Emergenza Siria
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19

Discussione: Gravidanza naturale e sospensione iter adottivo

  1. #1

    Gravidanza naturale e sospensione iter adottivo

    Emergenza Siria
    Buongiorno e buon fine settimana a tutti! Mia madre ha un ritardo di alcuni giorni, lunedì deve fare i controlli, in quanto sospetta una gravidanza, e quindi mi chiedevo se in presenza di una gravidanza naturale l’iter adottivo viene sospeso. Leggevo in rete, che è obbligatorio comunicare al Tribunale dei Minori la presenza di una gravidanza in corso, però non trovo nessun riferimento normativo nella legge. Purtroppo abbiamo aspettato tanto, anche perché lei ha fatto domanda di adozione nazionale, e provando il forte istinto materno ha provato per una gravidanza naturale. Chiedo qualche delucidazione in merito, Grazie di cuore.

  2. #2
    ciao,
    generalmente se si aspetta una gravidanza l'iter adottivo viene sospeso, bisogna comunicarlo.

  3. #3
    Citazione Originariamente Scritto da stefystefy Visualizza Messaggio
    ciao,
    generalmente se si aspetta una gravidanza l'iter adottivo viene sospeso, bisogna comunicarlo.
    Ciao Stefy, grazie per la risposta!
    Mia madre vuole aspettare qualche mese prima di comunicarlo, in modo da essere sicura che tutto procede per il meglio.
    E tu hai adottato?

  4. #4
    sinceramente se questa storia è vera, non penso che la decisione più saggia sia aspettare qualche mese prima di comunicarlo.

  5. #5
    Ma guarda, non è che mi diverta molto a raccontare queste storie. Comunque Grazie per i tuoi consigli.
    Saluti

  6. #6
    Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    324
    Allora...ci sono un po' di cose che non mi quadrano....tu hai 20 anni o poco più e due fratellini di 3,5 e 1,5 anni circa.....e tua mamma VUOLE una femmina e quindi i tuoi genitori hanno iniziato l'iter adottivo....e ora tua mamma potrebbe essere incinta.....

    nn so, ho molte perplessità....

    primo perché se una coppia intende affrontare seriamente l'adozione, non cerca propriamente una gravidanza, bensì si accinge a percorrere un processo interiore ben diverso che richiede maturazione, energia e sacrificio....

    secondo perché considerando la presenza di tre fratelli, tra cui il più piccolo di 1,5 anni, l'abbinamento dovrebbe avvenire con un/a bimbo/a di età inferiore del più piccolo (che in moltissimi paesi è ben difficile)

    terzo, forse i tuoi genitori non hanno ancora compreso che l'adozione è una disponibilità all'accoglimento prima di tutto e non un volere qualcosa che non si ha ( ossia una figlia femmina)


    Ciò premesso, gravidanza e adozione non possono proseguire insieme e pertanto gli assistenti sociali ed il tribunale devono essere informati tempestivamente, e non è questione di sole normative o leggi....è questione di buon senso.

  7. #7
    Queste sono sue considerazioni personalissime che vanno rispettate, ma la prego di evitare di fare la morale alla vita intima e privata di persone che non conosce.

    Il «buonsenso» è più di ogni altra cosa la facoltà istintiva di comportarsi con saggezza e soppesare le proprie parole con equilibrio e comprensione. Il «buonsenso» è innanzitutto la capacità di ascoltare e rispettare le argomentazioni degli altri, alla ricerca di un punto di convergenza; perciò richiede modestia e umiltà, in una sorta di concatenazioni tra le differenti idee e forme di pensiero.

    Frattanto ciascuno si attenga alle sue opinioni, ma non si arroghi il diritto di giudicare l’operato degli altri.

  8. #8
    Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    324
    Lungi da me voler giudicare qualcuno. Ho semplicemente espresso la mia opinione che, ripeto, prende spunto da una certa perplessità su quanto da lei raccontato in questi post come in precedenti...In ogni caso, se lei scrive per ricevere un confronto con altre persone, accetti anche le opinioni altrui.



    da Treccani: BUONSENSO Capacità naturale, istintiva, di giudicare rettamente, soprattutto in vista delle necessità pratiche
    da Wikipedia: BUONSENSO Il buon senso è la capacità di giudicare con equilibrio e ragionevolezza una situazione, comprendendo le necessità pratiche che essa comporta
    da La Repubblica: BUONSENSO Capacità naturale dell'individuo di valutare e distinguere il logico dall'illogico, l'opportuno dall'inopportuno, e di comportarsi in modo giusto, saggio ed equilibrato, in funzione dei risultati pratici da conseguire

  9. #9
    Ed infatti, mi duole prendere atto che Lei non solo pare evidenziare poca capacità di comprendonio alle definizioni che il sopraccitato sapere enciclopedico ha dato al termine, nel senso che ne offre una accezione limitativa nella parte in cui non mantiene un atteggiamento equilibrato, di ragionevolezza e rispetto, ma addirittura pretende di andare esente da riprovazione in ragione di un non meglio precisato diritto di “opinione”.

    E proprio a tal fine, mi pregio informarla che lungi dal rimanere nell'ambito di una critica misurata ed obiettiva, il trascendere nel campo dell'aggressione alla sfera morale altrui; sicché il limite all’esercizio di tale diritto deve intendersi superato , quando è diretto a colpire su un piano individuale la figura morale dei miei genitori, con valutazioni negative circa il loro operato ad è ineludibile espressione del retroterra culturale e formativo di chi lo formula e senza alcuna rilevanza rispetto all’interesse pubblico.

    Chi adopera questo tipo di argomenti, infatti, sottraendosi da un confronto educato e rispettoso, non può invocare il diritto di critica in nome della democrazia, perché tende a degradare il dibattito da un confronto di idee e di progetti a uno scontro tra pregiudizi alimentati dalle contumelie, in assenza di qualsivoglia sufficiente riscontro fattuale.
    Con i migliori saluti

  10. #10
    Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    324
    io che ho poca capacità di comprendonio
    io che non ho morale
    io che non ho un atteggiamento equilibrato
    io che aggredisco la sfera morale altrui
    io che mi arrogo il diritto di opinione
    io che colpisco la morale altrui
    io che giudico negativamente l'operato l'altrui
    io che mi sottraggo al confronto educato e rispettoso
    (secondo la sua opinione che nei miei confronti è aggressiva, giudicante, arrogante, negativa e poco educata)

    ......alla fine prevale il buon senso: CHI E' INCINTA SOSPENDE L'ITER ADOTTIVO e punto.

    Questa era in primis la sua domanda e questa è la risposta.

    Tutto il resto che lei ha scritto è superfluo.


    (((((((( Comunque i troll ormai spopolano nei forum....
    E secondo la MIA PERSONALE OPINIONE questa chat è una farsa a cui non darò più credito ))))))))

    Cordiali saluti.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •