PDA

Visualizza Versione Completa : Adozione in Russia



cerco-un-sogno
03-09-2017, 15:58
Ciao a tutti,

io e mia moglie abbiamo iniziato il percorso per le adozioni e tra circa un mese partiranno i corsi con i servizi sociali del nostro comune .

Più o meno i servizi sociali consegneranno la relazione tra fine anno e inizio 2018 al tribunale, dopo di chè entro 2 mesi il giudice dovrà convocarci per poi stabilire la sentenza relativa al decreto di idoneità.
Se saremo fortunati, credo che tra marzo ed aprile del 2018 avremo tale decreto altrimenti si andrà più avanti.

Abbiamo iniziato ad incontrare gli enti così che possiamo già farci un idea e guadagnare un po' di tempo nel momento in cui avremo il decreto sulle mani.

Come paese di riferimento ci siamo focalizzati sulla Russia (anche perchè gli altri paese richiedono dei viaggi con dei tempi troppo lunghi da sostenere rispetto alle nostre esigenze lavorative).

Che informazioni ci potete dare a livello di costi globali per il completo iter e per le tempistiche di adozioni dal momento dell'affidamento dell'incarico all'ente?

Più o meno dopo quando sarà possibile (sempre dal momento dell'affidamento dell'incarico all'nte) avere una proposta di abbinamento?

Quali enti ci consigliate per onestà, chiarezza, competenza e sicurezza dell'adozione?
Poi naturalmente ogni suggerimento e/o consiglio è il benvenuto!

Grazie a tutti.

p.s. se volete potete scrivermi anche in PVT

valina79
05-09-2017, 11:00
Ciao,

intanto benvenuti in questo meraviglioso percorso. Noi abbiamo portato a casa il nostro principe siberiano a febbraio 2015 e tre anni fa, proprio in questo periodo, ricevevamo la proposta di abbinamento.

Le nostre tempistiche sono state un po' lunghe in quanto l'abbinamento arrivò 27 mesi dopo il mandato a causa di un cambio ente e della chiusura della regione nella quale era depositato il nostro dossier ma, se non fosse stato così, non ci sarebbe stato abbinato il nostro bambino quindi l'attesa la rifaremmo allo stesso modo altre mille volte.
In realtà il tempo dal deposito del dossier nel paese all'abbinamento è molto variabile e dipende da vai fattori: fascia d'età del minore, disponibilità a varie patologie, richiesta di adottare fratelli etc...etc... e non ultimo i problemi internazionali e/o nazionali. Come vi ho detto, a noi, la chiusura della regione russa alle AI comportò un ritardo di almeno un anno!

I costi globali, di solito si aggirano mediamente sui 30000 euro ma anche qui le variabili sono molte: dipende da numero dei viaggi (alcune regioni ne possono richiedere 4 invece che 3), dalla distanza (un conto è volare su Mosca ed un altro su Vladivostock), dal costo visti (se visto turistico, bussiness o adozione).

Se avete altre richieste sono a disposizione!
In becco alla cicogna!

cerco-un-sogno
05-09-2017, 15:12
Grazie delle info valina...che ente hai scelto?
Com'era la scheda clinica? Quante coppie che sono partite nel vostro periodo hanno poi effettivamente adottato e quante si sono tirate indietro causa abbinamenti e/o altri problemi?

valina79
06-09-2017, 08:27
Ciao,

il primo ente che scegliemmo fu l'Airone, poi chiuso dalla CAI per la nota vicenda del Kyrgyzstan. Per questo motivo passammo ai Fiori Semplici con il quale ci siamo trovati benissimo: tutte le coppie del nostro gruppo adesso sono felicemente a casa con i loro bambini! La scheda medica era una normale scheda medica russa quindi con la segnalazione di varie patologie più o meno gravi: non bisogna fidarsi della scheda ma partire ed andare a conoscere i bambini!

arimau
06-09-2017, 10:02
Benvenuti nel meraviglioso mondo dei genitori adottivi!!
Noi abbiamo la nostra bambina da 5 anni ormai, siamo stati fortunati all'epoca,era di Mosca,aveva 4 anni,abbiamo aspettato poco e non abbiamo avuto grossi intoppi...tutte le coppie che abbiamo conosciuto hanno i loro figli, qualcuno ha avuto storie più complicate altri più lisce come noi..,ma puntate dritto e abbraccerete vostro figlio!!
Il nostro ente era Bambarco

cerco-un-sogno
06-09-2017, 14:15
grazie arimau...
come vi siete trovati con bambarco? su quante regioni lavora in russia e quanto avete speso in totale?
Grazie mille

arimau
09-09-2017, 22:39
Quando abbiamo adottato noi Bambarco era molto forte in Russia e in tante regioni ma il mondo delle adozioni cambia continuamente quindi adesso non so...
Noi ci trovammo bene, rispettarono i tempi e i costi...magari un po' freddini dal punto di vista umano ma efficientissimi...
C'è da dire che loro sono a Longarone e noi a Firenze e per l'appunto nell'anno della nostra adozione la loro sede toscana è stata chiusa quindi abbiamo fatto tutto a distanza...per i costi nello specifico preferisco in mp

Suro
12-09-2017, 14:45
Buon pomeriggio a tutti anche noi ci trovammo molto bene con Aibi, ma sto parlando di 6 anni fa, la Fed. Russa continua a mettere tanti paletti, troppi paletti... :eek:

Se era difficile prima ora bisogna armarsi di molta, molta pazienza e assecondare le loro molteplici richieste di documenti ... a volte veramente complicatissimi e sconosciuti in Italia.

Ciò non significa che è impossibile adottare in Russia ma che gli ostacoli sono tanti e che i tempi già non brevissimi prima si sono dilatati ................ :( Ro

Suro
12-09-2017, 14:47
Buon pomeriggio a tutti anche noi ci trovammo molto bene con Aibi, ma sto parlando di 6 anni fa, la Fed. Russa continua a mettere tanti paletti, troppi paletti... :eek:

Se era difficile prima ora bisogna armarsi di molta, molta pazienza e assecondare le loro molteplici richieste di documenti ... a volte veramente complicatissimi e sconosciuti in Italia.

Ciò non significa che è impossibile adottare in Russia ma che gli ostacoli sono tanti e che i tempi già non brevissimi prima si sono dilatati notevolmente ................ :( Ro

pluto1999
13-09-2017, 09:35
Buon pomeriggio a tutti anche noi ci trovammo molto bene con Aibi, ma sto parlando di 6 anni fa, la Fed. Russa continua a mettere tanti paletti, troppi paletti... :eek:

Se era difficile prima ora bisogna armarsi di molta, molta pazienza e assecondare le loro molteplici richieste di documenti ... a volte veramente complicatissimi e sconosciuti in Italia.

Ciò non significa che è impossibile adottare in Russia ma che gli ostacoli sono tanti e che i tempi già non brevissimi prima si sono dilatati notevolmente ................ :( Ro

Beh, noi abbiamo dato mandato a primavera 2016 ed a dicembre eravamo a casa con nostra figlia, quindi non è detto

Suro
13-09-2017, 12:00
Però quante adozioni sono state così rapide?

Anche noi abbiamo dato mandato a novembre 2014 e ad agosto 2015 eravamo a casa con le bimbe (considerando pure i 45 gg di convivenza) nella seconda adozione in altro paese ........... certo adesso i tempi non sono più gli stessi neanche lì, però io penso sia bene non focalizzarsi solo sulle adozioni più rapide ... tutto quello che arriva prima è tanto di guadagnato ................. :) Ro

pluto1999
13-09-2017, 14:56
La russia ha ridotto, per diverse questioni, anche geopolitiche, il numero e l'età dei bimbi che vanno in adozione all'esterno.
IN Primo luogo perché la crisi demografica russa continua (è il paese più grande del mondo con soli 150 milioni di abitanti), l'adozione straniera è l'ultima spiaggia dopo che un consistente numero di famiglie russe hanno visionato la scheda dei bimbi nel data base consultabile on line. Per questo solo quando l'età dei bimbi si avvicina ai 6 anni è più facile concludere l'iter in tempi ragionevoli. Certo chi ha meno di 30 anni suppongo abbia la pazienza di restare in attesa il tempo necessario per un pargolo in fasce.
Chi invece si avvicina ai 40 magari non ha voglia di aspettare 3 anni e magari da la disponibilità per bimbi fino a 7 anni e quindi, se va tutto bene, corona il suo sogno prima....tutto qui
Del resto chi ha supetato gli anta difficilmente ha voglia di aspettrare anni pur di avere un figlio appena nato.....mi sembra tutto sommato nell'ordine naturale delle cose...

Suro
14-09-2017, 11:30
La russia ha ridotto, per diverse questioni, anche geopolitiche, il numero e l'età dei bimbi che vanno in adozione all'esterno.
IN Primo luogo perché la crisi demografica russa continua (è il paese più grande del mondo con soli 150 milioni di abitanti), l'adozione straniera è l'ultima spiaggia dopo che un consistente numero di famiglie russe hanno visionato la scheda dei bimbi nel data base consultabile on line. Per questo solo quando l'età dei bimbi si avvicina ai 6 anni è più facile concludere l'iter in tempi ragionevoli. Certo chi ha meno di 30 anni suppongo abbia la pazienza di restare in attesa il tempo necessario per un pargolo in fasce.
Chi invece si avvicina ai 40 magari non ha voglia di aspettare 3 anni e magari da la disponibilità per bimbi fino a 7 anni e quindi, se va tutto bene, corona il suo sogno prima....tutto qui
Del resto chi ha supetato gli anta difficilmente ha voglia di aspettrare anni pur di avere un figlio appena nato.....mi sembra tutto sommato nell'ordine naturale delle cose...

Ovviamente sono considerazioni che non fanno una piega, noi eravamo pefettamente informati dell'età anagrafica di bimbi e genitori però è bene informare anche le coppie meno esperte.

Questo è condivisione ................ :) Ro

ortes
20-09-2017, 21:13
Buonasera a tutti.....manco da un bel pò dal forum ma vorrei consigliare di avere pazienza......E' forse la prima cosa che inizia a mancare quando si aspetta di avere un'ado.

cerco-un-sogno
20-09-2017, 22:43
Ciao a tutti e grazie delle vostre preziose informazioni che avete gentilmente condiviso?
Mi piacerebbe sapere, se vi va...
- l'ente a cui vi siete affidati
- quanti anni avete quando avete dato l'incarico
- che richieste/paletti avete messo quando avete dato mandato per quel paese (età, rischi sanitari ecc)
- su che regione avere adottato e quanti viaggi di quanto tempo avete fatto?

Grazie tanto a chi vorrà rispondere

P.s. la pazienza è già parte di noi ma la voglia di informarsi è altrettanto forte

ortes
21-09-2017, 16:42
Ente Ariete di Napoli.
Età 47/37.
No special needs.
1/2 bambini.
La regione non si sceglie.
La regione è Pskov.
I viaggi sono stati 3 di giorni (7+7+10 circa).

P.S. Le informazioni servono relativamente......ogni adozione è diversa dalle altre.
La pazienza non è mai troppa......te ne accorgerai.

Whiterosej
23-12-2017, 02:07
una domanda se non vi dispiace, visto che trovare cifre sull'adozione è veramente difficile.. messo che parliamo di circa 30.000 euro (adesso non importa la cifra esatta) per un bambino..quanto diventano se sono tre i bambini? qualcuno sa darmi una ,anche vaga, idea? raddoppia? o meno? escludo a priori che triplichi, così a logica

oscar
23-12-2017, 16:14
Ciao io ho adottato dalla Russia un solo bimb,o posso dirti pero' che i 30.000 euro comprendono anche i viaggi e la permanenza in Russia, quindi quelli ovviamente non raddoppiano ne triplicano, quello che puo' aumentare sono le traduzioni, la produzione di documenti e il viaggio di ritorno, info su queste spese le puoi avere dal tuo ente. In bocca al lupo.

ortes
29-12-2017, 12:15
A noi hanno aggiunto € 1000 perchè i bimbi erano due.

Cetty
19-01-2018, 08:44
A noi hanno prospettato spese estere di 12.000 euro per la maggior parte delle regioni. Poi hanno aggiunto che per due regione le spese arrivano a 14000 euro e per una singola regione a 16000 euro.

cerco-un-sogno
19-01-2018, 16:42
Ciao Cetty ci ritroviamo anche di qua:
ma sempre da SOS?
Quindi diciamo che le spese sono di 12000+ circa 5000 (in genere sono così o giu di li) di spese Italia...poi ci sono tutte le spese vive (aerei per i 3 viaggi, visti, alloggi, ecc...) e si arriva attorno ai 30 se non vado errato.

A livello di età, di patologie e di tempi per l'abbinamento cosa vi hanno detto?
a me il cifa mi ha detto che adesso da qualche mese per la russia propongono solo da 8 anni in su

Cetty
19-01-2018, 17:02
Ciao Cetty ci ritroviamo anche di qua:
ma sempre da SOS?
Quindi diciamo che le spese sono di 12000+ circa 5000 (in genere sono così o giu di li) di spese Italia...poi ci sono tutte le spese vive (aerei per i 3 viaggi, visti, alloggi, ecc...) e si arriva attorno ai 30 se non vado errato.

A livello di età, di patologie e di tempi per l'abbinamento cosa vi hanno detto?
a me il cifa mi ha detto che adesso da qualche mese per la russia propongono solo da 8 anni in su

Oh eccoci qui!
Sì, per ora abbiamo incontrato solo SOS.
Le spese Italia ammontano a 4.900 euro, esclusi ovviamente eventuali viaggi, vitto e alloggio.
La cosa sulla Russia che mi ha colpito di più è che le informazioni che loro stessi hanno al momento della proposta di abbinamento sono incerte. Quindi ti chiedono se vuoi partire e conoscere il bambino, quindi andare da solo a scoprire come sta, qual è la situazione. Accetti semplicemente di partire (primo viaggio). Una volta incontrato, avuto le informazioni certe sul bimbo, sulla salute, ecc, puoi decidere se accettare o meno l'abbinamento.
Inoltre, in Russia c'è un rischio bassissimo di rischio giuridico, ma comunque c'è, perchè ci sarà l'incontro col giudice di là che può decidere eventualmente di rifiutare la coppia (raro ma possibile).
L'età dal primo anno di vita in su, non più piccoli. Età media 6 anni.
Particolari patologie non ci sono, i bambini vivono 365 giorni in istituto, fanno anche la scuola lì dentro, quindi magari quando escono mostrano iperattività o aggressività.
Tempistiche: 18-24 mesi dal deposito documenti.

Sì... ho preso molti appunti :D

Nuxe
20-01-2018, 11:14
Attualmente molti bimbi vengono affidati a famiglie russe, visto che i sussidi percepiti dagli affidatari sono consistenti.Non di rado vengono tenuti alcuni mesi o un anno per essere poi rifiutati alle soglie della scuola dell'obbligo.Non si tratta certo di una regola,ma capita spesso.
Noi abbiamo avuto un primo abbinamento,che purtroppo non ci siamo sentiti di accettare per via di un gravissimo problema neurologico, in un bimbo di quasi 7 anni, in siberia.
Se posso suggerirvi una precauzione documentatevi molto bene sulla sindrome feto alcoolica, e partite con in mano le tabelle di accrescimento cranico.
Poi gioca molto la fortuna, e lo spessore morale dei referenti in loco.
Buon percorso, che vi auguro liscio e felice!

cerco-un-sogno
20-01-2018, 17:47
Attualmente molti bimbi vengono affidati a famiglie russe, visto che i sussidi percepiti dagli affidatari sono consistenti.Non di rado vengono tenuti alcuni mesi o un anno per essere poi rifiutati alle soglie della scuola dell'obbligo.Non si tratta certo di una regola,ma capita spesso.
Noi abbiamo avuto un primo abbinamento,che purtroppo non ci siamo sentiti di accettare per via di un gravissimo problema neurologico, in un bimbo di quasi 7 anni, in siberia.
Se posso suggerirvi una precauzione documentatevi molto bene sulla sindrome feto alcoolica, e partite con in mano le tabelle di accrescimento cranico.
Poi gioca molto la fortuna, e lo spessore morale dei referenti in loco.
Buon percorso, che vi auguro liscio e felice!

Ciao e grazie per la tua risposta.
Naturalmente quando vi avevano proposto l'abbinamento non avevate informazioni in merito al bambino, giusto?
In ogni caso su ogni ente che vai dicono che al 90% dei casi la madre ha abusato d alcol in gravidanza...cosa intendi di preciso con sindrome da feto alcolica?
Cosa sono e cosa servono le tabelle di accrescimento del cranio? Voi e avete portate?
Posso infine sapere come vi è andata poi e con che ente avete adottato?

Grazie

Nuxe
20-01-2018, 21:59
No non sapevamo praticamente nulla.Alla fine siamo riusciti ad adottare un bel bimbo grandicello.
Hai un m. p.
Ciao .

gigia
23-01-2018, 15:10
Ciao. La sindrome feto alcoolica detta comunemente FAS è una sindrome molto vasta, difficilmente riassumibile in poche righe. In soldoni, l'alcol assunto in gravidanza può aver causato dei danni al feto. Dico può perchè dipende dalla quantità di alcol, dal mese di gestazione, insomma da molte variabili. Le tabelle di accrescimento cranico servono perchè spesso il feto ha un consistente ritardo sulla crescita, anche della testa (microcefalia). Il che non significa però automaticamente che qst comporti dei danni , per appurare qst servono esami specifici tipo tac e risonanze magnetiche. In pratica un ritardo osseo e una microcefalia non significa un danno, un bambino può avere la circonferenza cranica un po più piccola ma nessun altro problema.
Se ci si trova in questa situazione (peraltro molto diffusa in russia) può essere utile richiedere esiti di accertamenti fatti per rilevare un danno cerebrale o neurologico o se possibile richiedere in loco qst accertamenti.

cerco-un-sogno
23-01-2018, 15:23
quindi una visita neurologica o una tac o cos'altro?

gigia
23-01-2018, 15:29
In Italia gli accertamenti da fare sono visita genetica, neurologica, neuropsichiatrica con eventuale tac e risonanza magnetica. In russia non saprei di preciso cosa potrebbero fare ma penso sicuramente una tac e una risonanza magnetica. Poi dipende da caso a caso e dalla reale situazione del bambino. Vedere il bambino, vedere come interagisce come si muove, sopratutto se non è piccolissimo può già dare un idea.

gigia
23-01-2018, 15:31
Avete già una proposta di abbinamento?

cerco-un-sogno
23-01-2018, 15:37
no gigia ma ci stiamo informando il più possibile perchè le situazioni proposte spesso non sono come le dipingono.

cerco-un-sogno
03-03-2018, 15:03
c'è qualcuno che ha adottato negli ultimi 6-9 mesi e/o che è ha dato mandato e/o che è già stato abbinato che vuole mettersi in contatto con me?
Avrei bisogno di chiarimenti in merito al paese, procedure ed enti.

Grazie.

Russia2017
05-03-2018, 00:19
Il numero di telefono non c'entra nulla non è mio si prega di non chiamare.

cerco-un-sogno
06-03-2018, 13:15
Ciao ti ho mandato un messaggio privato

Desy78
09-03-2018, 09:10
Ciao a tutti ho creato una pagina fb per poter parlare delle nostre esperienze se vi facesse piacere mettete mi piace e raccontate la vostra storia alla pagina "Adozioni di cuore Adn/Ai"

grazie mille a tutti

cerco-un-sogno
13-03-2018, 17:52
io non la trovo questa pagina

Russia2017
13-03-2018, 22:28
Buonasera Cerco un sogno,
ti posso raccontare la mia esperienza.
noi siamo rientrati in Italia con i bambini ad ottobre, quindi freschi freschi.
Per quanto concerne la documentazione da presentare si compone di due/tre parti a seconda della regione e dei documenti scaduti durante il percorso o quelli eventualmente richiesti dalle autorità competenti in Russia.
La prima parte di documenti, almeno così ci spiegò a suo tempo il nostro ente, è ugule per tutta la Russia, in lungo e in largo, ed è anche quella più corposa e rognosa. Dopo il primo viaggio praticamente il giorno dopo vi chiederanno di produrre la seconda parte, che appunto sarà diversa in base a mille probabilità e imprevisti diversi, quindi se avete moltissima furia, come è capitato a noi, armati di tempo e pazienza. La cosa che ti posso dire è che noie siamo stati fortunati per molte ragioni:
- abbiamo scelto un ente che opera da più di venti anni con la Russia quindi sapevano già tutto quello che dovevano fare loro là e noi qua.
- noi avevamo dato mandato per due bambini di età superiore ai 4 anni, bambini troppo piccoli per noi erano troppo faticosi da gestire non ce la sentivamo.
- abbiamo avuto l'abbinamento i primi di agosto e siamo rientrati con i pargoli a metà ottobre, quindi super veloce. Fai conto te però che mio marito fa un lavoro dove ha potuto prendere tutto il tempo che gli era necessario ed io ho lasciato la libera professione per poter correre da un ufficio all'altro e quindi velocizzare le cose.
- non abbiamo dovuto fare le visite in Italia perché non avendo malattie e non assumendo farmaci abbiamo fatto (quello sì è stato il rovescio della medaglia spendendo diverse migliaia di euro) tutte le visite in Russia, proprio perché con esami e tutto il resto perfetto.
Abbiamo girato parecchio per i documenti ma abbiamo preferito dedicarci al 100% a questa cosa, anche perché, anche se dai il mandai fino a che non hai prodotto i documenti richiesti o almeno quelli strettamente necessari non parte il tutto nemmeno la spedizione in Russia.
Noi, come tutte le coppie che erano con noi al corso organizzato dall'ente, hanno concluso, intendo con rientro in Italia in circa 8/10 anche chi aveva dato mandato per bimbi di due anni, quindi piccoli considerando che in Russia vanno in adozione minimo a un anno.
Non so se ti ho risposto se hai bisogno di chiarimenti scrivimi pure non ci sono problemi.
Una cosa IMPORTANTE se non hai ancora preso contatti con la tua Prefettura di riferimento per le Apostille fallo al più presto perché in ogni Prefettura so che seguono iter diversi e anche per le visite mediche in Italia, se le dovete fare muovetevi ad informarvi perché sono le due parti più lunghe.
Saluti

cerco-un-sogno
13-03-2018, 22:47
Ciao,

Grazie per le info...
Mi puoi lasciare i tuoi contatti in pvt?
Grazie ancora

Russia2017
15-03-2018, 09:23
Ciao,

Grazie per le info...
Mi puoi lasciare i tuoi contatti in pvt?
Grazie ancora

Ti ho mandato una mail con i miei contatti

bs690bs
22-03-2018, 18:56
Buonasera, potresti dirci a quale Ente vi siete affidati? Grazie

cerco-un-sogno
22-03-2018, 19:08
Buonasera, potresti dirci a quale Ente vi siete affidati? Grazie

Ciao Non ci siamo affidati a nessuno ancora e voi?
A che punto siete del vostro percorso?
Se vuoi scrivimi in anche in pvt.

bs690bs
27-03-2018, 12:12
Ciao Russia 2017, potresti dirci a quale ente vi siete affidati?
Grazie mille!

pluto1999
28-03-2018, 08:27
Ti ho mandato una mail con i miei contatti

Ciao Russia2017 ti ho mandato una messaggio privato;)

Russia2017
28-03-2018, 15:52
Non go ribevuto il messaggio te ne mandato uno io

Russia2017
28-03-2018, 16:00
Ciao Russia 2017, potresti dirci a quale ente vi siete affidati?
Grazie mille!

Siamo stati a diversi incontri e poi abbiamo scelto Nidoli anche su consiglio di arte coppie a cui hanno anche risolto diversi problemi

bs690bs
29-03-2018, 12:23
Siamo stati a diversi incontri e poi abbiamo scelto Nidoli anche su consiglio di arte coppie a cui hanno anche risolto diversi problemi

Grazie mille!