza del bambino adottato....

  1. #1
    Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    124

    quando si adotta in Russia la cittadinanza del bambino adottato....

    Emergenza Africa
    Buonpomeriggio a chi mi leggerà,
    Chi sa se dopo aver avuto la sentenza di adozione in Russia il bambino conserva ancora fino al diciottesimo anno di età la cittadinanza di origine, ossia quella russa, e quella italiana di adozione oppure diventa con la sentenza finale un bambino italiano a tutti gli effetti?
    E non deve prendere la decisione al compimento dei 18 anni se restare italiano o ritornare ad essere russo?

  2. #2
    Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    2,430
    Ciao Miciarossa

    Il bambino adottato in Russia acquista anche la cittadinanza Italiana ma non perde quella Russa sino ai 18 anni.

    Ciò non vuol dire che non sia un bambino italiano a tutti gli effetti, semplicemente sarà un bambino con doppia cittadinanza.

    Al rientro in Italia si ha anche l'obbligo di registrazione al Consolato Russo con i dati relativi alla residenza e qls cambio dev'essere prontamente comunicato al Consolato.

  3. #3
    Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    124
    Citazione Originariamente Scritto da Suro Visualizza Messaggio
    Ciao Miciarossa

    Il bambino adottato in Russia acquista anche la cittadinanza Italiana ma non perde quella Russa sino ai 18 anni.

    Ciò non vuol dire che non sia un bambino italiano a tutti gli effetti, semplicemente sarà un bambino con doppia cittadinanza.

    Al rientro in Italia si ha anche l'obbligo di registrazione al Consolato Russo con i dati relativi alla residenza e qls cambio dev'essere prontamente comunicato al Consolato.
    Va be' ho capito che anche per la Russia e' doppia fino a 18 anni.
    Grazie Suro della risposta.

    Per tutti gli altri paesi esteri è così?

  4. #4
    Member
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    milano
    Messaggi
    35
    Citazione Originariamente Scritto da miciarossa Visualizza Messaggio
    Va be' ho capito che anche per la Russia e' doppia fino a 18 anni.
    Grazie Suro della risposta.

    Per tutti gli altri paesi esteri è così?
    Ciao non è cosi per tutti i paesi che io sappia, anche perche alcuni paesi non prevedono la doppia cittadinanza. Noi siamo in procinto di trasferirci a berlino e dovremo riregistrare il nostro cucciolo all'ambasciata russa.

  5. #5

    Cittadinanza

    Citazione Originariamente Scritto da clota Visualizza Messaggio
    Ciao non è cosi per tutti i paesi che io sappia, anche perche alcuni paesi non prevedono la doppia cittadinanza. Noi siamo in procinto di trasferirci a berlino e dovremo riregistrare il nostro cucciolo all'ambasciata russa.
    Ciao a tutti,la mia bimba ha la doppia cittadinanza ,ma attenzione a chi ha i maschietti,il servizio di leva esiste in russia e vengono chiamati all'appello......verificate da altre fonti...ma dovrebbe essere così ciao ciao

  6. #6
    Senior Member L'avatar di Ambrosia
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    1,225
    Citazione Originariamente Scritto da ba.71 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti,la mia bimba ha la doppia cittadinanza ,ma attenzione a chi ha i maschietti,il servizio di leva esiste in russia e vengono chiamati all'appello......verificate da altre fonti...ma dovrebbe essere così ciao ciao
    Fra poco cadevo dalla sedia…
    Come ti chiamano all'appello…
    Soprattutto mi consigliereste, chi lo sa, a quali fonti attingere?
    Grazie mille.

  7. #7
    Member
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Località
    Firenze
    Messaggi
    74
    Ciao ba.71 credo che il tuo messaggio (seppur involontariamente) sia davvero allarmistico.
    Ammesso che la leva resti obbligatoria sono abbastanza convinta che con la rinuncia alla cittadinanza russa al compimento dei 18 anni il problema si risolva.
    é obbligatorio mantenere la doppia cittadinanza fino ai 18 anni.
    Dopo possono scegliere i bambini ormai diventati adulti.

  8. #8
    Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    280
    questa è la nota informativa che ci ha rilasciato il nostro ente all'rrivo in Italia del nostro bimbo:

    I ragazzi provenienti dalla Federazione Russa godono, fino a 18 anni, della doppia cittadinanza. Infatti per disposizione dell'art. 14, comma 2, dell'Accordo, ratificato fra la Repubblica Italiana e la Federazione Russa, il minore adottato acquista la cittadinanza dello Stato di accoglienza con decorrenza dalla data di passaggio in giudicato della sentenza di adozione nello Stato di origine e conserva la cittadinanza dello Stato di Origine. Affinché il minore russo adottato possa mantenere il diritto alla doppia cittadinanza è necessario registrarne l'ingresso in Italia entro tre mesi presso le Autorità Consolari russe, cosa che fate al momento dell'inserimento in Italia tramite l'ente. Tale obbligo è particolarmente importante per i minori maschi poiché, una volta registrati, saranno esentati dal prestare servizio di leva per il proprio paese natio (e in Russia la leva è particolarmente gravosa). Il Consolato Russo presso cui viene effettuata la registrazione appone un timbro sul passaporto del minore a prova dell'avvenuto inserimento nella proprio banca dati, e sarà, poi, sufficiente che detto passaporto venga rinnovato ogni 5 anni per garantire al minore il mantenimento della doppia cittadinanza. Una volta giunto il compimento del 18° anno d'età, e solo in questo momento, l'adottato potrà esercitare il diritto di opzione ed esprimere formalmente, ove lo voglia, la propria eventuale rinuncia alla cittadinanza russa presso le competenti Autorità Consolari Russe operanti in Italia. In caso contrario, egli continuerà a mantenere la doppia cittadinanza semplicemente rinnovando il proprio passaporto.

  9. #9
    Ciao a tutti,
    Lungi da me fare allarmismi,non mi permetterei mai ...ci sono già sempre tante complicazioni per ogni cosa che non volevo crearne altre...il senso era che a 18 anni con la doppia cittadinanza il servizio di leva russa può chiamare "all'appello"...grazie heba per aver chiarito in modo preciso .la fonte giusta è sempre la cosa migliore...per heba come state tutto bene....a presto ciao a tutti ba

  10. #10
    Senior Member L'avatar di Ambrosia
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    1,225
    Grazie x le informazioni da parte mia.
    Buona giornata a tutti

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •