PDA

Visualizza Versione Completa : Adozione russia



Pagine : [1] 2 3 4 5 6 7

maman
03-10-2011, 16:04
Un topic storico per tutti quelli che hanno adottato in russia e per quelli che sono in attesa di incontrare il proprio cucciolo....

neve4
03-10-2011, 20:39
sperando nel forum tutto nuovo, che porti fortuna a tutte le coppie in attesa !!!

LILO67
04-10-2011, 09:05
Ciao Mamam

eccoci di nuovo qua!!!!!

kaloma
04-10-2011, 09:39
Eccoci qui.......sperando di essere utili a coloro che si accingono a partire per la GRANDE MADRE RUSSIA.

giuli69
04-10-2011, 11:08
Presenti.......sperando di essere utili a coloro che si accingono a percorre questa strada.
Mandato a Aibi giugno 2009
Abbinamento minore età 3 anni e mezzo a giugno 2010 - regione Vorornezh
Adozione conclusa a febbraio 2011

maman
04-10-2011, 13:27
Giao giuly come va?

elytony
04-10-2011, 15:00
ci sono anch'io, pronta a dare consigli a chi ne ha bisogno.......

bimba68
04-10-2011, 17:56
Ciao ragazze, ci sono anch'io!!!!!!! :)Quasi nuova del forum, presentati i documenti a Luglio. Siamo con ICPLF.

Kotromeo
04-10-2011, 19:05
Ciao a tutte... naturalmente non potevamo mancare!!!! Come vedete il vecchio Gatto si è messo a parlare russo ed è divetato Kot (problemi di registrazione sul forum:mad:) ma siamo sempre noi...
Buona serata a tutte

Kot i Koshka

benconnie
04-10-2011, 21:20
Mitico e sempre caro il nostro topic Russia:o

ortes
04-10-2011, 22:43
Eccomi,pronto a ricevere consigli.Buona serata a tutti.

oscar
04-10-2011, 23:58
un saluto anche da me

kaloma
05-10-2011, 09:14
Dobridien.....

marmic
05-10-2011, 09:45
Ed eccomi qui !!! Ciao maman come stai ??? La famiglia ?

giuli69
05-10-2011, 10:50
Giao giuly come va?
Maman ciao .... sono passati 7 mesi da quando A. è con noi. Sta migliorando tanto sia nella mobilità che nell'apprendimento! Gli è stata riscontrata una grave anemia, che ora un pò alla volta dopo un breve ricovero inizia a migliorare.
Frequnta la scuola materna tutto il giorno. Per voi come procede?

URKA2
05-10-2011, 14:14
sempre presenti, e a disposizione per qualsiasi info............[russia kiamaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!

Aquila1972
06-10-2011, 20:25
Io credo che tutti siamo speranzosi magari un pó impazienti ma credo nessuno immagini che puó capitare di rifiutare un abbinamento. A noi é capitato

falesia
06-10-2011, 21:28
Ci sono anch'io.. nuova nuova.. pronta a ricevere consigli da tutti!
Consegnati i documenti a fine agosto 2011 e in attesa dell'iscrizione in banca dati.
Saluti a tutti.

bimba68
06-10-2011, 21:46
Io credo che tutti siamo speranzosi magari un pó impazienti ma credo nessuno immagini che puó capitare di rifiutare un abbinamento. A noi é capitato

Aquila, deve essere terribile:(. Se hai voglia di parlarne, se pensi ti possa aiutare........ io ci sono.
Ti abbraccio fortissimo

bimba68
06-10-2011, 21:49
Ci sono anch'io.. nuova nuova.. pronta a ricevere consigli da tutti!
Consegnati i documenti a fine agosto 2011 e in attesa dell'iscrizione in banca dati.
Saluti a tutti.
Priviet Falesia. Siamo proprio allo stesso punto, praticamente. Noi consegna documenti a metà Luglio. Siamo con ICPLF. E voi con che ente siete?
Un abbraccio e in bocca al lupo

russian
07-10-2011, 00:00
Nuovo forum, nuovo member! Ciao a tutti!

gigia
07-10-2011, 09:26
Ciao a tutti frequento poco il forum, la mia cucciola a casa con noi da poco non mi lascia molto tempo ma volevo salutare tutti i visitatori del forum nella sua nuova veste. Ciao e per chi sta aspettando.......che il telefono squilli presto.

kaloma
07-10-2011, 11:28
Buongiorno.......

ortes
07-10-2011, 11:39
Benvenuti Russian e Gigia.Un bacione alla tua piccola.

in_attesa
07-10-2011, 11:48
anche noi in attesa del primo viaggio.
Ente Ariete, mandato a maggio, consegna documenti a luglio.

BARBARA
07-10-2011, 12:54
Ciao a tutti.
Mi presento sono Barbara da 8 mesi mamma di un "russetto" di quasi 9 anni.
Forza forza che il telefono squilla presto!!! Non scoraggiatevi!!
Anche noi con Ariete e tempi veloci!!!

URKA2
07-10-2011, 15:28
Ciao a tutti.
Mi presento sono Barbara da 8 mesi mamma di un "russetto" di quasi 9 anni.
Forza forza che il telefono squilla presto!!! Non scoraggiatevi!!
Anche noi con Ariete e tempi veloci!!!

salve, ci sono anch'io , mamma di un birba di 3 anni ,proveniente da Perm, sempre a disposizione

vin&kat
07-10-2011, 16:18
ciao ci siamo anche noi con un nik diverso (ex katya)

Giusy66
07-10-2011, 21:49
Salve sono anch'io mamma da 4 anni di uno splendido bambino che ora ha 5 anni e ora si riparte per la seconda sempre nella cara russia, ente Ariete.

ortes
08-10-2011, 23:28
In_attesa,Ariete di dove ? Fascia di età richiesta ? Rispondi in privato se vuoi.

HE STE GIO
09-10-2011, 07:06
BUOGIORNO a tutti....
come vedete di buon ora perche' questi ultimi giorni sono davvero STRACOLMI di ansia.....per me!!!!Domani è il giorno che aspettavamo da un po'.....e siamo emozionatissimi!!!!!Nonostante la nostra prima adozione, siamo allo stesso livello!!!Anzi questa volta che portiamo anche il nostro bimbo......e quindi doppiamente "DI FORI"!!!!!Sperimo che vada tutto ok!!!!A PRESTOOOOOO........salutia tutti e in particolare:D anche a furbastra72 e vale73 che partano anche loro domani:D

vale73
09-10-2011, 18:42
Ciao He ste gio, tanti cari saluti anche a te. chissa magari ci becchiamo a mosca...in bocca al lupo

bimba68
09-10-2011, 19:51
Un grande abbraccio a He ste gio, e a furbastra72 e vale73.
In bocca al lupo!!!!!!!!!!!!
Aspettiamo i vostri racconti al rientro:)

ortes
09-10-2011, 20:13
He ste gio,Furbastra72 e Vale73,in becco alla cicogna.
Quando tornerete sarebbe bello se ci aggiornaste.

PUCCI
10-10-2011, 11:08
Buongiorno ci sono arrivata anch'iooooooooooo

Maffy
10-10-2011, 11:31
Allora arriviamo anche noi! Ente L'Airone, primo viaggio a luglio a Tula, con una bellissima bimba di 14 mesi. Adesso in attesa della data della sentenza, con alcuni documenti da rifare (ovviamente, se no perdevamo il vizio!!) così come le visite a Mosca, che nel frattempo ci sono scadute (purtroppo il fatto di aver dovuto fare un sacco di documenti in pieno agosto ci ha rallentati un po' :(). Comunque, eccoci qua!

bimba68
10-10-2011, 13:13
Complimenti Maffy!!!!!!!!
Ti auguro che non ci siano tante tribolazioni per i documenti e che vi chiamino prestissimo per la sentenza!
In bocca al lupo e un abbraccio

Pa&Ma
10-10-2011, 21:58
Ciao, ci siamo anche noi :)
Pa&Ma

Suro
11-10-2011, 08:16
Buongiorno a tutti/e .....................

Ci siamo anche noi .................. e diciamo che andiamo avanti e per amore e con l'aiuto del ns GF ci siamo dovuti rapidamente tirare su ..........................

La vita a tre procede abbastanza bene .................. la settimana scorsa abbiamo avuto la visita del mediatore culturale che ................. vista l'integrazione del bambino in famiglia, a scuola e in tutto il contesto, ha ritenuto la sua presenza assolutamente superflua ...................................

La settimana prox ................. dopo una pausa dovuta a ................. sapete cosa ....................e un tantino di raffreddore di papà e figlio si riprenderà anche in piscina ..................... nel frattempo ha iniziato il catechismo e pare contento anche di questo .................... anche se per il momento si gioca e basta ...................................

Un grosso abbraccio Ro

giuli69
11-10-2011, 11:30
Telefoni squillateeeeeeeeeeeeeeee

dimo
11-10-2011, 19:14
qualcuno ha adottato nella regione russa di Bryansk con la referente Tanya

dudino70
11-10-2011, 22:26
Ciao ragazze, sono nuova al forum, ma matura di adozione.
Mi presento: ho adottato con l'Ente NADIA.
Conferimento incarico: marzo 2006
Abbinamento con bimbo di 2 anni e 3 mesi nel mese di febbraio 2008 ( Repubblica di komi)
Adozione conclusa nel mese di luglio 2008

Spero di essere d'aiuto a quanti stanno iniziando l'iter adottivo e a quanti, come me, stanno affrontando i problemi del post-adozione.

giador*
11-10-2011, 22:48
Ciao Pa&Ma, come procede la vita a 4? Ci si vede prossimamente?


Ciao, ci siamo anche noi :)
Pa&Ma

dimo
12-10-2011, 18:20
salve sono nuova del forum col prescedente messaggio non mi sono nemmeno presentata
Anche noi siamo in attesa del primo viaggio destinazione Bryansk.vi è stato qualcuno?. abbiamo l'abbinamento con bimbo di due anni e da quando l'abbiamo saputo non si dorme piùùùù!!
l'ansia più grande che il piccolo protrebbe avere la sindrome alcolico fetale, vi ringrazio anticipatamente se qualcuno riesce a darmi delle rassicurazioni, soprattutto se c'è qualcuno che abbia adottato un bimbo che presenti tale sindrome..a presto grazie

Suro
13-10-2011, 08:21
Buongiorno Russia.....................

Io sono in ufficio (sabato compreso) perchè ho deciso di fare la settimana lunga per avere tutti i pomeriggi liberi .................... GF va a scuola anche il sabato ........................

La mia Su alle prese con una valanga di incombenze antipaticissime, ma da fare e con le giornate completamente piene ...................

Per il resto che dirvi .................... il piccolo sta continuando con la scuola abbastanza bene anche se ................ a detta delle insegnanti è avanti rispetto ai compagnetti e riesce spesso persino a fare a scuola i compiti per casa e a detta loro si annoia un pochino e a volte è troppo esuberante ..................... vedremo in seguito il da farsi e se eventualmente riusciremo ad inserirlo in 2° .....................................

Dobbiamo riconoscere che in nemmeno due mesi ha fatto progressi notevoli e sembra in continua crescita ...................

Un abbraccio a tutti/e ................... Ro

caterina67
13-10-2011, 11:40
Noi consegneremo i documenti la prossima settimana. Due cuccioli ci aspettano...

OBIETTIVO
13-10-2011, 12:10
CIAO....eccomi trasferita sul nuovo forum.
Noi abbiamo consegnato i documenti il 10/08/2011 con ariete.
Sappiamo che i documenti sono stati mandati , ma non sappiamo ancora niente, ne regione....ne altro.
Ancora tanto chiaro il funzionamento degli " abbinamenti" , anche se uso un termine non prorprio corretto per la russia, non ce l'ho.
la cosa che ho capito che non dipende da quando hai consegnato i documenti perchè coppie che hanno consegnato i doc un mese dopo di noi ,dopo 10 giorni, avevano già la regione.... BEATI LORO!!!!
Qualcuno che ha adottato con Ariete in fed. russa. mi sa dire come e quando è avvenuta la comunicazione della regione? Vi siete informati voi presso l'ente , o sono stati loro a comunicarvelo?
grazie e ciao

BARBARA
13-10-2011, 12:39
Ciao,
noi abbiamo consegnato i documenti ad Ariete Roma a luglio 2010 e a settembre 2010 ci hanno chiamato dicendoci solo la regione: Voronezh. Non sapevamo assolutamente nient'altro (età, maschio, femmina...niente)
I tempi dipendono molto dalle singole regioni alcune sono veloci altre meno.....:(
Comunque tutto bene, siamo tornati con S. a febbraio 2011
Se vuoi sono qui per qualsiasi informazione

BARBARA
13-10-2011, 12:41
...dimenticavo: la regione ci è stata comunicata al momento di acquistare i biglietti aerei dieci giorni prima della partenza.....ciao!!

ortes
13-10-2011, 13:20
Ciao,consegna doc giugno 2011,partenza 1° viaggio 15 agosto 2011.
Una settimana prima siamo stati avvertiti della regione e dei bambini.
Devi sapere che ogni regione ha i suoi tempi e le sue regole perciò non c'è niente di uguale per tutti.
Ora aspettiamo per il secondo viaggio.

giuli69
13-10-2011, 15:04
... non solo anche ogni ente, lavora in modo diverso all'estero.
Esempio Aibi già nella preparazione del dossier, da depositare in Russia, indica già la Regione.

bimba68
13-10-2011, 20:47
Benvenuta Cate! Ci troviamo anche qua!
Sono contenta che stiate per consegnare i documenti.... Un altro passetto fatto!
Baci

falesia
13-10-2011, 21:20
Priviet Falesia. Siamo proprio allo stesso punto, praticamente. Noi consegna documenti a metà Luglio. Siamo con ICPLF. E voi con che ente siete?
Un abbraccio e in bocca al lupo

Noi siamo con Aibi. Siamo stati destinati a Voronethz. Voi in che regione andrete?

dudino70
14-10-2011, 06:34
salve sono nuova del forum col prescedente messaggio non mi sono nemmeno presentata
Anche noi siamo in attesa del primo viaggio destinazione Bryansk.vi è stato qualcuno?. abbiamo l'abbinamento con bimbo di due anni e da quando l'abbiamo saputo non si dorme piùùùù!!
l'ansia più grande che il piccolo protrebbe avere la sindrome alcolico fetale, vi ringrazio anticipatamente se qualcuno riesce a darmi delle rassicurazioni, soprattutto se c'è qualcuno che abbia adottato un bimbo che presenti tale sindrome..a presto grazie

Cara Bryansk, chi vi ha prospettato il rischio di una SAF ( sindrome alcolico fetale)? Vi hanno detto che la madre era alcoolizzata? Io prenderei la cosa con la dovuta cautela. Non so con quale ente autorizzato state lavorando, ma prima bisogna andare in luogo ed ascoltare cosa vi dicono del bimbo in orfanotrofio.
Anche io e mio marito abbiamo incontrato ns. figlio ad un'età piccola ( 2 anni e 3 mesi), la mamma di ns. figlio lo ha abbandonato alla nascita in ospedale, era alcolizzata ed è morta di cirrosi epativa. Inoltre ns. figlio è il quinto figlio di questa donna.
Dunque il rischio è alto che abbia la SAF.
Ora, poichè il bambino reiterava nei suoi comportamenti di iperattività e scarsa concentrazioe ( sintomi della SAF), a marzo di quest'anno abbiamo deciso di fargli fare psicomotricità e ciò presuppone una visita neuropsichiatrica. Il dottore, senza leggere la scheda medica russa che ci è stata a suo tempo rilasciata, solo guardando il bambino,ci ha chiesto se sapessimo se uno dei genitori avesse bevuto. Sì, abbiamo risposto, perchè?
Perchè ha la testa piccola ( altra caratteristica della SAF) e le dimensioni corporee lo stesso ( in una madre alcolizzata il bambino cresce piano e normalmente le dimensioni - altezza, peso, circonferenza cranio - sono piccole), ma ci ha tranquillizato sul fatto che non esistono danni permanenti. L'alcool provoca, al momento dell'assunzione fetale, danni ai neuroni, li distrugge, ma all'età dei ns. figli ( ho visto che anche il tuo ha circa 2 anni) il sistema nervoso centrale ricostruisce dei nuovi ponti di trasmissione dei neuroni per cui col passare del tempo non si noterà più niente.
Con ciò vi voglio dire, fate un passo alla volta ( anche se so come vi sentite in questo momento, x cui ogni informazione che vi arriva vi adrenalizza e preoccupa), mio figlio che non ha ancora sei anni va in prima elementare e dà buoni profitti: certo si sta lavorando sui comportamenti, ma ci vuole tempo e i risultati di una buona terapia di psicomotricità si vedono tantissimo!!
Se mi vuoi chiedere altro, resto a tua disposizione.

Un bacio e in bocca al lupo

dudino70
14-10-2011, 06:40
Scusami, ti ho chiamata Bryansk, ma ti chiami Dimo.
Sono le sei e mezzo del mattino e non sono ancora così sveglia.
Purtroppo in genere accedo al forum o la sera tardi o la mattina molto presto, cioè quando mio figlio dorme, ma resto ancora a tua disposizione

bimba68
14-10-2011, 08:14
Noi siamo con Aibi. Siamo stati destinati a Voronethz. Voi in che regione andrete?
Ciao Falesia. In nostro ente non dice la regione finchè non c'è l'abbinamento. Nella vostra regione ha da poco adottato una coppia del nostro ente e si sono trovati bene. teniamoci in contatto

OBIETTIVO
14-10-2011, 08:50
CIAO, ECCOCI NEL NUOVO FORUM...
Volevo chiedere a qualcuno che si trova in piena adozione , o conclusa, quando gli è stata comunicata le regione.
Noi siamo con ariete, abbiamo finito il corso da poche settimane,ma ci hanno fatto già depositare i documemti per il primo il viaggio ( il 10 agosto per la precisione) confermato che era tutto ok...e poi...più nulla.
LA cosa che non mi è chiara è il funzionamento del meccanismo, mi spiego: ad esempio una coppia che era con noi, stessa fascia di età indicata del piccolo, ha consegnato i documenti ad inizio settembre e, a metà settembre ,già sapeva anche la regione...(beati loro anche perchè sono fantastici!!!!).Noi abbiamo chiamato qualche giorno fa e in pratica ci hanno detto che è tutto in alto mare...che non si sa niente....
Sinceramente inizio...o continuo.,.ad essere confusa!!!"

Suro
14-10-2011, 09:10
Dimo concordo pienamente con quanto detto da Dudino70 e prendi con la dovuta cautela tutto quello che ti verrà detto anche una volta incontrato il bambino ...........................

A noi in istituto leggendoci la scheda e le patologie del bambino ci avevano fatto prendere una tale strizza che non ci ha permesso di godere appieno del momento tanto atteso, l'incontro con nostro figlio ...............................

Dalla descrizione pareva un bimbo paraplegico ............... salvo poi che quando è entrato nella palestra dove lo aspettavamo ha iniziato a correre e giocare con noi per tre ore e mezza (l'abbiamo finita con la lingua in terra) e decisamente ci siamo resi conto che la scheda e le patologie erano alquanto pompate, credo nella mia esperienza (altri ti potranno confermare) che questi bimbi per essere "accuditi" dallo stato russo debbano avere dei problemi o almeno questi devono essere messi in evidenza e aumentati in modo esponenziale ..............................

Morale della favola è con noi in Italia da quasi 2 mesi, a scuola va benissimo da subito pur coi problemi della lingua, è un bimbo attento e curioso, frequenta dalla settimana scorsa il catechismo e la piscina da fine settembre ................... che altro dirti ................. con l'italiano fa passi da gigante e capisce tutto e il suo vocabolario si arrichisce ogni giorno di qualche nuovo vocabolo anche complesso ......................... mangia bene, dorme tutta la notte, con noi e con gli altri è molto socievole e affettuoso ................ spero di averti rincuorato ................................. sappi che il problema dell'alcoolismo in Russia è molto diffuso e quando ci andrete vi renderete conto di persona ............................................

Obiettivo gli enti si muovono nei modi più disparati, ci sono quelli che subito abbinano ad una regione Russa come il ns, quelli che depositano più dossier (a volte anche tre) in determinate regioni e aspettano che in una di queste ci sia l'abbinamento dall'organo di tutela, altre ancora che pur assegnando una regione attendono il momento buono o ancora delle segnalazioni, altri ancora che ti dicono la regione solo al momento dell'abbinamento ............................ è difficile da spiegare anche per chi ci è già passato ...................................... stai tranquilla e vedrai che come al solito il vs ente sarà abbastanza rapido .................. :)Ro

ortes
14-10-2011, 10:21
Obiettivo devi avere calma e pazienza.
Te lo dice chi non aveva nessuna delle due cose ed ora è cambiato.
Aspettare è terribile ma a volte aiuta a pensare e riflettere in situazioni diverse da quelle normali.

OBIETTIVO
14-10-2011, 10:23
Grazie suro...sai bene che ogni parola puo' essere di conforto...!!!!

OBIETTIVO
14-10-2011, 10:25
LA CALMA è LA VIRTù DEI FORTI...hai ragione....mi conforta pensare che si possa cambiare e rilassarsi...

bimba68
14-10-2011, 12:30
Obiettivo: anche noi siamo nella tua stessa situazione: documenti presentati il 12 Luglio, non sappiamo ancora la regione. Credo che il nostro ente operi proprio così. Lo fanno perchè se depositano in una regione specifica e poi magari per tanto tempo non ci sono bambini ( si fa per dire) adottabili, o magari ci sono troppe coppie in attesa, la pratica si potrebbe bloccare.
In bocca al lupo!!!!!!!! Speriamo che il telefono squilli per tutte noi attesine:)

giuli69
14-10-2011, 14:35
DIMO ...
Noi siamo partiti con una scheda medica che portava i sinotmi della SAF, minore età 3 anni e mezzo.
Ci siamo molto documentati, visto che prima avevamo già avuto un abbinamento fallito con un minore, stessa età, che riportava questi sintomi ma in modo irreversibile. Le persone affette da SAF anno i tratti del viso con delle caratteristiche tipiche esempio gli occhi a mandorla. Sono generalmente nati prematuri e/o sottopeso. Però, la SAF in modo lieve, se il bambino viene stimolato e seguito, il cervello ha la capacità ti trovare " delle strade" alternative e di poter fare le cose come gli altri.
Quando abbiamo visto A. la prima impressione è stata che avesse realmente problemi non risolvibili: ritardo motorio e psichico, non parlava, inoltre ci è stato presentato veramente in modo tragico dall'istituto .... lato destro quasi intulizzato del corpo, mani rigide. Ma poi già nei due giorni del primo viaggio abbiamo visto che in realtà era perchè viveva da quasi due anni in una culla. Non aveva stimoli. Ora siamo in Italia da 7 mesi, corre e cammina, sale e scende le scale, pedala, sale e scende dalla bici da solo, non si fa piì a dosso ne di giorno ne di notte (in Russia sempre) .... a febbraio erano cose impensabili ,si è vero tutto il suo lato destro è molto rigido ... ma piano piano ... con molta fiosterapia! Ti sicuro non gli manca l'intelligenza, perchè se è pur vero che non parlava in russo ... ora continua a chiaccherare .. e in un altra lingua. Hanno bisogno di tanto amore, di esssre seguiti e di riempire quel vuoto che hanno avuto durante l'istituzionalizzaizone! Ascoltate il cuore. P.s: anche in Italia gli è stata diagnosticata la SAF ma i suoi lineamenti sono perfetti! Ha un viso e degli occhi che a detta anche delle 3 neuropsichiatre che ci seguono: il bambino che abbiamo davanti .... non è quello che risulta dalla tac o da qualsiasi altra indagine medica! E' un miracolo.

PUCCI
14-10-2011, 15:17
Storia
X chi ha gia' adottato.
Chi di voi sta affrontando il problema "passato" e genitori biologici con i propri figli?
Vorrei confrontarmi con chi ha una situazione simile alla mia:
Abbandono dalla nascita, bimbo/a sui 4 anni, bimbo non ha ricordi "apparentemente" dell'istituto (permanenza x 2 anni- altri 2 in italia).
Grazie.

Giusy66
14-10-2011, 17:02
Caro obiettivo anche io sono con Ariete e mi hanno comunicato la regione all'ultimo incontro, ma non è una regola perchè con la prima adozione non ho saputo niente se non al momento dell'abbinamento, quindi come vedi stesso ente ma con procedure diverse non sò sinceramente da cosa dipende, ti posso dire che la referente in Russia si dà molto da fare. Saluti ci sentiamo per le novità.

dudino70
14-10-2011, 21:58
Caro/a Pucci, io mi sono posta il problema di come informare mio figlio della sua adozione sin dall'arrivo in Italia. Il mio cuore mi ha sempre spinto a raccontargli la verità fin dall'inizio.
Quando abbiamo adottato M. aveva 2 anni e 8 mesi. Ovviamente non capiva all'inizio una parola di italiano, eppure mi seguiva quando raccontavo la favola di un bimbo vissuto in un paese lontano, dove c'era in inverno quasi sempre buio e tanta tanta snek ( neve detto da lui); questo bimbo viveva insieme ad altri bimbi in una "casa dei bimbi" ( traducevo " dom ribionka" russo - non mi piace la parola italiana "orfanotrofio").
Dopo circa un annetto in cui spesso gli evocavo questa favola ed ovviamente l'italiano era per M. più comprensibile, gli chiesi chi era questo bimbo della favola: lui mi ha detto: mamma sono io, mi ricordo degli aerei presi ed ha cominciato a guardare il mappamondo per vedere dove era allora e dove è adesso.
Poi spesso i bambini ti danno loro l'imput per poter continuare l'argomento: fuori dall'asilo c'era un bruco da solo e lui mi ha chiesto dove fossero la sua mamma e il suo papà. Io ne approfittai per dirgli che lui non era nato dalla mia pancia (a forza di raccontargli che veniva dalla casa dei bimbi, mi era nel frattempo venuto il dubbio che pensasse che tutti i bimbi vengono dalla casa dei bimbi!!), ma che era nato dalla pancia di una mamma che non stava bene e che si era resa conto di non potergli dare amore, nè altro. Gli ho raccontato che questa mamma aveva perciò deciso di lasciarlo ( è stato anche lui abbandonato alla nascita) per dargli la splendida possibilità di potere avere una famiglia che gli desse tutto ciò di cui aveva bisogno per essere felice.
Mi ha richiesto questa storia per parecchie volte e poi l'ha tranquillamente accettata: da allora mi chiede spessissimo di nascere dalla mia pancia; poi non so chi gli ha detto che le mamme allattano ed ora ( a quasi sei anni) mi chiede l'allattamento.
Comunque ho ritenuto dal primo momento che per costruire un rapporto basato sulla fiducia non gli andasse mai taciuto nulla. Adesso io sono la sua GRANDE MAMMA.

falesia
14-10-2011, 22:29
Per bimba68
Grazie dell'informazione speriamo che arrivi presto qualche buona notizia per tutte e due... In un primo momento di rilassamento, dopo la consegna dei documenti, adesso iniziamo ad essere un po' impazienti, anche se siamo coscienti di avere tempi lunghi davanti a noi.
A presto, buona attesa per ora!!
Ciao

gianky&francy
15-10-2011, 00:17
ciao a tutti siamo in attesa per kabarosk da un mese con nadia... dudino mi ha commosso il tuo racconto della adozione fatta al tuo baby...:)

Suro
15-10-2011, 08:36
Buongiorno e buon sabato Russia .......................

Dudino70 sei stata molto brava nel raccontare come una favola e quindi a rendere perfettamente accettabile e comprensibile al tuo piccolo la storia della sua vita e dell'adozione.

Io e la mia Su il problema ce lo siamo posto ............... anche se avendo il ns piccolo un'età maggiore (quasi 8 anni) ed essendo vissuto in istituto dall'età di due anni il problema si pone in maniera differente ........................

Punto primo lui è perfettamente cosciente che noi siamo i suoi "nuovi" genitori e anche se per il momento non cerca gli altri, prima o poi il problema dovrà essere affrontato ...........................

Lui quando vede dei bimbi, dei cuccioli o dei peluche cerca sempre di abbinargli un papà e una mamma, quindi possiamo ben capire quanto queste figure siano mancate a lui sin da piccolissimo ...........................

Ogni tanto fa il bambino piccolo col pianto e il dito in bocca e anche il regredire in questo modo o cercare il seno della mamma è perfettamente giustificabile col fatto di non aver vissuto le varie tappe della sua vita .......................

Arriverà anche per noi il momento delle spiegazioni (adesso è molto presto, visto che sta con noi in Italia da meno di due mesi) e speriamo di cavarcela in modo accettabile e spiegabile ragionevolmente per lui ................. per il momento lo vediamo felice e sereno e sopratutto non vuole rievocare nulla del suo passato ................ aspettiamo che sia pronto ..........................

Un abbraccio a tutti/e voi ................... Ro

dudino70
15-10-2011, 12:24
Buongiorno a tutti!

Per Suro
Il mio modo di avere raccontato al mio M. la sua storia era ovviamente dovuta alla sua età. Con un bimbo di 8 anni non lo avrei fatto in questo modo. Mi commuove sentirti dire che anche ad 8 anni tuo figlio si comporti come il mio, che a quasi 6 ( e già con noi da 3 anni) a volte gattona, vuole essere allattato e cerca in ogni cosa l'abbinamento bimbo-mamma o bimbo papà. M. ama molto gli animali e di recente, dopo avergliene comprati tanti ( sai quelli in gomma), ho sperimentato, per accelerare i suoi addormentamenti ( sono il mio punto debole e lui che non mi mollerebbe mai lo ha capito x cui mi fà i dispetti quando vuole dormire) di fargliene trovare uno piccolo sul tavolo della colazione ogni mattina se la sera si addormenta presto. Qualche giorno fà l'ho trovato nella sua stanzetta che abbinava tutti i piccoli con i grandi: gli chiesto cosa stesse facendo. Mi ha detto: se ne ho uno grande e uno piccolo sono mamma e il suo bimbo; se ne ho più di due è tutta la famiglia ( compreso papà, nonna, nonno etc.).
I nostri figli sono degli enormi teneroni con tanto bisogno di recupero degli affetti: dopo tre anni dall'adozione, durante i quali ho avuto anche tanti momenti di scoraggiamento, ti dico e dico a tutti che i ns. figli HANNO UNA MARCIA IN PIU' - sono SEMPLICEMENTE SPECIALI!!!!

dudino70
15-10-2011, 12:27
Ciao Gianky e Francy,
anche io e mio marito siamo NADIANI. Abbiamo adottato nella Repubblica di Komi, a circa 1800 km a nord-est di Mosca. Dove si trova invece Kabarosk? E' o no in Federazione Russa? Chi sono i vs. referenti?

GIANLUPA
16-10-2011, 19:01
CIAO A TUTTI,
io di solito sono sul forum di Bambarco, la prossima settimana dovrei partire per il primo viaggio a TVER in Russia.
Ho avuto l'abbinamento il 4 agosto ma a TVER c'è stato il cambio del governatore ed il nuovo si è insediato solo a luglio così ci sono un po' di inconvenienti burocratici.
C'è qualcuno che è andato a tver in questi mesi mi piacerebbe scambiare informazioni.
ciao

gianky&francy
17-10-2011, 00:19
ciao dudino kabarosk e' a un ora di volo da tokyo...in siberia la penultima fermata della transiberiana dopo c'e' vladivostok ci sono le tigri e i leopardi dell'amur nella taiga ,foreste di conifere, li vicino che e' il fiume che attraversa la citta' molto grande e moderna e meta turistica da un po' a questa parte...30 km dopo c'e' la manciuria cinese... e il mare con balene foche delfini...come vedi sono informatissima dal punto di vista turistico ma non so niente di niente di importante...aspettiamo con fiducia... eravamo in kazachstan ma ci son tornati indietro i dossier un anno e mezzo dopo...stanno restaurando il diritto di famiglia...cosi' siamo in russia da maggio prima a ivanovo...vicino mosca poi li' non andavano bene le cose...cosi' ci hanno spostato a kabarosk l'ente e' felice di questo nuovo dipartimento e noi con loro! e' un posto incantevole visto su youtube...

giuli69
17-10-2011, 09:27
TELEFONI Squilllatteeeeeeeeeee ....... :) :) :)

PUCCI
17-10-2011, 12:43
Grazie ragazzi per le vostre risposte in merito al racconto del passato dei vostri figli...
Sinceramente ora ci sto pensando molto, perche' stiamo passando un bel momento di tranquillita' e finalmente si dorme.
Mi terrorizza il pensiero comunque, so che e' da raccontare, ma so che sara' dura per lei...che non ricorda niente. E ora che e' tranquilla mi vien male a pensare di stravolgerle la vita...
Sono un po' triste...

ginetta
17-10-2011, 13:25
Grazie giuli69 . SQUILLATTEEEEEEEEE.......stiamo aspettando ormai da tanto ..........FORZA

STELLA65
17-10-2011, 15:01
Dillo a me Ginetta!!! Oggi e' un anno dal corso pre-mandato e ancora aspetto l' abbinamento e' proprio dura!!! Un saluto affettuoso

sara73
17-10-2011, 16:05
Idem un anno dal mandato e ancora niente, come ti capisco cara stella65.Un saluti a tutti.

ortes
17-10-2011, 22:11
Ginetta,Stella65 e sara73 abbiate pazienza.E' l'unica cosa che vi fa andare avanti e sperare.Arriverà quella disarmante telefonata,quella che vi metterà in agitazione e non vi farà capire niente,quella che vi farà dire:"mi hanno chiamato,o dio e mo che faccio",quella telefonata che inizierà a farvi diventare genitori.
Pazienza,ve lo dice chi ha già fatto,ma non finito,la prima parte dell'iter dell'adozione.

STELLA65
18-10-2011, 09:44
Hai ragione Ortes ci vuole tanta pazienza, ma si attraversano dei periodi in cui l' attesa e' insopportabile dura oramai da troppo tempo, sembra di vivere in un limbo, sospesi ad attendere l' evento che cambiera' le nostre vite!!! Ti ringrazio per le tue parole e ti auguro che anche il tuo di telefono squilli presto per comunicarti la data della sentenza. Buona giornata.

ortes
18-10-2011, 11:20
Stella65,aspettare l'abbinamento è,come dici tu,insopportabile.Ma aspettare dopo aver visto tuo figlio/a ( nel mio caso figli ),ti fa impazzire,ti fa chiedere cosa altro puoi fare per accelerare tutto.Ma tutto si muove con regole imprecisabili e continui imprevisti.
E aspetti,aspetti,aspetti e soffri in silenzio,sperando di realizzare al più presto quel sogno negato.
Buona giornata anche a te.

OBIETTIVO
18-10-2011, 13:03
ciao a tutti...io credo che ogni momento abbia le sue parentesi buie....L'attesa è sempre e cmq snervante. Poi se leggi notizie come quelle uscite sul televideo in questi giorni, di bimbi, in siberia, morti in orfonotrofio per denutrizione...beh lì sinceramente....la rabbia sale....e ti chiedi " ma cavolo preferiscono farli morire di fame , invece che dargli presto una famiglia che li vuole solo amare????

ginetta
18-10-2011, 13:38
Ortes grazie della tue parole ,è proprio come hai detto te ,dopo 5 anni la pazienza si stà esaurendo ,poi quando penso che non c'ela faccio più poi mi scuoto e mi riprendo e vado avanti . Spero che ci chiamino tutte prestooooooo.ciao

giuli69
18-10-2011, 14:12
Dillo a me Ginetta!!! Oggi e' un anno dal corso pre-mandato e ancora aspetto l' abbinamento e' proprio dura!!! Un saluto affettuoso


.... noi abbiamo avuto l'abbinamento un anno esatto dalla firma del mandato! Forza!!!!

bimba68
18-10-2011, 14:17
dopo 5 anni la pazienza si stà esaurendo ,poi quando penso che non c'ela faccio più poi mi scuoto e mi riprendo e vado avanti . Spero che ci chiamino tutte prestooooooo.ciao
Ginetta, ho capito bene? Cinque anni che attendete? Ci credo che tu non ce la faccia più!! Sei una persona molto in gamba.
Speriamo davvero che vi chiamini presto!!!!!!!!!! E anche tutte noi altre... Baci

STELLA65
18-10-2011, 14:21
Ciao Ginetta ma come 5 anni ? Cosa e' successo? Di solito in federaz. russa non ci vuole tutto questo tempo! Io non ce l' avrei fatta!! Con che ente sei? Un abbraccio forte cara.

LILO67
18-10-2011, 14:24
.... noi abbiamo avuto l'abbinamento un anno esatto dalla firma del mandato! Forza!!!!

Noi dalla firma del mandato abbiamo aspettato 1 anno e 8 mesi prima dell'abbinamento e dopo lo stesso 3 mesi prima di partire!

PUCCI
18-10-2011, 15:43
PAZIENZA PAZIENZA...E' ALLA BASE DELL'ADOZIONE...

noi abbiamo avuto l'abbinamento nel 2009 a ben 2 anni dal mandato (precisando che siamo incappati nel 2007 con un blocco di adozioni apertosi solo a fine anno).

giuli69
18-10-2011, 15:44
Noi dalla firma del mandato abbiamo aspettato 1 anno e 8 mesi prima dell'abbinamento e dopo lo stesso 3 mesi prima di partire!

... allora noi siamo stati più fortunati, perchè dall'abbinamento poi abbiamo aspettato un mese per il primo viaggio .... e da qui altri 6 mesi per 3° e ultimo viaggio.

Kotromeo
18-10-2011, 15:44
Cari compagni di viaggio buon pomeriggio.
Identifico questo percroso come una corsa a tappe. Ogni step ha i suoi momenti bui, le sue difficoltà, i suoi momenti di entisiasmo e di stanchezza. Si inizia dalla preparazione dei documenti per presentare la domanda, poi si aspetta la chiamata dei servizi per iniziare gli incontri, il colloquio con il Giudice e fianlmente il decreto. A questo punto inizia la corsa per la scelta dell'Ente, il corso formativo ecc. ecc..
Ognuno di noi vive e subisce il proprio punto del percorso sperando di passare il prima possibile a quello successivo in modo che i nostri adorati bimbi abbiano finalmente la loro famiglia.
Un abbraccio a tutti

Kot

giuli69
18-10-2011, 15:52
Kot ... hai identificato perfettamente la situazione! Il percorso dell'adozione è fatto di tante tappe ... io ti posso dire che il cerchio si chiude (o quasi) quando si arriva a casa con i bambini! Ecco la prima sera, la prima notte a casa nostra tutti insieme, quando le luci si spengono, la casa si fa silenziosa ... allora guardi chi ti è vicino ... e la in quel momento ti passano davanti agli occhi tanti attimi, lo stess, l'ansia, la paura, la gioia, l'attesa infinita ... che ora sembra essere corta ... e dal cuore sembra che ti tolgano un macigno!

sara73
18-10-2011, 15:55
Hai ragione Kotromeo le tappe del nostro percorso sono tante ed a ogni tappa si spera che si arrivi all altra nel tempo più breve possibile e i momenti bui sono tanti e più passa il tempo più diventa insopportabile, ora noi siamo ad un anno dal mandato ma per arrivare a questo sono passati altri anni e non nè possiamo più di aspettare l altra tappa.Speriamo che arrivi presto perchè purtroppo non sarà ancora l'ultima e chissà quanto tempo ancora passerà fino a quanto potremo finalmente relaizzare il ns sogno di diventare genitori.Un abbraccio a tutti.

dudino70
18-10-2011, 23:11
Per tutti coloro che aspettano il famoso abbinamento, bisogna avere un'infinita pazienza!!!!!
Noi abbiamo dato mandato al ns. ente (NADIA) a marzo del 2006 ( dopo aver atteso di poterlo dare da settembre 2005 perchè Nadia non accettava le richieste di bimbi di fascia 0-4 per ben sei mesi), poi siamo rientrati nel blocco di chiusura delle adozioni da parte della federazione russa che sembrava in un primo momento sbloccarsi a luglio 2007. L'ente è stato poi riaccreditato a dicembre dello stesso anno e ci hanno detto che non avevamo una lunghissima lista di coppie da attendere.
Poi si sta lì ad aspettare....aspettare.....aspettare.... finchè all'improvviso ( il 6 febbraio 2008 - non lo dimenticheremo mai!!) arriva la fatidica telefonata, in cui ci viene chiesto di spedire IMMEDIATAMENTE i ns. passaporti a Roma per il visto, perchè max. il martedì o il mercoledì ( è stato poi il 13 febbraio) dovevamo essere a destinazione!!
Quindi, abbiamo aspettato quasi due anni ( marzo 2006 - febbraio 2008), durante i quali purtroppo non eravamo in nessun modo in grado di influenzare la ns. partenza e il ns. destino, si sta impotenti ad attendere, ma noi cercavamo di non pensarci e di vivere in modo normale la quotidianità. Poi, come vedete nell'arco di una settimana ( 6- 13 febbraio) ci hanno letteralmente catapultati in una nuova vita ( ci è poi sembrato quasi troppo in fretta, perchè in quei pochi giorni che potete avere per prepararvi dovete veramente correre: lasciare il lavoro in ordine ( io lavoravo nell'amministrazione di una ditta privata per cui non è stato facile), acquistare abiti e regali per il bimbo/a o i bimbi, acquistare il necessario x la vs. sopravvivenza all'estero - abbiamo dovuto attrezzaci per il freddo ( ci aspettavano -25 gradi circa - noi siamo siciliani!!) e cosa più importante avere notizie sul bimbo ( mi avevano detto qualche notizia telefonicamente, ma dalla sede centrale dell'ente e la ns. referente locale era in sede centrale - siamo stati avvertiti prima noi di lei!!)
In definitiva pazientate, poi può essere anche una corsa tanto desiderata, ma molto ansiogena e faticosa

Baci a tutti

OBIETTIVO
19-10-2011, 08:44
E' ovvio che non si può fare altro che pazientare...è vero che il percorso è fatto di varie tappe...tutto messo in conto...ma la ragione non sempre vince sul sentimento....
Ariete so che è abbastanza celere, la Fed Russa come paese...abbastanza... SI ATTENDE!!!!
In realtà noi abbiamo fatto tutto abbastanza velocemente, fino a questo punto:
domanda di adozione aprile 2010
decreto di idoneità trib min di L'aquila gennaio 2011
mandato ariete giugno 2011
consegna documenti agosto 2011
fine corso ottobre 2011
1° viaggio.......??????????? IN PAZIENTE ATTESA!!!
FORZA CHE CE LA FACCIAMO....

giuli69
19-10-2011, 10:02
Obbiettivo ...siete arrivati già avanti con gli step! e siete stati veramente veloci! Forza!!!
Per quanti minori e a che fascia di età avete dato disponibilità?
I nostri tempi sono stati ... inizio colloqui con TdM di Trento dicembre 2007, arrivati in Italia con A. febbraio 2011. Disponibilità un minore, fascia età da 3 a 8 anni.

OBIETTIVO
19-10-2011, 10:41
Obbiettivo ...siete arrivati già avanti con gli step! e siete stati veramente veloci! Forza!!!
Per quanti minori e a che fascia di età avete dato disponibilità?
I nostri tempi sono stati ... inizio colloqui con TdM di Trento dicembre 2007, arrivati in Italia con A. febbraio 2011. Disponibilità un minore, fascia età da 3 a 8 anni.
noi abbiamo dato disponibilità per un minore fino a 5 anni...

pupi
19-10-2011, 12:59
l'attesa è veramente insopportabile lo so bene anche io ..... noi abbiamo dato disponibilità al TDM a novembre 2007, decreto a dicembre 2008, mandato ad AIPA a marzo 2009 poi non andato a buon fine, perchè a seguito delle lungaggini dei paesi scelti, abbiamo cambiato ente, passando quindi ad aprile 2010 a SOS bambino.....
il 23 dicembre 2010, giorno del compleanno di mia mamma, è arrivata la telefonata: due bimbi ci aspettavano a novosibirsk ! potete immaginare come abbiamo trascorso il Natale !!!! il 24 gennaio abbiamo conosciuto I. e Z., sentenza il 28 giugno che sembrava non arrivare mai..... a casa tutti insieme il 31 luglio.....
ora i bambini sono a scuola e corro a prenderli...
p.s. è facile per me ora dirlo, ma durante l'attesa bisogna avere la certezza che il sogno si avvera, è solo questione di tempo.....

ortes
19-10-2011, 14:57
Lo so,lo so che i sogni si avverano,prima o poi.Ed è per questo che aspettiamo con pazienza.
Ciao a tutti.

Giusy66
19-10-2011, 15:03
Chissà se oggi qualcuno riceverà la tanto desiderata telefonata!!!!!!!drinnnnnn spero di cuore. Ciao

ortes
19-10-2011, 15:07
E' un pò tardino per quel tipo di telefonata.

Giusy66
19-10-2011, 15:14
Non è detto io la telefonata per la sentenza l'ho ricevuta alle 16,00 quindi è sempre bene sperare.

ortes
19-10-2011, 15:17
Ma anche nel cuore della notte vorrei che succedesse !!!!
Per tutti quelli che aspettano.

elisa66&osv69
19-10-2011, 15:52
Con molto piacere vi annunzio l'uscita di un libro sull'adozione, scritto da mio marito (con la mia collaborazione chiaramente).
Noi siamo genitori adottivi di tre bambini colombiani da due anni e mezzo.
Tante famiglie ci hanno fatto domande sull'adozione, ci hanno chiesto di raccontargli la nostra esperienza.
Ecco la ragione di questo libro, per rispondere alle domande più frequenti sul tema dell'adozione, cercando di arrivare in profondità al cuore delle varie questioni spesso comuni sia per quanto riguarda i genitori che i figli.
Abbiamo voluto pubblicare questo libro gratuitamente perchè i costi dell'adozione sono già tanti e l'esperienza di una famiglia adottiva è giusto che venga donata gratuitamente.
Questo libro tratta tutte le tappe dell'adozione, partendo dal fidanzamento, passando daii documenti, dalla scelta dell'ente, il viaggio di andata e di ritorno nel paese dei figli, l'incontro, il ritorno a casa, la vita insieme, la vita ordinaria della famiglia.
Spero che questo testo possa essere di aiuto a chi affronta questo meraviglioso viaggio che si chiama adozione.
Ecco il link dove potere scaricare il libro intitolato "De Adoptionis":

http://www.ancilla.it/notizie/testimonianze/

Un caro saluto, Elisabetta e Osvaldo

OBIETTIVO
19-10-2011, 16:18
CURIOSITà: ma voi ogni tanto telefonate all'ente per sapere se ci sono novità? noi la regione ancora non la sappiamo...loro ci hanno detto che nel caso chiediamo informazioni in merito e loro la sanno, ce la dicono...ogni tanto mi viene la tentazione di farlo...ma poi ho sempre il timore che possa dar fastidio.....e di ricevere la risposta "...se ci fossero, avremmo telefonato!!!"

Giusy66
19-10-2011, 17:02
caro obiettivo non ti fare nessun problema a telefonare ad Ariete, magari chiedi della spicologa che ti ha seguito che in genere sono molto più disponibili e magari insistere di informarsi con la referente russa per quanto riguarda la regione, certo non farlo adesso se eventualmente hai telefonato la settimana scorsa. Io l'ultima telefonata l'ho fatta il mese scorso ma se non ci saranno novità per metà novembre sicuramente richiamerò, magari lo farò fare a mio marito così ci alterniamo saluti Giusy66

dimo
19-10-2011, 18:25
buon pomeriggio...
ciao Dudino70, Suro e Giuli69
Grazie di aver risposto al mio messaggio... è bello poter parlare con qualcuno che vive o ha vissuto situazioni uguali alle tue:);). purtropo l'ansia e le paure, anche se attenuate rispetto ai primi girni della notizia dell'"abbinamento", non sono del tutto passate....(come è anche normale). Noi siamo già innamorati di nostro figlio ma la paura di non saper affrontare con le dovute attenzioni quello che una sindrome come la SAF comporta ci fa passare ancora delle notti insonni. Anche gli specialisti consultati ci hanno detto che dalla foto non è possibili fare una diagnosi precisa...ma i lineamenti del volto, anche se non molto accentuati, sono quelli tipici di chi è affetto da tale Sindrome. ORA VOGLIO PENSARE CHE ANDRà TUTTO BENE..... che si tratti di una forme lieve ( anche se non ho ben capito quella grave cosa comporti) e che non sorgano altri problemi....
Spero di riuscire a superare le paure e .... di avere la vostra forza.
Cosa avete portato per il primo viaggio.????..abbiamo già consegnato i passaporti per cui a breve saremo chiamati per il primo viaggio in Bryansk....
baci a tutti

bimba68
19-10-2011, 22:36
Con molto piacere vi annunzio l'uscita di un libro sull'adozione, scritto da mio marito (con la mia collaborazione chiaramente).
Noi siamo genitori adottivi di tre bambini colombiani da due anni e mezzo.
Tante famiglie ci hanno fatto domande sull'adozione, ci hanno chiesto di raccontargli la nostra esperienza.
Un caro saluto, Elisabetta e Osvaldo
Grazie, Elisabetta ed Osvaldo per aver condiviso la vostra esperienza con noi!
Corro subito a scaricare il libro!
Un abbraccio a voi e ai vostri bimbi:)

dudino70
19-10-2011, 23:45
Cara Dimo, ti riscrivo
non so se hai letto che noi siamo partiti il 13 febbraio 2008, dopo essere stati avvertiti giorno 6 ( quindi abbinamento senza foto, solo pochissime notizie - e tempo molto breve per assimilare le notizie e per pensare ). Siamo partiti destinazione Ukhta, 1800 km a nord-est di Mosca, repubblica di Komi ( al di qua degli Urali, ma altezza Siberia - abbiamo vissuto -28 gradi al primo viaggio). Ho visto dove si trova Bryansk ( circa 300 km da Mosca) e seguendo via internet il meteo ho visto che fino a fine mese sareste tra gli 0 e i 6 gradi. La situazione geografica sembra migliore della ns., il freddo in ogni caso si sopporta perchè è secco: scarpe pesanti, calze e calzemaglie pesanti, giaccone imbottito vi consentiranno la sopravvivenza all'esterno; vestitevi a strati tipo cipolla, perchè mentre fuori farà freddo tutti gli ambienti interni sono abbondantemente riscaldati ( aerei, aereoporti, alberghi, istituto e persino i pulmini che ci trasportavano dagli aereporti agli alberghi) . Noi siamo di Palermo: mio marito era in jeans a - 28 con le sole calze invernali! quando ai limiti della sopportazione ha chiesto al ns. referente che aveva all'incirca 26 anni come facesse a resistere, quest'ultimo ha detto che aveva la calzamaglia. Abbiamo riso tantissimo!! Ti racconto questo piccolo aneddoto per sdrammatizzare la vs. tensione.
Al di là dell'abbigliamento " da sopravvivenza" ( magari voi siete del nord Italia e siete già più abituati al freddo!), la ns referente ( siamo partiti con NADIA) ci ha detto di acquistare le seguenti cose:
- dei piccoli regali da donare alle figure che avremmo incontrato nel percorso adottivo ( l'impiegata al dipartimento delle adozioni della Repubblica di Komi, la direttrice dell'istituto dove si trovava il bambino, qualche operatrice dell'istituto)
- qualche gioco per il bambino ( noi abbiamo acquistato un bell' orsacchiotto di peluche, una lavagnetta magnetica, un telefono con tante musichette - quest'ultimo all'ultimo viaggio ce lo hanno dato insieme a M. perchè era molto affezionato ad " hallo" come lo chiama lui)
- dei vestiti ( un pigiama, delle tute,delle felpe e dei pantaloni - solo che abbiamo sbagliato le misure peraltro inimmaginabili di M. che a 2 anni e 3 mesi era alto solo 80 cm e pesava circa 9 kg) che abbiamo potuto indossargli ma che erano assolutamente inadeguati a lui.

Mamma mia, Dimo, sono passati 3 anni e mezzo da allora e mi stai facendo evocare sensazioni e ricordi bellissimi........

Spero di esservi stata di aiuto. Una sola curiosità, anzi due: di dove siete? e con quale ente state partendo?

In BOCCA AL LUPO, Vi sono vicina e resto a vs. disposizione. Fammi sapere

camilla01
20-10-2011, 00:26
Con molto piacere vi annunzio l'uscita di un libro sull'adozione, scritto da mio marito (con la mia collaborazione chiaramente).
Noi siamo genitori adottivi di tre bambini colombiani da due anni e mezzo.
Tante famiglie ci hanno fatto domande sull'adozione, ci hanno chiesto di raccontargli la nostra esperienza.
Ecco la ragione di questo libro, per rispondere alle domande più frequenti sul tema dell'adozione, cercando di arrivare in profondità al cuore delle varie questioni spesso comuni sia per quanto riguarda i genitori che i figli.
Abbiamo voluto pubblicare questo libro gratuitamente perchè i costi dell'adozione sono già tanti e l'esperienza di una famiglia adottiva è giusto che venga donata gratuitamente.
Questo libro tratta tutte le tappe dell'adozione, partendo dal fidanzamento, passando daii documenti, dalla scelta dell'ente, il viaggio di andata e di ritorno nel paese dei figli, l'incontro, il ritorno a casa, la vita insieme, la vita ordinaria della famiglia.
Spero che questo testo possa essere di aiuto a chi affronta questo meraviglioso viaggio che si chiama adozione.
Ecco il link dove potere scaricare il libro intitolato "De Adoptionis":

http://www.ancilla.it/notizie/testimonianze/

Un caro saluto, Elisabetta e Osvaldo

andrò anche io a scaricare il libro. vi faccio da subito i complimenti per lo spirito di condivisione.
ciao

giuli69
20-10-2011, 09:35
CURIOSITà: ma voi ogni tanto telefonate all'ente per sapere se ci sono novità? noi la regione ancora non la sappiamo...loro ci hanno detto che nel caso chiediamo informazioni in merito e loro la sanno, ce la dicono...ogni tanto mi viene la tentazione di farlo...ma poi ho sempre il timore che possa dar fastidio.....e di ricevere la risposta "...se ci fossero, avremmo telefonato!!!"

...... la risposta "se ci fossero avremmo telefonato", io me la sono sentita dire per molti mesi. Comunque il mio sistema era chiamare ogni 15 giorni, di lunedì a metà mattina ... e chiedere se ci sono novità!1° perchè l'ente si ricordi che ci siamo. 2° non penso che poi sia una rottura di scatole una persona che chiede qualcosa in modo gentile ... anzi mi aspetto anche una risposta nello stesso tono .. perchè se anche il significato delle parole fosse identico ... ma il modo e tono in cui vengono dette cambia molto!!! 3° questo mi ha dato modo di avere sempre una tappa da raggiungere ... esempio "... dopodomani devo chiamare"!

ortes
20-10-2011, 19:39
Ciao a tutti.Concordo con Giuly69 in tutto anche se io telefono una volta a settimana perchè fa parte del lavoro di un ente dare spiegazioni su prolungati ritardi e magari tranquillizzarci un pò.

giuli69
21-10-2011, 10:01
DIMO .... la foto di abbinamento (lug. 2010) di A. era talmente "spaventosa" che abbiamo deciso di dire ai nostri familiari una piccola bugia... "abbiamo solo poche notizie, niente foto ...."
Quando siamo arrivati A. in quel momento piangeva, era impaurito, gli avevano cambiato istituto da 5 giorni ... dopo quasi due anni che era in un altro, aveva fatto 6 ore di viaggio da solo da un istituto all'altro ... era senza riferimenti. Risultato (inoltre direttrice che lo decriveva in modo allucianante: ritardato, capriccioso, piagnucolone, pipì a letto ... ecc. ecc., fra il resto lo conosceva da soli 7 giorni!!!) era uguale alla foto.
Mio marito era terorizzato ... abbiamo chiesto di rivederlo nel pomeriggio ... in quelle ore ci siamo fatti coraggio ... e quando siamo ritornati ... abbiamo passato con lui due ore ... minuto dopo minuto abbiamo visto un bambino bello, sorridente, solare, giocoso ... ma che non conosceva ne amore, ne carezze, ne attenzioni! Abbiamo fatto delle foto stupende, di un bambino stupendo ... non sembrava nemmeno quello dell'abbinamento! Vi auguro con tutto il cuore che anche a per voi le cose si possano risolvere nel migliore dei modi.
p.s.: non ha mai fatto pipì a letto in 8 mesi (arrivo in Italia feb 2010) e non è per niente capriccioso ... anzì! e' vero, deve recuperare tanto ... ma in questi mesi ha già fatto tanta strada: la prima saper correre, camminare e pedalare ... all'epoca dell'abbinamento aveva 3 anni e mezzo e nessuno gli aveva insegnato a camminare!!!!!

bimba68
21-10-2011, 12:10
DIMO .... la foto di abbinamento (lug. 2010) di A. era talmente "spaventosa" che abbiamo deciso di dire ai nostri familiari una piccola bugia... "abbiamo solo poche notizie, niente foto ...."
. Risultato (inoltre direttrice che lo decriveva in modo allucianante: ritardato, capriccioso, piagnucolone, pipì a letto ... ecc. ecc., fra il resto lo conosceva da soli 7 giorni!!!) era uguale alla foto.
e quando siamo ritornati ... abbiamo passato con lui due ore ... minuto dopo minuto abbiamo visto un bambino bello, sorridente, solare, giocoso ... ma che non conosceva ne amore, ne carezze, ne attenzioni! Abbiamo fatto delle foto stupende, di un bambino stupendo ... non sembrava nemmeno quello dell'abbinamento! Vi auguro con tutto il cuore che anche a per voi le cose si possano risolvere nel migliore dei modi.
p.s.: non ha mai fatto pipì a letto in 8 mesi (arrivo in Italia feb 2010) e non è per niente capriccioso ... anzì! e' vero, deve recuperare tanto ... ma in questi mesi ha già fatto tanta strada: la prima saper correre, camminare e pedalare ... all'epoca dell'abbinamento aveva 3 anni e mezzo e nessuno gli aveva insegnato a camminare!!!!!
Giuli, è commovente sentire il racconto del vostro incontro e della vostra vita insieme....
Vostro figlio ha trovato davvero i suoi genitori: quelli che hanno guardato oltre le apparenze, e che hanno saputo dargli tutto l'amore e gli stimoli di cui aveva bisogno...
Spero che anche io e mio marito sapremo essere come voi.
Un abbraccio alla vostra bellissima famiglia

giuli69
21-10-2011, 13:54
Bimba68 ... hai detto le stesse parole, che ogni volta che guardiamo A. mio marito ripete.... "noi, ma sopratutto tu hai saputo vedere oltre le apparenze"!
S. nostra figlia, ogni giorno quando rientra da scuola, nel pomeriggio, corre ad abbracciare il suo "nuovo" fratellino e poi ci dice ..."mamma, più bello non avrebbero potuto darcelo, quando bene gli voglio", ecco queste sono cose che danno carica, riscaldano il cuore, e ti fanno avere la consapevolezza che anche se ci sono ostacoli, e la strada da percorrere è lunga e a volte in salita quel giorno di luglio abbiamo fatto la cosa più giusta.
.... mi dimenticavo, già quella prima sera di luglio prima di uscire dall'istituto abbiamo chiesto alla direttrice che era nostra intenzione firmare immediatamente l'abbinamento e non attendere i 10 giorni! ... lei ci ha guardato come se vedesse due alieni! ... ma ha sopresa il mattino dopo aveva cambiato completamente atteggiamento nei nostri confronti ... era più disponibile! Dopo 6 mesi davanti al giudice quando siamo stati in udienza per la sentenza, disse ..." nosostante le difficoltà, nonostante non avessi accolto la coppia in modo cordiale, io e il mio staff siamo rimasti stupiti con che tenacia e caparbietà loro abbiano voluto A., inoltre avevo segnalato loro una locanda dove alloggiare dove nemmeno io ci entreri, ebbene signor giudice loro ci sono rimasti senza problemi per 5 giorni" ... Al'uscita, dopo la sentenza la direttrice ci diete indicazione per alloggiare a 30 km. dall'istituto in un albergo un pò più decente!!!!

dimo
21-10-2011, 19:43
:)Giuli
E bellissimo e commovente il vostro racconto .... riuscire a guardare oltre le apparenze... non tutti ne sono capaci... spero di avere la vostra stessa forza:rolleyes:
in ogni caso le vostre parole ci danno sostegno

GRAZIE GRAZIE !!!!!

dudino70
22-10-2011, 08:24
Per DIMO,
a proposito di cosa portare in viaggio ti invito a tornare al mio messaggio di pagina 11.
Inoltre avvaloro la tesi di giuli69: intanto, al momento dell'abbinamento non abbiamo avuto alcuna foto ( la foto era visibile solo quando eravamo già in Russia presso il dipartimento per le adozioni della Repubblica di Komi !!), ma forse a quasto punto è stato meglio così visto che parlate di foto spaventose.
Vi dico un'altra cosa M. era un bimbo bello quando lo abbiamo visto in orfanotrofio, ma secondo le sue espressioni del viso ( cosa constatata anche dai ns. parenti al ritorno dal primo viaggio quando hanno visto certe foto che mio marito ha scattato!!) lasciava trasparire qualcosa di un pò inquietante, aveva ( anche di presenza!!!) la testa un pò schiacciata dal lato sinistro e lo sguardo spesso assente e spaventato soprattutto quando guardava gli operatori ( non ha però a ns. avvviso subito nulla!!).
All'ultimo incontro ( ne abbiamo avuto solo quattro da un'ora e mezzo l'uno - poi via di nuovo in Italia a oltre 6000 km di distanza da lui) quando, scaduta l'ora e mezzo a disposizione, l'operatrice ha detto ai due bambini ( M. e il bimbo destinato all'altra coppia che viaggiava con noi) di tornare da lei per andare via, il ns., a differenza dell'altro, dopo avere giocato tutto il tempo con me, ha cominciato a piangere e a battere forte la mano destra sul suo petto. Io disperata ho chiesto all'interprete di concederci qualche altro momento: non potevo lasciarlo così per rivederlo chissà quando ( 5-6 mesi dopo), ho capito che ci eravamo innamorato l'uno dell'altra. Ci hanno concesso di restare finchè il bambino ha ripreso a giocare e sorridere, poi sono andata via cercando di non girarmi per non soffrire (avevo le lacrime agli occhi!) e sperando di tornare al più presto.
Chissà, pensai, forse non aveva mai riso con nessuno così.
Ritornando al discorso foto, a casa chi ha visto determinate foto ha pensato che il bambino avesse chissà quali problemi, ma come dall'esempio che ti fatto ( come comportamenti già in loco) il bambino era perfettamente normale ( certo con tutti i ritardi e i sintomi di una SAF reversibile). Bisogna veramente vedere al di là delle apparenze e avere il coraggio di RISCHIARE....
Tutti voi che ancora dovete partire state facendo una cosa così meravigliosa che il rischio ci sta, ma la possibilità di un recupero ( spesso anche faticoso, come nel ns. caso!) altrettanto: sono tutti bimbi sofferenti che hanno solo bisogno di tanto tanto tanto amore e tantissima pazienza da parte di noi genitori.

Dai DIMO che andrà tutto bene.

Baci

gianky&francy
22-10-2011, 22:30
ke bello un libro autoprodotto..... grazie ragazzi :D

giuli69
24-10-2011, 13:50
Dudino70 ... ci rispecchiamo molto nel vostro racconto.
DIMO ... non ti scoraggiare! In questo percorso ognuno di noi trova una forza e un coraggio che non si aspettava di avere. Ascoltate sempre la voce del cuore.

OBIETTIVO
24-10-2011, 17:29
Ciao a tutti.Concordo con Giuly69 in tutto anche se io telefono una volta a settimana perchè fa parte del lavoro di un ente dare spiegazioni su prolungati ritardi e magari tranquillizzarci un pò.

ciao ortes...dovrebbe essere come dici tu o giuly69...ma in realtà quando si telefona non si hanno ne spiegazioni, ne parole tranquillizzanti...NON HANNO PAROLE !!!!! Proprio oggi ho ritelefonato, dopo circa 3 settimane, e alla domanda se c'erano novità , la risposta è stata: " no, ne per la regione ne per altro" ....FINE, STOP.
fantastico no?

dimo
24-10-2011, 18:35
grazie mille Dudino70 grazie mille Giuli69:rolleyes::rolleyes:
spero di riuscire ad avere la vostra stessa forza. I vostri figli sono tanto fortunati ad aver incontrato Voi....

Dudino70: ho letto i tuoi consigli . Noi stiamo un pò più al nord... del Molise ma anche se qui l'inverno è piuttosto freddo penso che il gelo della russia si faccia sentire...Sono una gran FREDDOLONA ma non è il freddo che mi spaventa!!
GRAZIE DELL'INCORAGGIAMENTO
:o

bimba68
24-10-2011, 18:48
Anch'io voglio ringraziare Dudino e Giuli, anzi" balscioie spasiba!":o
Sentire le vostre esperienze positive, anche se faticose, è davvero incoraggiante...
Vorrei chiedervi come avete fatto a non fermarvi a quello che vedevano gli occhi, ma forse mi posso rispondere da sola: vi siete innamorate dei vostri figli. Come ho già detto, spero di assomigliarvi, spero di non farmi spaventare......
Vi abbraccio di cuore, insieme ai vostri figli.
E un abbraccio a tutte le attesine come me

caterina67
25-10-2011, 11:50
Benvenuta Cate! Ci troviamo anche qua!
Sono contenta che stiate per consegnare i documenti.... Un altro passetto fatto!
Baci

Mi eri sfuggita!
Si, abbiamo consegnato tutti i documenti, che sembra vadano bene, tranne una dichiarazione dell'ASL. Quindi sono ancora in stand-by..........ufffffffffffaaaaaaaaaaaaaaa.
Per te sono passati quasi 4 mesi da quel momento; spero di leggere presto la NOTIZIONA!!

dudino70
26-10-2011, 01:12
Per DIMO e BIMBA68,
quando finalmente si arriva al momento della partenza di tutta questa meravigliosa avventura, l'adrenalina è altissima e la felicità (certo mista a preoccupazione e spavento di ogni sorta) altrettanto al punto che si sprigiona una tale intrattenibile ed enorme forza che non crolla dinanzi a nulla, veramente nulla: il freddo d'inverno dove siamo stati noi, le notti sempre chiare d'estate, i voli con tutto ciò che comportano - perdita di bagagli per ben due volte, per fortuna al rientro - abbiamo preso in cinque mesi 19 voli aerei con aerei parzialmente fatiscienti: due non li posso dimenticare - uno tipo aereo di Fantozzi, con le eliche in piena bufera di neve, dico sempre io: mancava solo il buco da cui Fantozzi cade - l'altro posteggiato in aereoporto la notte che era, essendo quella città in riva ad un fiume, pieno zeppo, quando l'abbiamo preso noi la mattina, di zanzare: se avessi avuto un'allergia alle punture di zanzare avrei anche potuto morire. E le lunghe notti in aerei ed aereoporti fatiscenti..... sono stati viaggi tipo quelli che alcuni scelgono per la passione a svilippare l'istinto di sopravvivenza. Vi dirò di più, a causa di un fungo enorme sul braccio provocato da un gattino infetto che avevo salvato dalla strada prima di partire per il viaggio definitivo, fungo infettivissimo da tenere coperto per non trasmetterlo, ero sotto cura con un potente antimicotico, che distrugge lo stomaco per le quantità che dovevo assumerne: ebbene non ho avuto, tanta è la forza e l'adrenalina, neanche un piccolissimo bruciore di gastrite, mentre a casa ho la gastrite ( anche nervosa) perenne.

Tutto questo (ed altro che ometto) non per incutervi paura, ma per dirvi che la forza che si ha in quel momento non la immaginate neanche e come dici giustamente, bimba68, l'amore che in me è immediatamente nato per M. e viceversa ( non temete mai, come succedeva in alcune coppie che abbiamo incontrato nel corso pre-adozione, che il bimbo o la bimba o i bimbi non ricambino!!) ti fà scavalcare fiumi, montagne, km di tundra e ti fà affrontare veramente tutto: l'unico desiderio è portarli via dallo stato di sofferenza in cui tutti versano il prima possibile. Mio figlio oggi mi dice io mi sono divertito subito con te, perchè poi mi hai lasciato là? Evidentemente ha avuto la sensazione di un trascorrere temporale tra le visite in orfanotrofio che vede in foto e la vita d'albergo che vede in un filmino girato con la telecamera. E vallo a spiegare ad un bambino di sei anni ( che allora ne aveva quasi tre ) che ci mettono dei bastoni burocratici che sono macigni. Gli ho detto solo che non potevamo conoscerlo e subito portarlo via!!

Forza DIMO E BIMBA68!! Poi confermerete anche voi quello che vi sto dicendo.......

kaloma
26-10-2011, 10:00
Buongiorno.........

I racconti di Dudino ci riportano indietro nel tempo, come dice lei quando si parte si dimentica tutto la concentrazione e' solo per i nostri figli che ci aspettano lì.

bimba68
26-10-2011, 17:35
Mi eri sfuggita!
Si, abbiamo consegnato tutti i documenti, che sembra vadano bene, tranne una dichiarazione dell'ASL. Quindi sono ancora in stand-by..........ufffffffffffaaaaaaaaaaaaaaa.
Per te sono passati quasi 4 mesi da quel momento; spero di leggere presto la NOTIZIONA!!
Uffa Cate, speravo aveste finito con i documenti!!
Noi nessuna notizia, ma va bene, è presto, da quello che sento è prestissimo, anche se persone che conosco hanno fatto in un lampo...
Teniamoci aggiornate. Baci

giuli69
27-10-2011, 11:12
Per DIMO e BIMBA68,
...........quando finalmente si arriva al momento della partenza di tutta questa meravigliosa avventura, l'adrenalina è altissima e la felicità (certo mista a preoccupazione e spavento di ogni sorta) altrettanto al punto che si sprigiona una tale intrattenibile ed enorme forza che non crolla dinanzi a nulla, veramente nulla: il freddo d'inverno dove siamo stati noi, le notti sempre chiare d'estate, i voli con tutto ciò che comportano - perdita di bagagli per ben due volte, per fortuna al rientro -.....

dudino ci rispecchiamo nel vostro racconto. Io poi sono allergica ai viaggi, mio marito invece adora le situazioni tipo sacco a pelo con zaino ... infatti è stato in Africa e Bolivia 5-6 volte come volontario ... però al momento di partire si ha una carica, una forza che veramente si fanno cose impensabili!
La forza dei figli.

OASI
27-10-2011, 12:30
Eccomi qui!!!
Mamma felice :odi bimbi russi!!!!

giuli69
27-10-2011, 14:09
OASI ... congratulazioni alla nuova famiglia!

ortes
27-10-2011, 20:14
Oasi,benvenuta.Potrei sapere l'età dei tuoi bimbi.
Quando avrò i miei a casa spero abbiano ancora 8 e 6 anni !!!!!!

OASI
28-10-2011, 10:31
Ragazze,
se eravate nel forum di prima li', avevo la firma con tutte le notizie!
comunque vi rispondo subito! siamo famiglia da dicembre 2010!! I miei fantastici figli bellissimi, hanno 9 e 5 anni adesso.! E li amo da morire!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Ewwiva la Russia che ci ha fatto questo splendido dono!!!::):):)

ortes
28-10-2011, 13:04
Oasi,devi sapere che io sono un maschietto !!!!!!
Complimenti per la famiglia.
Aspettiamo anche noi questo meraviglioso regalo.

giuli69
28-10-2011, 14:00
Buon venerdì a tutti a chi è in attesa, chi è in partenza, chi si trova all'estero ... e a tutti quelli che sono a casa con i loro figli!

bimba68
28-10-2011, 14:21
http://i51.tinypic.com/xofhpc.gif

Buon venerdì a tutti anche da me!!!!!!!!!!!!

OASI
28-10-2011, 16:27
Oasi,devi sapere che io sono un maschietto !!!!!!
Complimenti per la famiglia.
Aspettiamo anche noi questo meraviglioso regalo.

Ortes scusa...comunque grazie e ti auguro, anzi sono certa che la Russia fara' questo regalo anche a voi!!!!

dimo
28-10-2011, 17:30
buon fine settimana a TUTTI!!!!!!!!!!!!!!!!
Un emorme bacione ai piccoli :rolleyes::rolleyes::rolleyes::rolleyes:

ortes
28-10-2011, 22:37
Oasi,aspettiamo con impazienza questo meraviglioso momento !!!!!!!
Tutto è pronto per accoglierli e farli e farci sentire finalmente una famiglia.

gtorturo
29-10-2011, 00:47
ciao a tutti, volevo segnalare il gruppo

Gruppo di Genitori che adotteranno o hanno adottato in Federazione Russa con CIFA AIRONE BAMBARCO NADIA , o altri Enti italiani accreditati

Adozione in Federazione Russa - Adozioni in Russia

il link è

http://www.facebook.com/home.php?sk=group_100882039987735&ap=1


Gruppo di Genitori che adotteranno o hanno adottato in Federazione Russa.
Sono scambi di idee, emozioni, sfoghi che ritengo siano... molto utili perchè si dialoga con chi ha o sta per vivere l'esperienza della genitorialità adottiva e capisce cosa si prova.

Suro
29-10-2011, 09:36
Buongiorno e buon fine settimana a tutti/e .................................

A chi fa il ponte lungo e a chi lunedì sarà di nuovo in ufficio come me .................... a proposito a scuola da noi niente ponte e GF sarà a casa solo il 1° e il 2 .......................... Ro

giuli69
30-10-2011, 09:56
Buon ponte lungo a tutti ... da noi le scuole riaprono giovedì ... ragazzi stra felici delle vacenze! Noi adulti invece si lavora!

Suro
31-10-2011, 08:07
Buongiorno, buon lunedì e buon inizio settimana a tutti/e ..................... Ro

giuli69
31-10-2011, 08:47
Buongiorno, buon lunedì e buon inizio settimana a tutti!
Telefoni squillate

ortes
02-11-2011, 22:39
Mi sa che l'hanno fatto finalmente !!!!!!
Ma ancora c'è qualcosa da chiarire.

Suro
03-11-2011, 08:20
Buongiorno e buon giovedì a tutti/e ................... :) Ro

giuli69
03-11-2011, 09:08
Mi sa che l'hanno fatto finalmente !!!!!!
Ma ancora c'è qualcosa da chiarire.


...........ORTES ... mi è sfuggito qualcosa???

bimba68
03-11-2011, 15:08
Ortes, tutto bene?

Buon giovedì a tutti anche da me!!!

ortes
03-11-2011, 20:09
Dopo tante giornate non proprio belle (e non in senso metereologico ),ieri nel giorno della commemorazione dei nostri cari defunti è giunta la tanto desiderata telefonata !!!!!
Ci hanno confermato la data della sentenza.
22 dicembre 2011.
Avevo pensato che potesse essere novembre ma in pomeriggio mi hanno riconfermato la data.
Mago Gianfry passa la pozione anche agli altri attesini perchè io l'ho solo assaggiata !!!!!!!!
Un abbraccio a tutti.
Ci sentiamo dopo.

Suro
04-11-2011, 08:15
Buongiorno Russia
Ortes ti vorrei far sentire anche da questa parte la mia gioia per la data e confermarti che per quanto sembri lontanissima arriverà anche questa e prestissimo potrete girarvi indietro e pensare con più tranquillità al percorso con un velo di malinconia .............................................. :rolleyes: Ro

ortes
04-11-2011, 08:43
Stamattina,al risveglio,abbiamo aperto la stanzetta dei bambini che proprio ieri hanno finito di montare.Il sole,tra le persiane,illuminava i lettini ed anche i nostri occhi appannati non dalla luce ma dalle lacrime.
Adesso "veramente" contiamo i giorni............
Con tutti voi ho condiviso momenti belli e brutti e sempre siete stati presenti.
L'amicizia è condivisione.
Vi voglio bene.

LILO67
04-11-2011, 10:23
CARA ORTES

FINALMENTE!!!!!!!!!!!!
Contentissimi per voi che potrete riabbracciare i vostri bimbi!!!!!!!

un saluto

giuli69
04-11-2011, 12:04
ORTES .... congratulazioni, avere una data è già un passetto avanti!

ortes
04-11-2011, 13:11
Lilo67 chi scrive sui vari forum col nome di Ortes è un maschietto e la mia mogliettina si limita a leggere quello che scrivo.
Un abbraccio a tutti.

LILO67
04-11-2011, 14:14
Lilo67 chi scrive sui vari forum col nome di Ortes è un maschietto e la mia mogliettina si limita a leggere quello che scrivo.
Un abbraccio a tutti.

OPS!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Scusami.......................non volevo!!!!

ortes
04-11-2011, 20:20
Non c'è nessun bisogno di scusarti.
Ciao a presto.

Suro
05-11-2011, 07:53
Buongiorno e buon sabato Russia

un abbraccio a tutti/e ................... :) Ro

giuli69
07-11-2011, 10:20
Buon lunedì a tutti ... ma qua non ci sono più novità???

giuli69
07-11-2011, 13:47
Per riprendere il discorso del topic che mortorio ........... per me questo topic "adozione Russia" ha dato tanto nel tempo dell'attesa e spero possa dare tanto ancora a me ma anche agli altri!!!!

giuli69
07-11-2011, 13:47
Presentazione
Nickname giuli69
provenzienza Trentino
Ente Aibi
inizio percorso dic-07
data mand. giu-09
data abbin. lug-10
Regione Fed. Russa Voronezh
costo pratica italia 4.000
costo pratica estero 8.500
extra (viaggi, vitto, alloggio) 13.630
costo visite med. estero. 0
Totale 26.130
N. viaggi richiesti/fatti 3
N. minori 1

dimo
07-11-2011, 17:41
Ciao a tutti
volevo informarvi che venerdì è arrivata la TELEFONATA della data della partenza... Lunedì prossimo!!!!
Mamma mia che strizza.. !! sono uun miscuglio di ansia gioia preoccupazione nervosismo ecc ecc.
Speriamo in un bel regalo dalla Russia.

OBIETTIVO
07-11-2011, 17:53
Ciao a tutti
volevo informarvi che venerdì è arrivata la TELEFONATA della data della partenza... Lunedì prossimo!!!!
Mamma mia che strizza.. !! sono uun miscuglio di ansia gioia preoccupazione nervosismo ecc ecc.
Speriamo in un bel regalo dalla Russia.

fantastico!!!!!!!!! in bocca al lupo!!!!

fiorediloto
07-11-2011, 17:57
CHE EMOZIONE, CHE BELLO!!!Complimenti dimo, immagino vi starà scoppiando la testa dalla gioia!!!
A me oggi sta scoppiando solo perché ci hanno comunicato di essere stati accettati da SOS bambino per la Russia (attendevamo conferma in quanto ho avuto un problema di salute in passato e non eravamo certi di essere accettati), figuriamoci voi che state per partire!!!
Comunque, felice di iniziare con voi questo percorso e di condividere gioie e dolori!!!

Un abbraccio e....... C H E B E L L O D I M O!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !!!!!!!!!!!!!!!!Fateci sapere!!!!!!!!!!!!!!!!!!

ortes
07-11-2011, 19:12
Dimo complimenti e "in becco alla cicogna".

Suro
07-11-2011, 19:36
Dimo complimenti per la data "in bocca al pupo" di tutto cuore ...................... un abbraccio Ro

Suro
07-11-2011, 19:38
Fiorediloto congratulazioni anche a voi, coragio che la Russia vi aspetta .................... Ro

bimba68
07-11-2011, 21:00
Che gioia Dimo! Sono molto felice per voi!!!!!!!!!! Immagino che proviate tantissime emozioni, tutte insieme....... Voglio farvi un grandissimo in bocca al lupo (in russo) :ni pucha ni pirà!!!! ( letteralmente nè piuma nè penna)

in_attesa
08-11-2011, 10:23
Ciao a tutti
volevo informarvi che venerdì è arrivata la TELEFONATA della data della partenza... Lunedì prossimo!!!!
Mamma mia che strizza.. !! sono uun miscuglio di ansia gioia preoccupazione nervosismo ecc ecc.
Speriamo in un bel regalo dalla Russia.

In bocca al lupo!!!!
Vi hanno telefonato solo 10 giorni prima della partenza?

LILO67
08-11-2011, 10:28
Che bello DIMO.!!!!!!! finalmente un altro bimbo/bimba avrà un papa' ed una mamma!!!!!!!!!
Ed ora pronti a preparare le valigie e si VOLA per il viaggio della VITA!!!!!!!!!!!!!


Complimenti anche a Fiorediloto!!!!! Un altro passo è stato fatto verso il vostro cucciolo!

giuli69
08-11-2011, 10:59
Dimo ... complimenti finalmente ci sono novità!

Noi dalla telefonta dell'abbinamento a partire sono passati ........ 12 giorni!
Giusto giusto il tempo per i visti e prenotare i voli!
Da Venezia c'è un volo diretto per Mosca tutti i giorni ... partenza alle 11.30!

giuli69
08-11-2011, 11:03
Fiordiloto ... auguri, già sapere la destinazione è importante! I sogni non sono più in bianco a nero ma iniziano a prendere colore ... forma ... se poi si sà anche la regione ... si può leggere, informarsi su usi, costumi ... andare su google maps a sbirciare ... nostra figlia S. (aveva 10 anni) quando abbiamo saputo il Paese e poi la Regione si era perfino fatta una piccola ricerca con tanto di foto.

dimo
09-11-2011, 18:39
Grazie a tutti per l'icoraggiamento, vorrei mettere insieme tutta la vostra felicità e forza in questo momento per riuscire a stare più tranquilla e placare un pò l'ansia. Il tutto elevato all'ennesima potenza da ieri... dopo che abbiamo letto la scheda medica, non molto incoraggiante o quasi per niente!!!
E. è nata nel 2009 prematuramente. Cammina comincia a parlare ma è un un bel pò sottopeso: 7GK per 71 cm.
Cosa che sospettavamo, nella scheda è riportata la c.d SAF ossia la madre era alcolista.
La referente però dice che è dolcissima affettuosa e molto inteliggente.
Spero di avere la forza di molti di voi e al ritorno darvi belle notizie.
Per noi l'abbinamento è avvenuto piuttosto velocemente:
due giorni dopo la consegna della 1° parte della documentazione(ancora incompleta) siamo stati contattati dall'associazione che ci ha comunicato "l'abbinamento", dieci giorni dopo abbiamo avuto le sue FOTO, 50gg dopo la comunicazione della data di viaggio e scheda medica e 10 giorni dopo ( ossia 60 dall'abbinamento ) PARTIAMO per conoscerla!!! DUE MEDI DI TRASCORSI IN UN MISCHUGLIO DI EMOZIONI.
Ora per il primo viaggio va pagato il 50% della restante somma per la procedura estera ossia 3.400Euro e 400,00 per il notaio. Oltre a altre 2000,00 euro per ogni altra evenienza ( albergo, trasporto ecc.). Facendo i conti I costi sono molto superiori a quelli che ci erano stati prospettati (22/23 mila).

la cosa che mi spaventa di più ora è proprio la SAF.. qualcuna ha bimbi affetti da detta patologia che purtroppo in Russia è molto diffusa??? Mi spaventa nella consapevolezza che nella nostra regione non vi sono strutture specializzate e quindi in grado di aiutare E.

Come qualcuno di voi giustamente ha detto qualche tempo fa : "cercheremo di guardare oltre le apparenze" sperando di riuscirvi per l'amore che proviamo conoscendola solo in una FOTO.

:)
"Dio non ti da le persone che vuoi..
lui ti da le persone di cui hai bisogno..
per aiutarti, per ferirti, per lasciarti,per amarti.
per farti diventare la persona che eri destinata ad essere.. ♥"


A presto

PS: consigli per da chi è già stato in RUSSIA su cosa portare e altro!!!!!!

fiorediloto
09-11-2011, 20:44
Fiordiloto ... auguri, già sapere la destinazione è importante! I sogni non sono più in bianco a nero ma iniziano a prendere colore ... forma ... se poi si sà anche la regione ... si può leggere, informarsi su usi, costumi ... andare su google maps a sbirciare ... nostra figlia S. (aveva 10 anni) quando abbiamo saputo il Paese e poi la Regione si era perfino fatta una piccola ricerca con tanto di foto.

Hai ragione Giuli. Più si va avanti e più il bimbo prende forma.... E' come fare le ecografie periodiche in cui col passare del tempo cominci a distinguere le braccia, le gambe, poi il profilo......bello, bello...bella cosa!!!!!
Un abbraccio.

OBIETTIVO
10-11-2011, 10:11
Forza Dimo... ora è il momento più importante. State vivendo le ansie, le difficoltà, che molti hanno già vissuto (non ancora noi!!!) ,e che altri vivranno in futuro. Io penso che sia la fase più delicata, coltivate le paure che tutti i genitori vivono quando è in arrivo un figlio che sia di pancia o di cuore. Darti un consiglio su come gestire al meglioil tutto mi è difficile, perchè non ho esperienza in merito, l'unica cosa che vi posso dire è di essere forti e sereni, perchè insieme ...tutto si può affrontare!!!!
Vi auguro tanta tanta fortuna...e di fare buon viaggio nella nuova vita!!!

giuli69
10-11-2011, 10:55
dimo ... la sindrome di SAF ... cosa dire, la scheda medica di A. era smilza e purtroppo riportava diverse patologie, tra cui la sindrome di SAF. L'istituto era in una zona molto decentrata e priva di qualsiasi struttura medica.
Arrivati in Italia (02/2011) A. è stato sottopposto ad un chek up completo in ospedale, ha subito un intervento ai testicoli, ha messo gli occhiali (gli mancano 5 diot), ha iniziato la fisioterapia ... insomma era un bimbo di 4 anni che a febbraio diceva solo 20 parole in Russo (non frasi, ma solo parole singole) e camminava come un bimbo di 18 mesi. Ora parla ... ieri mi ha chiesto ..."mamma quando vai lavolo dove pacheggi macchina ... (scritto come pronuncia lui), corre e va come un treno con la bicicletta. E' vero dalla tac è emerso che la SAF gli ha procurato danni per la mobilità "fine" della mano e gamba destra ... ma è un baimbo come tutti gli altri! Quando sarete davanti a E. vedrete le cose tutte in modo diverso, emozioni e sentimenti ... la voce del cuore ... ascoltatela!

giuli69
10-11-2011, 11:09
DIMO ... nel primo viaggio noi abbiamo portato un "pelusche" solo per A. e poi abbiamo chiesto alla direttrice se era possibile riaverlo quando saremo andati a prenderlo!
Ebbene ora quel peluche che lui ha chiamato "wolf" (lupo) ... è stato in quei 6 mesi dal primo al terzo viaggio la sua ancora, la sua speranza! ... e ora è per lui il suo miglior amico!
Inoltre abbiamo portato per gli altri bimbi ... bolle di sapone, caramelle gelatine frutta, palline tennis in gomma piuma, scatole colori e quaderni da colorare ... poi calzini, mutandine e canottiere taglia dai 2 ai 5 anni ... un pò per tutti (circa 15-20 paia ...)
Quest'ultima è stata la cosa più azzeccata ... perchè avevano della biancheria veramente consumata!

gatta_yuli
10-11-2011, 11:14
Ciao a tutti! Sono nuova. Per adesso stiamo solo pensando di adottare un bimbo. Sono di origine bielorussa perciò so quanti piccoli sono senza genitori nelle case per i bambini. Leggendo le vs. storie sono molto impressionata dal vs. coraggio, pazienza e tanta-tanta volontà. Purtroppo le organizzazioni burocratiche sono molto-molto lenti nei casi dell’adozione internazionale. Sicuramente vogliono controllare tutto prima di mandare un bimbo nel paese estero, ma tante persone (conosco qualcuno di loro personalmente) dicono che meglio tenere i bambini nella povertà e senza genitori qui, che mandarli al estero. Sono proprio stupidi!!!! So che in Russia o Bielorussia per un cittadino che vuole adottare tra la prima richiesta e arrivo a casa con un bimbo passano 3-6 mesi, non di più. E mi dispiace tanto che nel caso dell’adozione internazionale si aspetta per 2-3 anni.
Vorrei offrirvi il mio aiuto. Purtroppo non ho un certificato per tradurre i documenti, ma vi serve una piccola traduzione di qualche informazione, diagnosi, cartello ecc. o ricerca tra i siti russi fatemi sapere, lo farò molto volentieri.

Suro
10-11-2011, 11:35
Buongiorno a tutti/e

Dimo come al solito mi ha preceduto la cara amica Giuli ................ ma la mia personale esperienza te la riporto lo stesso ................

Noi a differenza di Giuli abbiamo preso un bimbo più grandicello (8 anni) e nella scheda letta dall'ente in Italia non c'era poi tanto ............................. quello che ci hanno letto in Russia, viceversa, ci ha messo una strizza tale ................. premetto che le schede saranno pure pompate ma sentirtelo leggere dalla Direttice e dal Medico dell'Istituto ti mette addosso un'ansia tale ...................................... quando si dice "al lupo, al lupo....................."

Dalla scheda pareva un bimbo paraplegico e con delle difficoltà linguistiche tali ..................... salvo poi verificare al suo ingresso nella palestra dell'istituto che era un bambino assolutamente normale (almeno all'apparenza) e molto vivace che ha messo la ns resistenza fisica a dura prova in tre ore e 1/2 ........................... però il tarlo ci ha perseguitato per i due giorni seguenti e sino a che non abbiamo contattato il ns Pediatra di fiducia ......................

Tutto questo ci ha fatto passare male i primi giorni, ripeto, non fate il ns stesso errore e sopratutto partite sereni ............. per quanto mi rendo conto sia difficile ..........................

Chiudo il discorso dicendo che dovete sentire solo il vs cuore ................ il ns ci ha detto sì e la stessa scelta oggi la faremmo un milione di volte ...................... il ns piccolo lo vediamo sereno, felice, curioso, affettuoso ed è la ns vita .............. noi lo adoriamo e lui adora noi .................... praticamente ci siamo scelti a vicenda e sembrava lui aspettasse proprio e solo noi ........................................ :o.
Io credo in Dio e credo ci fosse per noi un destino già scritto che, dopo varie peripezie e cambio paese, ci dovesse portare esattamente e solo da lui ..................................

Per i giochi e quello da portare io ti direi: palle morbide, peluche, palloncini da gonfiare, colori, qualche indumento per lui, qlc da mangiare (kinder, wafer, succhi di frutta ..........................) divorano tutto con un'avidità (povere stelle ....................).
Ricordo il ns ............... beveva i succhi di frutta uno dietro l'altro e abbiamo avuto paura gli facessero male al pancino ................ per non parlare dei Kinder che ancora adora ..................... anche se adesso mangia quasi di tutto .......................

Un grosso abbraccio e "in becco alla cicogna" che vi condurrà per sempre dalla vs piccola E ......................... :) Ro

GIANLUPA
10-11-2011, 13:37
Ciao a tutti e a Dimo , noi siamo rientrati da 12 giorni dal primo incontro e il nostro bimbo ci manca da morire.
Ha sei anni e poichè siamo partiti con zero informazioni eravamo un po' in ansia. Il giorno della prima visita in orfanatrofio in 10 in una stanza di 5 mq (assistente sociale - psicologa - medico - direttrice vice direttrice - traduttrice - referente .....) il medico mi ha fatto prendere dei colpi al cuore aria truce è partito dalla madre sordomuta....ec.. insomma la domanda che ci facevamo di più dal giorno dell'abbinamento il 4 agosto 2011 al 24 ottobre 2001 giorno in cui lo abbiamo conosciuto era perchè a sei anni è ancora in orfanatrofio?
Premetto che nella foto che ci avevano mostrato si vedeve solo il viso ed era bellissimo quindi potete immaginare quanto abbiamo pensato e ripensato perchè nessuno lo ha ancora adottato?. Beh il bimbo era sano hanno dovuto pompare la cartella clinica per poterlo tenere in orfanatrofio perchè la madre pur non facendosi mai viva non firmava per l'adozione. Così lui si è fatto sei anni di orfanatrofio e spero ormai qualche mese.....
Per il resto portatevi dei giochini per lui per le visite io ne avevo un paio per ogni visita (ne ho fatte 3) macchinine album da colorare palloni morbidi , palloncini da gonfiare colori e l'ultimo giorno gli ho portato un piccolo orsetto ed ho chiesto all'interprete che gli fosse lasciato e spiegato a lui che gli avrebbe fatto compagnia fino al nostro ritorno.
Ho poi comperato in russia dei pannolini per l'orfanatrofio perchè nonostante fosse per bambini di età 4-7 alcuni bambini soffrono di incontinenza e lo stato non da' i pannolini in dotazione.
La prossima volta poi portero' un po' di vestiti che le mie amiche non mettono più ai loro bimbi....
Importante se vi portate da casa il Phon o il computer sappiate che in Russia hanno solo spine a 2 e non a 3 e non si trovano le riduzioni quindi dovete portare la riduzione dall'Italia
ciao ciao

GIANLUPA
10-11-2011, 13:42
A proposito io per il primo viaggio ho speso 3.600 euro dati al referente per le pratiche , Euro 550 per l'albergo circa 70 euro al giorno per mangiare in due siamo stati via 7 giorni ed euro 1.400 per i trasferimenti e l'interprete, noi eravamo a 200 km da mosca con l'albergo e 200 km li dovevamo fare per andare all'orfanatrofio
ciao

giuli69
10-11-2011, 13:46
.........sentire solo il vs cuore ................ il ns ci ha detto sì e la stessa scelta oggi la faremmo un milione di volte ...................... il ns piccolo lo vediamo sereno, felice, curioso, affettuoso ed è la ns vita .............. noi lo adoriamo e lui adora noi .................... praticamente ci siamo scelti a vicenda e sembrava lui aspettasse proprio e solo noi ........................................ :o.
Io credo in Dio e credo ci fosse per noi un destino già scritto che, dopo varie peripezie e cambio paese, ci dovesse portare esattamente e solo da lui ..........................Ro

......... hai espresso esattamente un pensiero per noi molto riccorrente: noi abbiamo detto di si a lui ... ma lui a scelto noi ... con tanto amore reciproco! e le eventuali difficoltà che ci sono e ci saranno non sembrano poi così tanto spaventose!

Giusy66
10-11-2011, 13:52
Salve a tutti, vi posso raccontare anche la mia esperienza, anche se sono passati 4 anni, ma sembra ieri. A differenza di voi tutti io non ho saputo niente della sua scheda medica qui in Italia se non che si chiamava V. ed aveva 18 mesi, e quando siamo arrivati in istituto vi assicuro che non ricordo niente di quello che la direttrice leggeva perchè mentre lei leggeva mi hanno portato mio figlio che sembrava un fagottino ed io non ho capito niente ho pensato solo aprenderlo in braccio e baciarmelo; invece la brutta sorpresa l'abbiamo avuta quando siamo andati a prenderlo dopo la sentenza che per noi era esegutiva, perchè arrivati in istituto la direttrice non sapeva dove era nostro figlio poi dopo una lunga telefonata abbiamo scoperto che era in aspedale con la polmonite, siamo andati a prenderlo e me lo hanno dato senza una terapia da fare dicendomi solo di farlo vedere da un dottore, non vi dico come ho trascorso i primi tre giorni, anzi il secondo è stato da incubo perchè il bambino aveva la febbre alta non riusciva a respirare e la referente non riusciva atrovare un pediatra disponibile a venire in albergo in quanto nevicava molto, per fortuna poi questo medico ci ha fatto avere la terapia per telefono (meno male che li le medicine si comprano senza prescrizione medica) così poi tutto è andato bene l'unica cosa che siamo stati chiusi in casa 20 giorni perchè non lo potevamo portare fuori. Ora l'avventura continua....... saluti Giusy66

giuli69
10-11-2011, 13:56
.......... mi dimenticavo:
noi nel secondo viaggio abbiamo portato felpe e pantaloni, giacche, raccolti fra i vari amici ... taglia bambini età 2-6 anni , che era la fascia di età dei bimbi presenti in istituto ... in totale 20 kg ... (abbiamo fatto la scelta di portare per loro e ... per noi viaggiare con pochissimo bagaglio .... vista la situazione), ovviamente abbiamo prima chiesto il permesso alla direttrice!
Inoltre nel primo viaggio abbiamo potuto vedere il bambino in 4 visite consecutive .... ci siamo sempre organizzati di avere con noi per ogni visita qualcosa, tipo 1 pallina di gomma, dei colori, bolle di spaone, palloncini ... in modo che ad ogni visita ci fosse qualcosa chepoteva catturare la sua attenzione! il peluche lo abbiamo consegnato all'ultima visita (avevamo appena firmato l'abbinamento)insieme ad un piccolo libricino porta foto con 5-6- foto nostre, dei nonni e sotto scritto in russo mamma Giuliana, nonno Matteo ecc. ecc.... e abbiamo chiesto alla direttrice se potevano parlare e mostrare le nostre foto ogni giorno .... e così è stato. Dopo 5 mesi (che era anche il giorno del suo 4° compleanno) ci ha riconosciuto e quando ci ha visto si è voltato verso la sua tata e per la prima volta a detto "mamma" e "papà" ... che emozione forte, anche perchè non ce lo aspettavamo!

Suro
11-11-2011, 08:05
Buongiorno bella gente

Ieri è stata una bella giornata di racconti ................. speriamo possa tornar utile a chi ancora deve partire ............... anzi vi auguriamo di cuore di poterlo fare quanto prima ................ poi sarete anche voi a dare testimonianza delle vs avventure per i prox che seguiranno ................... questo è lo spirito del forum ................. condivione, condivisione, condivisione ..................:) Ro

OBIETTIVO
11-11-2011, 08:28
Buongiorno a tutti. Ho letto più volte nei vari post che prima di partire, addirittura ho letto 2 mesi prima, c'era chi sapeva già l'abbinamento o l'età, la regione...qualcuno aveva anche una snella scheda medica...o etc etc L'ente con cui noi siamo, ci ha invece detto che dalla Russia non arriva nulla, che non esiste un vero e proprio abbinamento , o meglio, che circa 10 giorni prima del 1° viaggio , loro telefonano, ti dicono la regione dove andrai e niente altro; arrivati lì si viene messi a conoscenza dell'età, del sesso, e delle condizioni mediche. Mi sapete dire da cosa dipende? Forse dalla regione in cui si va? ;ma l'ente non dovrebbe sapere comunque la regione in cui la coppia è stata incanalata? loro dicono che non si sa nulla....e dalla consegna dei documenti sono passati 3 mesi....
A volte mi sembra di non capirci nulla!!!!!

Suro
11-11-2011, 08:52
Bisognerebbe fare una piccola precisazione ........................ secondo il mio parere dipende dall'ente e anche dalla Regione.
Ci sono Enti che depositano in + Regioni e quindi non sanno di preciso quale Regione proporrà l'abbinamento o la segnalazione ...................... si perchè spesso ai Referenti locali capitano delle segnalazioni e in questi casi viene chiesto alle coppie in attesa e in regola con la documentazione se accettare o meno .........................

Il ns Ente lavora sopratutto con gli abbinamenti e in una sola Regione per volta, quindi le schede arrivano con la foto e la situazione medica più o meno dettagliata ..................... bisognerebbe sapere il vs Ente come si muove ...........................

Spero di esserti stato utile ......................... cmq se vuoi ............... anche in privato ........................ Ro

giuli69
11-11-2011, 08:56
Noi abbiamo adottato con Aibi, ogni ente opera in modo diverso.
Aibi per esempio già al momento della destinazione del paese, in questo caso Russia, dice anche la regione, pertanto il primo dossier viene preparato con intestazione al "dipartimento della regione di .... ".
Poi viene comunicata alla coppia la data quando i documenti vengono depositati presso il dipartimento, poi successivamente la data in cui si viene inseriti in lista d'attesa per l'abbinamento .... ed infine l'abbinamento!
Nel nostro caso è arrivata una telefonta di martedì che c'era l'abbinamento, ma i documenti sarebbero arrivati in Italia venerdi ... andare in sede per quel giorno alle 9.00.
Quando siamo arrivati c'era una piccola foto arrivata per fax in bianco e nero, e una scheda medica/riassuntiva (1/2 pagina), nome anno nascita (no data), ingresso in istituto, dati generali suoi ed eventuali genitori e/o fratelli, carattere e patologie ... ma molto smilza, però per noi era già veramente tanto.
Si sapeva la regione, ma non il nome esatto dell'istituto, quello lo abbiamo saputo una settimana prima di partire.
Per Aibi, eravamo la prima coppia su questa regione, pertanto le informazioni erano veramente poche, perchè non avevano una referente fissa sul capoluogo, ma lavoravano da Mosca, e nessuno era mai andato in quelle zone.
Comunque parlando anche con altre coppie, Aibi lavora in questo modo.

Suro
11-11-2011, 09:05
Giuli come al solito molto dettagliata sul ns Ente ............... ovviamente confermo tutto anche se la differenza con voi è che sulla ns Regione c'era una referente locale molto ben inserita in tutto il contesto e la foto era a colori e in formato A4 ................... per il resto la scheda era + o - simile alla vs .......................... il nome dell'istituto e l'ubicazione lo abbiamo saputo solo una volta arrivati al Dipartimento per la Tutela dell'Infanzia .................. Ai.Bi viceversa, operava da tanto tempo con la ns Regione ed abbiamo avuto modo e occasione di conoscere le persone che ci hanno preceduto e indirizzato in tutto e per tutto e noi abbiamo fatto altrettanto con le coppie che ci hanno seguito ......................... Ro

giuli69
11-11-2011, 09:35
........ noi non abbiamo avuto modo di poterci confrontare con gli altri ... essendo i primi, ovviamente ne eravamo consapevoli quando abbiamo ricevuto la proposta di essere "coppia apripista".
Però speriamo tanto di poter essere utili con la nostra piccola esperienza agli altri che stanno aspettando con tanta ansia, preoccupazione e ovviamente impazienza ... dopo lunghe attese, il momento dell'abbinamento e poi a seguire della partenza.

danitiz
11-11-2011, 09:42
Buongiorno a tutti. Ho letto più volte nei vari post che prima di partire, addirittura ho letto 2 mesi prima, c'era chi sapeva già l'abbinamento o l'età, la regione...qualcuno aveva anche una snella scheda medica...o etc etc L'ente con cui noi siamo, ci ha invece detto che dalla Russia non arriva nulla, che non esiste un vero e proprio abbinamento , o meglio, che circa 10 giorni prima del 1° viaggio , loro telefonano, ti dicono la regione dove andrai e niente altro; arrivati lì si viene messi a conoscenza dell'età, del sesso, e delle condizioni mediche. Mi sapete dire da cosa dipende? Forse dalla regione in cui si va? ;ma l'ente non dovrebbe sapere comunque la regione in cui la coppia è stata incanalata? loro dicono che non si sa nulla....e dalla consegna dei documenti sono passati 3 mesi....
A volte mi sembra di non capirci nulla!!!!!

Il nostro ente, Ariete, fino al momento della chiamata per l'abbinamento non comunica il nome della regione, perchè si posso verificare degli spostamenti in Russia e ritengono che poi sia "oneroso" dare spiegazioni alle coppie.
Comunque prima della partenza viene comunicato l'età del bambino ed il sesso, non per tutte le regioni, abbiamo conosciuto coppie che sono partite conoscendo solo la fascia d'età e nient'altro....questo dipende dalla regione.
Spero di esserti stata utile.

LILO67
11-11-2011, 10:46
Cara Obiettivo,

come ti hanno già detto gli altri dipende molto dalla regione della federazione russa e dall'ente.
Alcune regioni sono molto restie a rilasciare schede mediche dettagliate altre collaborano di più con gli enti in base anche all'accordo bilaterale firmato da poco con l'Italia.
Al nostro abbinamento avevamo una foto a colori - dimensioni standard 14x17 - e un foglio A4 con una tabella in cui vi erano segnati il sesso, l'età, ma non la data di nascita, il colore occhi e capelli, il carattere con due agettivi - non vi era scritto l'istituto in cui si trovava e nemmeno il luogo ma solo la regione.
Tutto il resto riguardante la scheda medica ci è stato letto in loco.
A noi sembrava già tanto visto che molte coppie sono partite senza sapere assolutamente nulla.
Almeno avevamo una foto su cui finalmente FANTASTICARE IN CONCRETO!

UN SALUTO

BARBARA
11-11-2011, 12:38
CIAO A TUTTI,
noi siamo partiti sapendo solo la regione e basta. Non sapevamo nulla del bambino: l'età, il sesso niente.
Sapevamo solo che poteva avere dai 0 agli 8 anni perchè era la fascia d'età per la quale eravamo idonei!
Ente Ariete.

Giusy66
11-11-2011, 14:41
Confermo che con Ariete alcune volte non si sà niente come è successo a noi per la prima adozione, se non al momento dell'abbinamento quando ci hanno detto regione, nome e data di nascita, ora con la seconda ci hanno detto la regione però sono quasi 6 mesi e niente abbinamento. saluti

OBIETTIVO
14-11-2011, 08:15
Buongiorno...a titolo di cronaca...il ns ente è Ariete, per cui , suppongo , a questo punto, considerando anche le vostre esperienze, che è il modo di operare loro. Certo che è dura, ma dura, ma dura dura dura, sentirsi dire sempre che non si sa nulla!!!!
saluti a tutti

giuli69
15-11-2011, 14:00
.... lo so, sentirsi dire ..."non ci sono novità" ... è veramente dura, e poi sembra di trovarsi davanti
ad un muro di gomma!
Poi finalmente arriva la tanto attesa telefonata .... e per magia sembra che il tempo trascorso non sia più di 2-3-4 anni ma semplicemente ieri.
Ovviamente è facile a dirsi per chi ha colcuso, ma per tutti quelli che sono in attesa ho dell'abbinamento, odella sentenza , odelle date di partenza ... è una vera angoscia!

OBIETTIVO
15-11-2011, 14:18
ESATTO....un muro di gomma...ti senti impotente. Vorresti scavalcare le montagne, e ti accorgi che non puoi neanche scavalcare un sassolino....MA CE LA FAREMO!!!! Nel frattempo sapere di coppie che partono , da la speranza che le cose procedono, vanno avanti. Come dico spesso a mio marito: " un giorno in più di attesa...è un giorno in meno che ci divide dal nostro sogno!!!"

holborn
17-11-2011, 11:50
Ciao a tutti..Vorremmo avere delucidazioni sulle schede sanitarie Russe.La settimana scorsa il nostro ente ci chiama per comunicarci l'abbinamento avvenuto,felicita' immensa(siamo alla seconda adozione,la prima in Ucraina 7 anni fa)dopo vari preparativi di routine,visti,biglietti per Mosca ecc.ecc...A 2 giorni dalla partenza ci fornuiscono le info mediche:ENCEFALOPATIA(cod.93.4)soffio al cuore,ptosi palpebrale,disfunsione coronarica da definire,deficit della parola e della crescita..Vi lascio immaginare il panico..Ma come gli chiediamo.Abbiamo espressamente evidenziato no handicap irreversibili,possiamo capire il soffio,la palpebra,il ritardo della crescita ecc.ecc.Ma l'encefalopatia???Loro ci spiegano a 48ore dalla partenza per la Russia orientale,di stare tranquilli,che in genere le schede russe sono un po gonfiate,ma arrivati in istituto ci verranno riferite le reali condizioni di salute..Vi lascio immaginare il panico,immediatamente contattiamo il pediatra di famiglia,per chiedere consigli,lui si è rifiutato di consigliarci,ma solo spiegato le patologie descritte...Non potete immaginare il morale di mia moglie e mia figlia,trovarsi ad un bivio...Alla fine abbiamo rifiutato l'abbinamento..Volevo chiedervi alcune cose:Che differenza avete trovato tra la scheda sanitaria e le info in istituto,i referenti russi si adoperano per avere tutte le info mediche senza tralasciare nulla,possiamo fidarci dei medici presenti in istituto??Grazie a tutti

GIANLUPA
17-11-2011, 13:33
Ciao, noi siamo partiti senza saper nulla del bambino ed abbiamo avuto la lettura della cartella clinica in orfanatrofio prima di conoscerlo.
In particolare ti posso dire che il nostro bambino ha sei anni ed è sempre stato in orfanatrofio perchè la madre non firmava la liberatoria per darlo in adozione. In Russia perchè i bambini possano essere tenuti in orfanatrofio è necessario che risultino delle malattie altrimenti non possono stare li e quindi è per questo che i medici scrivono spesso varie patologie anche se non riscontrate anche solo per ipotizzate. Nel mio caso al mio bimbo avevano diagnosticato la sindrome di Tuarette che è una sindrome invalidante si tratta di tic conclamati e incondizionati. Noi non sapevamo neppure che esistesse questa malattia comunque abbiamo voluto vederlo e poi il pomeriggio ci siamo informati di che cosa era. Insomma non aveva nulla abbiamo pensato che probabilmente quando veniva visitato si agitava e magari aveva qualche tic come tutti del resto ....
mi spiace per la Vs esperienza e penso che sia stato meglio per noi uscire senza informazioni.
ciao

giuli69
17-11-2011, 13:39
holborn ... noi abbiamo concluso l'iter a feb2011 con un mionore di 4 anni, ente Aibi. Anche noi abbiamo rifiutato (appoggiati anche dall'ente) il primo abbinamento perchè il minore aveva handicap gravi e irreversibili. Poi nel secondo abbinamento (dopo 3 mesi), abbiamo accettato nonostante la scheda medica arrivata in Italia fosse molto preoccupante (meno della precedente).
La realtà è che le schede sono molto pompate, deficit lingua, motori e apprendimento ci sono ... ma recuperano molto in fretta. E' da tener presente da quanto tempo stanno in istituto, quale istituto, età minore, il suo percorso fino a quel momento. Noi non abbiamo visto un medico, era un isituto in una zona dove non hanno nemmeno il bagno in casa, e dove usano ancora carri e cavalli per spostare neve e fieno ... però quando abbiamo visto il piccolo A. non avremmo mai potuto lasciarlo la, anche se la prima impressione era di un bimbo di 3 anni e mezzo handicappato ... non camminava, non parlava ... ecc. ecc. Sono passati 16 mesi dal primo incontro ... ma i suoi progressi sono talmente tanti ... chiacchera di continuo, ora riesce perfino a correre, a pedlare ... ovviamente non è come un bimbo nato nel 2006 suo coetaneo .... ma piano piano.
Penso che il vostro ente possa esservi d'aiuto in questo momento.
Anche noi siamo già genitori di una ragazza che attualmente ha 12 anni e le nostre scelte sono sempre state fatte pensando al bambino che avremmo accolto ma anche a lei.

holborn
17-11-2011, 14:27
holborn ... noi abbiamo concluso l'iter a feb2011 con un mionore di 4 anni, ente Aibi. Anche noi abbiamo rifiutato (appoggiati anche dall'ente) il primo abbinamento perchè il minore aveva handicap gravi e irreversibili. Poi nel secondo abbinamento (dopo 3 mesi), abbiamo accettato nonostante la scheda medica arrivata in Italia fosse molto preoccupante (meno della precedente).
La realtà è che le schede sono molto pompate, deficit lingua, motori e apprendimento ci sono ... ma recuperano molto in fretta. E' da tener presente da quanto tempo stanno in istituto, quale istituto, età minore, il suo percorso fino a quel momento. Noi non abbiamo visto un medico, era un isituto in una zona dove non hanno nemmeno il bagno in casa, e dove usano ancora carri e cavalli per spostare neve e fieno ... però quando abbiamo visto il piccolo A. non avremmo mai potuto lasciarlo la, anche se la prima impressione era di un bimbo di 3 anni e mezzo handicappato ... non camminava, non parlava ... ecc. ecc. Sono passati 16 mesi dal primo incontro ... ma i suoi progressi sono talmente tanti ... chiacchera di continuo, ora riesce perfino a correre, a pedlare ... ovviamente non è come un bimbo nato nel 2006 suo coetaneo .... ma piano piano.
Penso che il vostro ente possa esservi d'aiuto in questo momento.
Anche noi siamo già genitori di una ragazza che attualmente ha 12 anni e le nostre scelte sono sempre state fatte pensando al bambino che avremmo accolto ma anche a lei.

Ciao giuli69....Solo da pochi giorni siamo al corrente della situazione Russa..Fatta di patologie grossolane,descritte come encefalo,solo per la nascita prematura di un bimbo..L'ente doveva prepararci in anticipo,non puo' catapultare a 2 gg dalla partenza una scheda medica cosi' devastante..Tutti i bimbi(o quasi)che arrivano dai paesi dell'ex unione sovietica, Ucraina compresa,presentano diverse patologie comuni..La SAF(sindrome feto-alcolica) la trovi spesso,il ritardo dell'apprendimento sempre,la motricita',il ritardo della comunicazione..Ma abbiamo il diritto di sapere in anticipo queste cose..Con mia moglie,stiamo affrontando l'argomento in maniera piu' serena,ci stiamo convincendo che a parte la scheda iniziale dobbiamo affrontare il viaggio per accertarci di persona dello stato di salute...Reperendo piu' notizie possibili,da riferire poi al nostro pediatra di fiducia..Ma il nostro cuore fara' il resto quando conosceremo il bambino/a..Ciao, grazie

giuli69
17-11-2011, 14:49
Holborn ... se ti può essere utile, al primo incontro la direttrice ci ha descritto una situazione ancora peggiore della scheda medica, non avevamo ancora visto il bambino ... allora abbiamo chiesto che tutta la sua documentazione medica venisse mandata per fax all'ufficio principale in Russia del nostro ente, tradotta e poi inviata al nostro pediatra, quest'ultimo già contattato prima della partenza, ci aveva lasciato tutti i suoi riferimenti ... num cell, fax ecc. ... erano le 13,00 russe .... alle 19,00 siamo stati contatti dal pediatra che ci ha rasserenato dicendoci però ... "solo voi vedendo il bambino, stando con lui questi due giorni, potrete veramente capire la sua vera situazione" ...

in_attesa
17-11-2011, 14:55
Ciao holborn...credo che il problema principale sia da ricercare nel vostro ente che non vi ha preparato alla "situazione russa delle cartelle".
E' vero che sono gonfiate ma non credo lo siano tutte. Altrimenti non si spiegherebbero tanti rifiuti sul posto...
E allora come si fa? Ci hanno risposto che si parte e si vede sul posto...ma mica siamo dottori? mica possiamo chiamare i nostri pediatri e leggere semplicemente la cartella clinica? Ci risponderebbero di lasciar stare...
Purtroppo conosco molte coppie che hanno trovato patologie effettive anche se pian piano stanno risolvendo ma è pur vero che si trattava di patologie reversibili. E le altre, come scoprirle, come affrontarle, come e se accettarle?
Credo che bisogna avere tanta "fortuna" anche in questo...

Suro
17-11-2011, 15:03
Ciao Holborn

volevo contribuire con la ns esperienza personale e confermarti che "in linea di massima" le schede sono appositamente gonfiate per consentire agli Istituti di prendersi cura dei bambini .............................

Quel "in linea di massima" però potrebbe non essere una regola assoluta, quindi ................. a fronte di una scheda così orribile come quella prospettatavi e non essendo informati dall'ente non mi sento di biasimarvi per la scelta ....................

L'ho probabilmente scritto qualche post or sono, ma vorrei nuovamente condividere con voi tutti la ns personale esperienza ............

La scheda che ci è stata letta in Italia dall'ente in sede di abbinamento e riguardante un bimbo di 7 anni (non 2 come avevamo richiesto, ma l'abbinamento viene fatto dal Ufficio Regionale di tutela dei minori ) ci è sembrata abbastanza buona e unita alla splendida foto formato A4 ci ha indotto a partire per fare la conoscenza del bimbo in loco ......................

In Istituto la Direttrice con il Medico ci hanno, viceversa, letto una scheda piuttosto preoccupante in cui si poteva pensare ad un bambino quasi paraplegico ....................... al che abbiamo detto: adesso siamo qui conosciamolo ..................... e nella palestra dell'istituto si è presentato un bambino di 7 anni (all'apparenza di 5) con una vivacità sbalorditiva e che ci ha letteralmente ridotto a malpartito in tre ore e mezza di giochi, abbracci e sorrisi ..............................

Morale della favola ...................... è con noi da agosto .................. ha iniziato regolarmente la scuola a settembre ................... è piuttosto vivace, curioso, sensibile, affettuosissimo e normalissimo ................. certo dobbiamo sempre tener conto che questi bimbi in genere dimostrano circa 2 anni in meno e infatti a 8 anni và in prima elementare ma, se consideriamo che in Russia non era ancora scolarizzato ................. visto che loro iniziano a 7 anni ....................... :) Ro

holborn
18-11-2011, 22:07
Tutto molto piu' chiaro sulle patologie e codici Russi...Ho passato tanto tempo in rete,visitando vari siti di medicina Russa,loro assegnano ad ogni patologia un codice identificativo(non riconosciuto in Europa)mi sono tradotto tutti i codici sulla mia scheda di abbinamento,diciamo che Encefalopatia G93.4 non danno definizione,escludendo danni da alcool o tossicita'..Soffio al cuore R01.1 danno come definizione "rumore da identificare"..Anormalita' nella circolazione sanguigna coronarica r93.1 consigliano un controllo diagnostico da immagine(penso si tratti di ECG)..La ptosi palpebrale R93.1 dovrebbe essere muscolare,guaribile con antibiotici o intervento chirurgico..Tutto questo mi rende ancora piu' inkazz...con i referenti RUSSI!!!!Ma come,si mettono in tasca fior di quattrini(non dimentichiamo che questi di ONLUS non hanno nulla)ma cosa gli costa a tranquillizzare le coppie che si vedono presentare questo fior di patologie??gli basterebbe decifrare i loro codici ed inviarci la traduzione,il tutto sarebbe piu' gestibile...

in_attesa
21-11-2011, 15:53
potresti inserire i codici che hai trovato così da tranquillizzare tutti noi prima della fatidica partenza?

giuli69
22-11-2011, 08:12
Per quanto ci riguarda l'ente all'momento dell'abbinamento quando ci ha presentato la scheda medica, come già detto molto smilza, aveva tradotto in modo preciso anche tutti i singoli codici.
Poi per verificarne la veridicità, abbiamo passato la scheda medica anche al nostro pediatra di fiducia, mettendo solo i codici! E la traduzione codice= patologia era identica a quella dell'ente. Quindi per noi è stata un ulteriore conferma che l'ente era veramente profesisonale. Dovrebbero lavorare così tutti.

dimo
22-11-2011, 17:23
eccoci tornati dalla RUSSIA con una bruttissima e una bellissima notizia.

cominciamo dalla prima.:l'abbinamento con la bimba fatto qui in italia purtroppo non è andato bene. E' stata una esperienza non brutta .... orribile ...indescrivibile. Era una delle cose che non avrei mai voluto affronrate. ...ora riesco a descriverla con un pizzico di tranquillità, ma fino a ieri appena ci pensavo o ne parlavo, mi venivano le lacrime e mi agitavo.

Purtroppo non è scattato quel quid necessario a far pensare " si è mia figlia" e tutto per una serie di propblemi che la bimba presentava. Lunedì pomeriggio dopo il viaggio in areo e sei ore di macchina, il giro per firmare le carte dal notaio e in dipartimento siamo andati a conoscere la bimba. eravamo insonnoliti ma da subito ci siamo resi conti che vi erano dei problemi... Dopo una notte insonne con mille domande per la testa la mattina siamo ritornati in isituto.... non riesco a descrivere bene quello che provavo o meglio che non provavo... la guardavo cercavo di giocare con lei ma non scattava niente... anzi notavo sempre di più i suioi problemi... Al ritorno dal pranzo, l'aver messo piede in istituto mi ha creato uno stato di ansia totale.... me ne stavo rannicchiata su una piccola panca con giacca, sciarpa addosso nonostante ci fossero più di 20-23 gradi. dopo aver spiegato la situazione con la referente è arrivata la direttrice... mi ha chiesto se stavo bene.. perchè piangevo... non sapevo cosa rispondere.... Ma lei ha capito. Per fortuna abbiamo incontrato delle persone BELLISSIME che hanno capito il nostro stato d'animo e ci hanno aiutato ... evitando in qualche modo di fare una scelta decisiva. Infatti vedendo me e mio marito in uno stato pessimo , agitati al massimo e con gli occhi pieni di lacrime ci ha rassicurato dicendoci che non eravamo i primi a trovarci in quella situazione e che avrebbe cercato di aiutarci. Ci ha portato con lei a prendere un tè .. dopo di che è stato tutto un susseguirsi di situazioni... anche se in russo ho capito che si erano messi in moto per un altro abbinamento.... ... purtroppo la sig.ra del dipartimento non era in ufficio , abbiamo aspettato fino alle cinque che tornasse ma non è arrivata. Siamo quindi tornati nell'appartamento ... vi lascio immaginato lo stato d'animo ... non capivamo più cosa stesse succedendo. Dopo una notte orribile solo il mercolì abbiamo ricominciato a VIVERE.... infatti la referente e venuta in camera dicendoci che vi era un'altra bambina di nome D che ci aspettava..... abbiamo ricominciato con l'iter dal notaio e in dipartimento e in tarda mattina siamo andati in Istituto con l'idea che in comunque sarebbe diventata nostra figlia.... E' stata troppo brutta la prima situazione.... abbiamo trascorso due giorni e due notti orribile,in cui non sapevamo cosa fare, qualunque scelta avessimo fatto avrebbe comportato delle sofferenze.

arrivati, siamo andati nella sala giochi, impiedi e tremanti dalla testa ai piedi... abbiamo visto spuntare dalla porta una pulce bionda... ci ha guardato due secondi dopodichè ha allargato le braccia ed è corsa verso mio marito per farsi prendere in braccio... appena l'ha sollevata lo ha abbracciato... si staccava lo guardava e lo riabbracciava, gli faceva le carezze.... è stato una situazione BELLISSIMA... era come se era lei che ci aspettava.

Come ha detto anche la direttrice.... era lei il nostro destino...

Ora sono contenta ma allo stesso tempo ho un forte magone al cuore per la brutta situazione, spero che col tempo e quando D sarà con noi, si allieverà.

.

Come tutti i bimbi in orfanotrofio.. anche la sua scheda descrive tutte una serie di patologie e sicuramente una volta qui avrà bisogno di cure oltre che attenzioni particolari...

dimo
22-11-2011, 17:36
incontro propblemi ad entrare nel forum, devo immettere più volte la password e il nome... succede anche a voi????:confused::confused: spesso non riesco proprio ad entrare

Katia82
22-11-2011, 18:06
per dimo:un mega abbraccione!!!!!!!(per la password a me non è successo)

silbar
22-11-2011, 18:43
Ciao dimo mi spiace tanto x quello che avete passato.ma che problemi aveva la bimba?la scheda medica cosa diceva?comunque è vero quello che ha detto la direttrice ....la vostra bimba non era lei ma la pulce bionda che è corsa incontro al suo papà,quindi siate sereni e felici.in bocca al lupo,spero vi chiamino quanto prima x la sentenza

miciotta
22-11-2011, 19:06
per DIMO
ho letto il tuo racconto tutto di un fiato e mi sono ritrovata pari pari purtroppo è successo anche a me ed è stato un evento doloroso anche adesso dopo diversi anni se ripenso a quei momenti mi sento male.Forza e coraggio!!!

holborn
22-11-2011, 20:29
Ciao Dimo..Continuano con questi comportamenti scorretti!!!!Non ci possono mettere davanti a situazioni o handicap gravissimi..I referenti Russi,devono trovare il modo di evitarci questi dolori..Non parliamo di macchine o barche!!!Stiamo parlando di bambini,che non meritano di essere "scartati"...Loro devono evitarci questa atroce decisione...Ma in quale regione eravate???

in_attesa
23-11-2011, 11:43
eccoci tornati dalla RUSSIA con una bruttissima e una bellissima notizia.

cominciamo dalla prima.:l'abbinamento con la bimba fatto qui in italia purtroppo non è andato bene. E' stata una esperienza non brutta .... orribile ...indescrivibile. Era una delle cose che non avrei mai voluto affronrate. ...ora riesco a descriverla con un pizzico di tranquillità, ma fino a ieri appena ci pensavo o ne parlavo, mi venivano le lacrime e mi agitavo.

Purtroppo non è scattato quel quid necessario a far pensare " si è mia figlia" e tutto per una serie di propblemi che la bimba presentava. Lunedì pomeriggio dopo il viaggio in areo e sei ore di macchina, il giro per firmare le carte dal notaio e in dipartimento siamo andati a conoscere la bimba. eravamo insonnoliti ma da subito ci siamo resi conti che vi erano dei problemi... Dopo una notte insonne con mille domande per la testa la mattina siamo ritornati in isituto.... non riesco a descrivere bene quello che provavo o meglio che non provavo... la guardavo cercavo di giocare con lei ma non scattava niente... anzi notavo sempre di più i suioi problemi... Al ritorno dal pranzo, l'aver messo piede in istituto mi ha creato uno stato di ansia totale.... me ne stavo rannicchiata su una piccola panca con giacca, sciarpa addosso nonostante ci fossero più di 20-23 gradi. dopo aver spiegato la situazione con la referente è arrivata la direttrice... mi ha chiesto se stavo bene.. perchè piangevo... non sapevo cosa rispondere.... Ma lei ha capito. Per fortuna abbiamo incontrato delle persone BELLISSIME che hanno capito il nostro stato d'animo e ci hanno aiutato ... evitando in qualche modo di fare una scelta decisiva. Infatti vedendo me e mio marito in uno stato pessimo , agitati al massimo e con gli occhi pieni di lacrime ci ha rassicurato dicendoci che non eravamo i primi a trovarci in quella situazione e che avrebbe cercato di aiutarci. Ci ha portato con lei a prendere un tè .. dopo di che è stato tutto un susseguirsi di situazioni... anche se in russo ho capito che si erano messi in moto per un altro abbinamento.... ... purtroppo la sig.ra del dipartimento non era in ufficio , abbiamo aspettato fino alle cinque che tornasse ma non è arrivata. Siamo quindi tornati nell'appartamento ... vi lascio immaginato lo stato d'animo ... non capivamo più cosa stesse succedendo. Dopo una notte orribile solo il mercolì abbiamo ricominciato a VIVERE.... infatti la referente e venuta in camera dicendoci che vi era un'altra bambina di nome D che ci aspettava..... abbiamo ricominciato con l'iter dal notaio e in dipartimento e in tarda mattina siamo andati in Istituto con l'idea che in comunque sarebbe diventata nostra figlia.... E' stata troppo brutta la prima situazione.... abbiamo trascorso due giorni e due notti orribile,in cui non sapevamo cosa fare, qualunque scelta avessimo fatto avrebbe comportato delle sofferenze.

arrivati, siamo andati nella sala giochi, impiedi e tremanti dalla testa ai piedi... abbiamo visto spuntare dalla porta una pulce bionda... ci ha guardato due secondi dopodichè ha allargato le braccia ed è corsa verso mio marito per farsi prendere in braccio... appena l'ha sollevata lo ha abbracciato... si staccava lo guardava e lo riabbracciava, gli faceva le carezze.... è stato una situazione BELLISSIMA... era come se era lei che ci aspettava.

Come ha detto anche la direttrice.... era lei il nostro destino...

Ora sono contenta ma allo stesso tempo ho un forte magone al cuore per la brutta situazione, spero che col tempo e quando D sarà con noi, si allieverà.

.

Come tutti i bimbi in orfanotrofio.. anche la sua scheda descrive tutte una serie di patologie e sicuramente una volta qui avrà bisogno di cure oltre che attenzioni particolari...
alla fine è andata bene...ma purtroppo in molti tornano a mani vuote e solo con tanta tristezza per aver rifiutato un abbinamento.
Siamo contenti per voi che è andato tutto bene.
con quale ente siete?

Marta
23-11-2011, 11:56
Sono molto grata a tutti voi che raccontate le vostre storie, anche dolorose come quella di dimo.

bimba68
23-11-2011, 13:42
Grazie Dimo per averci raccontato la tua esperienza. Non deve essere stato facile affrontare una siruazione così difficile. Tu e tuo marito siete stati molto forti. Ne avete parlato con l'ente? Alla fine avete trovato vostra figlia ma forse vi poteva essere risparmiata la sofferenza di dover rifiutare l'altra bambina..... Un abbraccio e ancora grazie

giuli69
23-11-2011, 13:56
Dimo .... ho letto il tuo racconto tutto di un fiato e mi sono ritrovata è successo anche a noi ed è stato un evento doloroso anche adesso dopo oltre un anno, e che siamo a casa con A. .... se ripenso a quella decisione mi sento male, diaciamo abbiamo forse tolto una possibilità ad un bambino ........ speriamo tanto di no!
il destino aveva in serbo per noi, per voi e per molti altri ... quelli che ora sono i nostri figli! Forse sarebbe meglio evitare le situazioni a monte, sopratutto per i bambini ... e poi anche per noi e per i figli che magari sono già presenti in famiglia.
Un abbraccio! Speriamo che venga fissata la data della sentenza prima possibile!

OBIETTIVO
23-11-2011, 16:56
ESATTO....un muro di gomma...ti senti impotente. Vorresti scavalcare le montagne, e ti accorgi che non puoi neanche scavalcare un sassolino....MA CE LA FAREMO!!!! Nel frattempo sapere di coppie che partono , da la speranza che le cose procedono, vanno avanti. Come dico spesso a mio marito: " un giorno in più di attesa...è un giorno in meno che ci divide dal nostro sogno!!!"

....Non ci sembra ancora vero....è arrivato l'abbinamento!!!! Una bimba di 6 anni appena compiuti, in discreta salute, nella regione di LIPETSK....che gioia infinita!!!!!!

ortes
23-11-2011, 17:43
Augurissimi Obiettivo,finalmente una bella notizia!!!!!!!!!
E vaiiiiiiiiiiiiiii.

dimo
23-11-2011, 19:03
Ciao a tutti
la regione in cui siamo stati è Bryansk ma penso che le brutte situazioni si verifichino un pò ovunque.
il brutto è che lasciano un segno incancellabile!!!!!
In bocca alla CICOGNA Obiettivo, speriamo che a voi vada tutto bene.
Non oso immaginare come potremmo stare adesso se non avremmo avuto la fortuna di conoscere D e incontrare quelle persone che hanno permesso che ciò accadesse.

LILO67
24-11-2011, 09:09
evvai OBIETTIVO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Congratulazioni!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Quando partite??????

fateci avere vostre notizie!

un saluto affettuoso

giuli69
24-11-2011, 11:04
....Non ci sembra ancora vero....è arrivato l'abbinamento!!!! Una bimba di 6 anni appena compiuti, in discreta salute, nella regione di LIPETSK....che gioia infinita!!!!!!


Congratulazioni Obiettivo ... sai che il nostro interprete del primo viaggio era proprio di Lipetsk! quando partite?

OBIETTIVO
24-11-2011, 12:44
GRAZIE GRAZIE GRAZIE A TUTTI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
In questo momento siamo ancora con la testa che vaga tra le nuvole....
La partenza ancora non ci viene comunicata, ma a quanto detto, prima di Natale saremo lì da lei.
Mi sembra che sia trascorso un'infinità di tempo...in realtà è solo poco più 1 anno e 1/2 dall'inizio di tutto.
per Giuli69 : il vs interprete di lipetsk vi ha parlato mai della regione?
baci
e in becco alla cicogna a tutti, di cuore

giuli69
24-11-2011, 16:46
Obbiettivo ....... un anno e mezzo ... scusa ma dal inizio della disponibilità al TdM o dal mandato, noi abbiamo impiegato dalla disponibilità al Tdm all'abbinamento 2 anni e mezzo esatti!
Di Lipetsk lui ci ha detto solo che la regione era molto più bella di quella di Voronezh (dove noi eravamo), che lì si vedeva meno povertà!.... a sentir lui tutto a Lipetsk era meglio ... le strade, le case, la gente, le macchine, il pane, il formagigo ... perfino l'acqua minerale! ... quindi non sò dirti se fosse un "pochino di parte"


............ non ridere ..., ma al primo viaggio abbiamo trascorso 4 giorni nel paesino dove c'era l'istituto, primo hotel a 80 km, quindi abbiamo alloggiato nell'unica locanda, senza possibilità però di ristoro ... primo ristorante/bar era a 40 km .... prendavamo latte, pane e formaggio in un piccolo negozietto ... Albert (nostro interprete) leggeva tutte le etichette e prendeva solo se venivano da Lipetsk ... in un negozio dove il pane arrivava una volta in settimana ... avevano si e no 20 articoli ... e la vecchietta ci faceva il conto con il pallotoliere!

caterina67
24-11-2011, 17:29
Tante congratulazioni obiettivo!
Posso solo immaginare la votra trepidazione.
Anch'io sono curiosa. Dal mandato quanto tempo è passato? Grazie

OBIETTIVO
24-11-2011, 17:47
Obbiettivo ....... un anno e mezzo ... scusa ma dal inizio della disponibilità al TdM o dal mandato, noi abbiamo impiegato dalla disponibilità al Tdm all'abbinamento 2 anni e mezzo esatti!
Di Lipetsk lui ci ha detto solo che la regione era molto più bella di quella di Voronezh (dove noi eravamo), che lì si vedeva meno povertà!.... a sentir lui tutto a Lipetsk era meglio ... le strade, le case, la gente, le macchine, il pane, il formagigo ... perfino l'acqua minerale! ... quindi non sò dirti se fosse un "pochino di p
............ non ridere ..., ma al primo viaggio abbiamo trascorso 4 giorni nel paesino dove c'era l'istituto, primo hotel a 80 km, quindi abbiamo alloggiato nell'unica locanda, senza possibilità però di ristoro ... primo ristorante/bar era a 40 km .... prendavamo latte, pane e formaggio in un piccolo negozietto ... Albert (nostro interprete) leggeva tutte le etichette e prendeva solo se venivano da Lipetsk ... in un negozio dove il pane arrivava una volta in settimana ... avevano si e no 20 articoli ... e la vecchietta ci faceva il conto con il pallotoliere!

il mandato lo abbiamo dato il 01/06/2011
Giuli69...le notizie che mi hai dato di lipetsk coincidono con quanto letto su internet...speriamo bene. certo la vostra esperienza vi ha fatto fare un tuffo nel passato..ma credimi...mangerei pane e latte per un mese pur di vedere gli occhi della nostra bimba!!!
ciao

bimba68
24-11-2011, 22:01
Tante congratulazioni, Obiettivo!!! Sono molto felice per voi!
Anche noi abbiamo dato mandato a Giugno ( con ICPLF però), speriamo di essere chiamati presto.......... L'ente vi ha detto quando partirete? Un abbraccio di cuore:D

Suro
25-11-2011, 08:14
Buongiorno Russia
congratulazioni di cuore anche da parte ns Obiettivo ............................:) Ro

giuli69
25-11-2011, 10:17
Obbiettivo ... siete stati velocissimi dal mandato all'abbinamento! Ci volgiono queste belle notizie che incoraggiano che sta attendendo!

........... credimi che per i questi figli si fanno cose e sacrifici come dici tu ... che in un contesto normale non faremmo mai! Ci si adegua ad ogni situazione! E i disagi non si percepiscono ... anzi ci basta vedere i loro sorrisi, i loro occhi .... tienici aggiornati.

OBIETTIVO
25-11-2011, 14:52
CIAO. In effetti ci dicono in tanti che il ns percorso è stato molto veloce...dalla dom di disponibilità al tribunale al decreto sono trascorsi circa 9 mesi...e poi 5 mesi per la scelta dell'ente ,e poi il mandato...
Il ns ente ci aveva detto che il momento era molto propizio per la fed russa....QUINDI... FORZA E CORAGGIO !!!! Se vi può essere ulteriormente di incoraggiamento, anche una coppia di ns amici , ha impiegato lo stesso tempo ns. In più loro, dopo il primo viaggio a nov 2010, sono tornati a casa con un meraviglioso bimbo (terzo viaggio) ad inizio aprile 2011.
Quando meno ve lo aspettate...arriva la telefonata.
ciaoooo

ortes
25-11-2011, 18:56
A chi lo dici !!!!!!!!!
Ciao a tutti.

Stellyna
29-11-2011, 18:53
Siamo in attesa che il giudice ci fissi la data per la sentenza, il primo viaggio l'abbiamo fatto a fine settembre, la seconda trance di dodumenti li ho consegnati i primi di ottobre e la mia paura che il tutto possa slittare a gennaio. Qualcuno mi può dire a partire da quale data iniziano ad essere efficienti in Russia dopo le loro festività. Ormai sono passati anni dal mandato e dopo parecchie vicessitudini ed esperienze dolorose pensavo che per questo Natale potevamo concludere questa nostra esperienza con la gioia nel cuore, lasciandoci alle spalle un percorso duro e difficile. Forse non abbiamo ancora aspettato abbastanza per ricevere la famosa telefonata......

summer
29-11-2011, 21:53
Ciao a tutti,
mi sono iscritta solamente oggi al forum.
siamo tornati domenica sera da san Pietroburgo, con un primo viaggio molto travagliato......
Stellyna perdonami, ma come avete fatto con l'interpretazioni delle schede mediche????? noi siamo nel panico totale.....
chi può darmi una mano?
grazie
S

giuli69
30-11-2011, 09:25
Ciao a tutti,
mi sono iscritta solamente oggi al forum.
siamo tornati domenica sera da san Pietroburgo, con un primo viaggio molto travagliato......
Stellyna perdonami, ma come avete fatto con l'interpretazioni delle schede mediche????? noi siamo nel panico totale.....
chi può darmi una mano?
grazie
S
cosa intendi con interpretazioni schede mediche?

giuli69
30-11-2011, 09:28
Siamo in attesa che il giudice ci fissi la data per la sentenza, il primo viaggio l'abbiamo fatto a fine settembre, la seconda trance di dodumenti li ho consegnati i primi di ottobre e la mia paura che il tutto possa slittare a gennaio. Qualcuno mi può dire a partire da quale data iniziano ad essere efficienti in Russia dopo le loro festività. Ormai sono passati anni dal mandato e dopo parecchie vicessitudini ed esperienze dolorose pensavo che per questo Natale potevamo concludere questa nostra esperienza con la gioia nel cuore, lasciandoci alle spalle un percorso duro e difficile. Forse non abbiamo ancora aspettato abbastanza per ricevere la famosa telefonata......

In Russia lavorano fino al 30 dicembre ....... e poi riprendono il 13 gennaio! Comunque noi l'anno scorso i documenti del secondo lotto sono stati consegnati a fine ottobre ... e l'udienza è stata fissta per il 28.12.2010 (primo viagigo fin e lug/2010)!
Siamo stati chiamati dieci giorni prima ........ era la metà di dicembre!
Quindi teniamo le dita inccrociate per voi!

URKA2
30-11-2011, 14:19
Ciao a tutti,
mi sono iscritta solamente oggi al forum.
siamo tornati domenica sera da san Pietroburgo, con un primo viaggio molto travagliato......
Stellyna perdonami, ma come avete fatto con l'interpretazioni delle schede mediche????? noi siamo nel panico totale.....
chi può darmi una mano?
grazie
S

se intendi per la traduzione,dal russo all'italiano puoi sentire sul forum ,noi per esempio avevamo una scheda medica da paura e lunghissima......abbiamo fatto fare una traduzione abbastanza dettagliata anche con i termini medici che in russo sono molto difficili da tradurre , da una collega di mio marito russa....poi il tutto lo abbiamo fatto vedere a un pediatra di ns fiducia che ci ha consigliato al meglio.

Stellyna
30-11-2011, 15:22
Per poterti aiutare dovresti raccontarci qualcosa in più del vostro abbinamento e della scheda medica. Per quanto riguarda la nostra esperienza, la sintesi delle informazioni relative allo stato di salute, che dalla Russia mandano all'ente e poi riferiscono alle coppie, è sempre molto riduttiva rispetto ai reali problemi che i bambini presentano, mentre le notizie contenute nelle schede mediche che si trovano all'istituto spesso sono veritiere. Molte coppie, invece, hanno constatato di persona che le schede mediche a volte sono gonfiate, ma se avete visto con i vostri occhi il bambino/a vi dovete affidare, aldilà della scheda medica, al vostro istinto e alla capacità in termini di risorse personali ad accoglierlo/a in maniera incondizionata. Se vuoi puoi rispondermi in MP

Stellyna
30-11-2011, 15:35
Grazie giuli per le tue informazioni sempre preziose, ma il terzo viaggio quando l'avete fatto?
Io temo che se la sentenza sarà a dicembre poi non ci saranno più i tempi necessari per rifare il terzo viaggio entro le nostre e poi le loro festività. Che profonda amarezza........ma cosa ci sarà mai di così tanto speciale nel passare le feste con i nostri figli......

giuli69
30-11-2011, 16:04
Grazie giuli per le tue informazioni sempre preziose, ma il terzo viaggio quando l'avete fatto?
Io temo che se la sentenza sarà a dicembre poi non ci saranno più i tempi necessari per rifare il terzo viaggio entro le nostre e poi le loro festività. Che profonda amarezza........ma cosa ci sarà mai di così tanto speciale nel passare le feste con i nostri figli......
......... noi siamo rientrati il 31.12 ....... e siamo ripartiti il 23.01 ma solo perchè eravamo una coppia apripista su quella regione e ci sono stati dei problemi con i visti. Altrimenti le date previste erano 08-10 gennaio!
Noi abbiamo avuto la sentenza il giorno del 4° compleanno di A. e abbiamo avuto la possibilità di passare con lui tre ore, permesso straordinario concesso dal Giudice, la direttrice dell'istituto era contraria .... per noi è stato il regalo di natale più bello e anche inaspettato, visto quando siamo rientrati dal primo viaggio, la direttrice aveva chiaramente detto che il bambino potevamo ri-vederlo solo con il 3 viaggio il giorno che andavamo a prenderlo!!!!!!

holborn
30-11-2011, 17:33
Ciao Summer...Le schede mediche vi devono essere tradotte in maniera chiara dai referenti Russi..Se qualcosa non vi convince,dovete pretendere ulteriori accertamenti,in istituto non si possono rifiutare...Daccordo l'amore che vogliamo donare e ricevere,ma non tutti siamo pronti ad affrontare malattie invalidanti..Da premettere che dal CAI,leggeranno con molta attenzione le patologie descritte,se dovessero risultare discordanze con il vostro decreto,dovrebbero contattarvi per verificare la reale disponibilita' all'accoglienza di patologie gravi..Daccordo l'istinto,ma stiamo molto attenti..Le gravi malattie possono minare un futuro di serenita' e pace familiare..In bocca al lupo..P.S se vuoi puoi inviarmi un MP per capire di che patologie vi hanno parlato..Ciao

ortes
30-11-2011, 18:51
Ciao Stellyna,noi primo viaggio il 15 agosto,il secondo fissato per il 18 dicembre 2011 e il terzo come l'ovetto kinder.......a sorpresa !!!
Non penso che potremo passare con loro una qualsiasi festività (sia cristiana che ortodossa).
Avrei voluto un Natale diverso quest'anno ma mi dovrò accontentare.
Che Dio ci assista.

Stellyna
01-12-2011, 19:11
I giorni passano e nessuno chiama, ormai sono all'esasperazione. Se dovessi rifare i documenti (visite mediche e non so cos'altro) per la terza volta penso che l'unico modo per affrontare tutte quelle persone sarà quello di attaccarmi al collo un cartello con il nome del mio ente, così sponsorizzo un pò di inefficienza, e nessuno mi chiederà "ma a quali mani esperte vi siete affidati" perchè lo leggeranno da soli. Allora mi chiedo..........ma quanto poco impegno ci hanno messo fino ad ora per fare quasi scadere i documenti????????????????????
Che Dio ci assista veramente cara Ortes.

ortes
02-12-2011, 13:08
Pazienza ad oltranza Stellyna!!!!!!
Te lo dice uno che di pazienza con medici,tribunali e maestranze varie non ne ha mai avuta tanta.
Ho capito solo ora che nella maggior parte dei casi l'ente non c'entra anche se qualche volta una bella scossa ci vorrebbe anche a loro.
Ciao a tutti.

giuli69
02-12-2011, 14:06
Concordo con Ortes ... molto spesso l'ente non c'entra. Però penso che a volte potrebbero darsi da fare per smuovere un pò certe situazioni "lacustri", sopratutto perchè ritengo che siano un organo con molti più poteri di quelli che poi in realtà usano.

OBIETTIVO
02-12-2011, 15:35
Il primo viaggio si avvicina.....oggi ci hanno chiesto di inviare i passaporti con urgenza.....Un angelo che è volato in cielo Venerdì scorso, il mio papà, ci sta aiutando!!!! grazie papà

ortes
02-12-2011, 22:22
Ciao Obiettivo,mi dispiace molto per il tuo papà.Certamente sarà contento della tua forza d'animo che non è affatto facile da avere in questo momento così delicato.
Un abbraccio.

giuli69
03-12-2011, 11:20
Obbiettivo mi dispiace molto per tuo padre! ma da lassù veglierà la vostra nuova famiglia in questo delicato momento! Auguri di buon viaggio .... che spero sia imminente.

OBIETTIVO
05-12-2011, 14:42
grazie giuli69 e ortes...è molto duro. Sono esattamente divisa a metà: estremo dolore ed estrema gioia. A volte mi si accallavano i pensieri... Mio padre attendeva con tanta gioia l'arrivo della nostra bimba, e non è riuscito a vederla...un solo mese... ed è andato via... Veramente mi mancano le parole.

Marta
05-12-2011, 14:59
grazie giuli69 e ortes...è molto duro. Sono esattamente divisa a metà: estremo dolore ed estrema gioia. A volte mi si accallavano i pensieri... Mio padre attendeva con tanta gioia l'arrivo della nostra bimba, e non è riuscito a vederla...un solo mese... ed è andato via... Veramente mi mancano le parole.
Obiettivo, anche se non ci conosciamo ti abbraccio forte.

fiorediloto
05-12-2011, 19:18
grazie giuli69 e ortes...è molto duro. Sono esattamente divisa a metà: estremo dolore ed estrema gioia. A volte mi si accallavano i pensieri... Mio padre attendeva con tanta gioia l'arrivo della nostra bimba, e non è riuscito a vederla...un solo mese... ed è andato via... Veramente mi mancano le parole.


La sensazione che provi dev'essere davvero brutta.....ti capisco sai.......è vero, tuo papà non l'ha conosciuta, ma sapeva che stava arrivando e sarà comunque andato via sereno del fatto che una meravigliosa nipotina sarebbe entrata nella sua famiglia. Avete comunque condiviso una gioia immensa e nel cuore continuerete a condividerla...
Un fortissimo abbraccio

Suro
06-12-2011, 08:01
Buongiorno e buon martedì Russia

Della serie "a volte ritornano" ..................... stiamo benino ( si fa prima ................) e non siamo spariti ma spesso non riesco proprio a entrare sul forum ............... tra lavoro e serate che passano troppo velocemente ........................ :o

Obiettivo sono molto dispiaciuto per la scomparsa del tuo papà, sicuramente veglierà su di voi dall'alto e vi accompagnerà per la conclusione del vs percorso ................... noi abbiamo perso mia suocera un mese dopo l'arrivo del ns GF e capiamo benissimo cosa vuol dire ........................... condoglianze e coraggio ............................

Un grandissimo abbraccio a tutti/e ........................ Ro

OBIETTIVO
09-12-2011, 08:30
GRAZIE A TUTTI ...SIETE CARINISSIMI.
Volevo condividere una buona notizia con tutti voi: lunedì 5 dicembre l'ente ci ha chiamato per comunicare che sabato 10 partiamo per conoscere la nostra bimba!!!! in 5 giorni, con il festivo di mezzo, abbiamo dovuto organizzare tutto!!!!
La bimba è deliziosa, con uno sguargo vispo e un sorriso enorme!!!!non vediamo l'ora di essere lì!!!!

Marta
09-12-2011, 09:11
evviva obiettivo, che bella notizia!

giuli69
09-12-2011, 09:37
Obbiettivo ........ finalmente una bella notizia! Auguri buon viaggio! Godetevelo tutto .... fatte tante foto, perchè poi quando i bimbi sono a casa ... non subito, ma quando passa un pò di tempo ve le chiedono .... le tate, i loro compagni (se possibile annotate anche i loro nomi .... perchè poi tendono a dimenticarli ... ma allo stesso tmepo vogliono ricordarli ... non so se mi sono spiegata!), il loro lettino, giardino ......... noi ora ci accorgiamo che abbiamo qualche "buco" di foto ne abbiamo tante di lui, compagni, cameretta, istituto esterno ... interno ... ecc. ecc. ma non sappiamo rispondere a tutte le sue domande (all'epoca aveva tre anni e mezzo, a fine mese compie 5 anni) ... esempio una i nomi dei suoi amichetti .... li ha come rimossi ...però ora a distanze di nove mesi quando le riguarda ci chiede!
Premetto che fino a un mese fa ... non voleva mai vedere ne foto ne il piccolo video che avevamo fatto nei due viaggi ....e solo di ricente che chiede di vedere, vuole sentire i racconti ...